Torneo Avvenire 2016: Federico Arnaboldi in finale, il padrone di casa sfiderà lo spagnolo Caldes (audio esclusivi)

Focus

Torneo Avvenire 2016: Federico Arnaboldi in finale, il padrone di casa sfiderà lo spagnolo Caldes (audio esclusivi)

Dopo 41 anni un giocatore del Tennis Club Ambrosiano è in finale in singolare nello storico torneo giovanile milanese. Il cugino di Andrea ha superato due turni nel giro di poche ore e potrà giocarsi il titolo nella giornata di sabato. Intervista esclusiva al suo coach e notissima voce del tennis di Eurosport, Barbara Rossi

Pubblicato

il

 

dal nostro inviato a Milano

Era dai tempi di Manuela Zoni, vincitrice nel 1975 che il Tennis Club Ambrosiano di Milano non si produceva un finalista dell’Avvenire direttamente in casa ma dopo 41 anni Federico Arnaboldi ha spezzato la maledizione. Il giocatore milanese supera quarti e semifinale nello stesso giorno e si giocherà  il titolo contro lo spagnolo Jaime Caldes, 15 anni, uno in meno di Federico che ne compirà 16 tra pochi giorni, il 18 giugno.

Arnaboldi ha mostrato grande pazienza in una giornata che lo ha visto scendere in campo alle 10.30 per il suo match di quarti di finale contro il ceco Andrew Paulson, superato col punteggio di 6-3 7-6(4) in un match poco legato ai servizi specialmente nel secondo set.  Federico ha sprecato 2 match point nel set regolare, uno dei quali con uno smash steccato, prima di chiudere al quinto match point complessivo per la gioia del pubblico di casa più che mai in senso letterale.

Poi alle 14.30 Arnaboldi è tornato in campo per giocare la semifinale, un derby contro il campano Riccardo Di Nocera che si allena presso l’Accademia Tennis Bari. I 2 ragazzi, coetanei, hanno dato vita a una sfida palpitante durata 2h31 in cui Arnaboldi ha giocato meglio rispetto alla mattinata confermando la solidità del dritto ma allo stesso tempo aggiustando la mira e la continuità del servizio. Il “cuginetto” di Andrea pareva poter chiudere molto più rapidamente la contesa quando si è trovato avanti per 6-2 4-2 prima di una grande reazione di Di Nocera che ha mostrato una notevole esplosività con il diritto con cui ha trovato alcune soluzioni di grande pregio. Dopo aver recuperato il break per il 4-4, si è infine imposto per 7-5 strappando il servizio al suo avversario. Dopo una breve pausa Arnalboldi è tornato in campo con grande maturità infilando un parziale di 5 giochi consecutivi con pochissimi errori.

Non riuscirà a chiudere nel sesto gioco ma l’appuntamento è solo rinviato a quello successivo quando può finalmente esultare insieme a tutto il pubblico dell’Ambrosiano. Federico è seguito ormai da 4 anni da Barbara Rossi ex campionessa italiana Under 14, 16 e 18 e nota al pubblico come attuale commentatrice dei tornei del Grande Slam per Eurosport. Potete ascoltarla nella intervista audio sopra riportata che ci ha gentilmente concesso oltre a quella a Stefano Pescosolido, responsabile del settore giovanile under-16 italiano.

Il mancino spagnolo Caldes ha dominato entrambi i match di giornata lasciando solamente 5 giochi all’ungherese Khin in mattinata (6-2 6-3) e solo uno in più in semifinale al ceco Svrcina (6-4 6-2) e si annuncia dunque come avversario estremamente temibile per la finale di domani (meteo permettendo).

Niente da fare invece per le azzurre impegnate nel singolare femminile: Federica Rossi dopo aver lasciato appena 2 game a Melania Delai nel derby dei quarti di finale, si è arresa nel tardo pomeriggio alla ucraina Viktoriya Petrenko, numero 1 del seeding. La ragazza di Sondrio si è lasciata irretire dalle variazioni di tagli e traiettorie della sua avversaria perdendo completamente la bussola del suo gioco.

I rimpianti più grandi sono però dell’alessandrina Enola Chiesa, che ha accarezzato il sogno fino al tie-break del terzo set della sua semifinale contro la ceca Denisa Hindova, testa di serie n.12 del torneo. La piemontese quel tie-break l’aveva pure cominciato bene, salendo 2-0, prima di subire un parziale di 5 punti a zero che ha segnato inerzia e risultato finale: 6-2 3-6 7-6(3).

Ora tutti gli occhi sono puntati sulla finale maschile dove Federico Arnaboldi ha la possibilità di raggiungere un risultato storico per il Club che ospita un torneo altrettanto storico.

Tabellone singolare maschile, semifinali
F. Arnaboldi (ITA) b. R. Di Nocera (ITA) 6-4 5-7 6-1
J. Caldes (ESP) [WC] b. D. Svrcina (CZE) [4] 6-4 6-2

Tabellone singolare femminile, semifinali
V. Petrenko (UKR) [1] b. F. Rossi (ITA) [13] 6-2 6-4
D. Hindova (CZE) [12] b. E. Chiesa (ITA) [11] 6-2 3-6 7-6(3)

Tabellone singolare maschile, quarti di finale
R. Di Nocera (ITA) b. F. Moroni (ITA) 6-0 6-4, J. Caldes (ESP) [WC] b. D. Khin (HUN) [5] 6-2 6-3, F. Arnaboldi (ITA) b. A. Paulson (CZE) [7] 6-3 7-6(4), D. Svrcina (CZE) [4] b. M. De Carvalho Cardoso Alves (BRA) 7-5 1-6 6-4

Tabellone singolare femminile, quarti di finale
D. Hindova (CZE) [12] b. H. Fischer (GBR) 7-5 6-4, V. Petrenko (UKR) [1] b. M.C. Osorio Serrano (COL) [9] 6-4 6-0, F. Rossi (ITA) [13] b. M. Delai (ITA) 6-1 6-1, E. Chiesa (ITA) [11] b. C. Monnet (FRA) [15] 6-3 6-1 

Sabato 11 Giugno dalle 10.30 finale singolare maschile a seguire finale singolare femminile

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement