Federer lascia fermo Nadal con due rovesci spaventosi

Video

Federer lascia fermo Nadal con due rovesci spaventosi

Roger Federer non perde occasione per farci vedere qualcosa di straordinario, questa volta tocca al rovescio

Pubblicato

il

 
 

Il rovescio per Federer è stata sicuramente la chiave sia nella finale degli Australian Open che a Indian Wells: sempre in spinta e mai uno slice, per non dare tempo e modo a Rafa di prendere in mano il gioco. Anche in questi due punti Roger spara due rovesci all’altezza della spalla – di cui uno sul match point – con un anticipo spaventoso che lasciano Nadal sul posto.

Continua a leggere
Commenti

Flash

Scanagatta tra Montreal e Pete Sampras: “Occasione persa per gli italiani, ora il favorito è Kyrgios” [VIDEO]

Nel giorno in cui Sinner fa la fine di Berrettini contro Carreno Busta a Montreal, celebriamo almeno Pete Sampras, i suoi 51 anni, le 7 vittorie di Wimbledon, i 14 slam, il suo dritto, la grande seconda palla di servizio

Pubblicato

il

“I nostri due tennisti italiani hanno perso a Montreal una grande occasione per fare tanti punti e avvicinarsi alle ATP Finals di Torino – così commenta il direttore Ubaldo Scanagatta la sconfitta nella notte di Jannik Sinner contro Pablo Carreno Busta. “Resta da seguire questo torneo dove ora forse il grande favorito è diventato Nick Kyrgios, che ha battuto Medvedev e perché nella parte bassa sono usciti tutti i giocatori più forti. […] Non si discute sul talento dell’australiano”.

In occasione del 51esimo compleanno di Pete Sampras, il direttore Scanagatta si lascia andare ai ricordi del primo incontro passando per tutti i successi del campionissimo statunitense, vittorioso di 14 titoli Slam.

 

Continua a leggere

Flash

ATP Montreal, Scanagatta: “La prima crisi di Alcaraz e le grandi prospettive per Sinner” [VIDEO]

Il direttore commenta sui nostri canali social la terza giornata del Masters 1000 in Quebec: le tre sconfitte contemporanee delle prime tre teste di serie aprono il tabellone: Jannik saprà approfittarne?

Pubblicato

il

Continua a leggere

Flash

Scanagatta: “Per Serena Williams l’ultimo anno e mezzo un calvario. Sinner non ha un tabellone proibitivo” [VIDEO]

“Speravamo di assistere al duello fratricida tra Berrettini e Sinner”: così il direttore Ubaldo Scanagatta commenta le notizie in arrivo dal Canada

Pubblicato

il

Speravamo di assistere al duello fratricida tra Berrettini e Sinner ma questo non ci sarà perché Berrettini ha perso giocando proprio male contro Carreno Busta. Lui era deluso e ha raccontato, a Vanni presente a Montreal, di aver passato un anno difficile così esordisce il direttore Ubaldo Scanagatta, commentando gli eventi dei primi giorni dell’Omnium Banque Nationale di Montreal, l’ATP 1000 canadese.

Su Jannik ha aggiunto: “Speriamo Sinner parta bene con Mannarino, e poi avrà un tabellone che, insomma… nel suo caso non è proibitivo ma vedremo dove potrà arrivare”.

 

“Per il resto, c’è stato il ritiro annunciato da Serena Williams e noi ci domandavamo quand’è che l’avrebbe fatto perché in effetti ormai è stato un calvario il suo ultimo anno e mezzo di tennis. Da quando è diventata mamma ha giocato quattro finali Slam perdendole tutte senza vincere nemmeno un set, anche se resta forse la più grande di sempre […] Intanto Venus, che ha un anno di più, non ha detto nulla, e continua a giocare”.

Neanche Federer ha intenzione di ritirarsi. Giocherà la Laver Cup e potrebbe poi annunciare il ritiro nel torneo di casa di Basilea dove fece il raccattapalle da bambino”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement