Cincinnati: i pronostici delle finali

Scommesse

Cincinnati: i pronostici delle finali

Proviamo a capirci qualcosa. Kyrgios è davvero il favorito contro Dimitrov? Halep riuscirà (finalmente) a diventare numero 1?

Pubblicato

il

Usa il coupon UBI100 per ottenere il bonus di 100€
Clicca qui per usufruire del bonus del 70% sulle multiple

Per chi si registra su Bet365 usando questo link non mancheranno le possibilità di… non pentirsene!. I vantaggi in questione, oltre al bonus di 100 euro, per chi si iscriverà a bet365 attraverso il link di Ubitennis sono:

  • bet365 segue svariate partite sia nel pre-match che durante l’incontro
  • bet365 ha un bonus fino a € 100,00 per ogni nuovo cliente
  • bet365 offre live stream per i tornei di tennis
  • bet365 permette di accumulare fino al 70% di bonus sui tuoi guadagni
  • bet365 offre incassi in tutti i mercati del tennis (dove applicabile)

Cincinnati: la finale maschile

Nick Kyrgios è davvero favorito come dicono le quote? Sì, probabilmente lo è. A metà del match contro Karlovic l’australiano ha cambiato marcia, per tennis e linguaggio del corpo. Si è avuta netta la sensazione che abbia percepito la possibilità di vincere questo torneo. Il cambio di passo lo ha fatto anche Dimitrov, autore di una prova maiuscola contro un buon Isner in semifinale. Kyrgios rimane favorito perché superiore nei due colpi che prevedibilmente domineranno il tema tattico dell’incontro, servizio e dritto, e perché sebbene per entrambi sia la prima finale a livello Masters 1000, Dimitrov di occasioni per arrivarci ne ha sciupate molto di più.

Dove Dimitrov forse può vantare un piccolo vantaggio è sulla condizione atletica, apparsa molto brillante tra quarti di finale e semifinale. Il sospetto però è che Kyrgios abbia tutte le armi per evitare che la partita scada nella lotta. Del resto è stato lui stesso a dirlo: ho bisogno dei grandi match, sono le prime partite del torneo quelle in cui mi distraggo.

Nick Kyrgios 2-0 @2.37

Cincinnati: la finale femminile

Qui l’equilibrio regna sovrano e ce n’è ben donde. Muguruza che torna in una finale non-Slam dopo due anni è la dimostrazione che forse la spagnola vuole iniziare a fare sul serio, anche in ottica di continuità. Halep si trova per la quarta volta a una sola vittoria dalla vetta del ranking: ha sciupato le prime tre occasioni e teoricamente non dovrebbe proprio sciupare questa, che le consegnerebbe anche la prima testa di serie all’US Open.

Il cammino di Halep è stato molto più lineare di quello di Muguruza, costretta ad annullare match-point contro Keys e impegnata in una lunga battaglia anche contro Kuznetsova. Quello che deve preoccupare la n.2 rumena però è l’agio con cui la spagnola ha dominato la n.1 Pliskova. Muguruza non ha sofferto neanche per un istante il tennis potente della sua avversaria, opponendone una sua versione molto più efficace. Anche Halep ha sofferto poco le bordate di Stephens, ma parliamo di una giocatrice appena rientrata in top 100 dopo un lungo stop.

Precedenti? 2-1 Muguruza, ma l’ultimo (vinto da Halep) è datato 2015. Questo non ci da troppo indicazioni. Il pronostico però pende su Muguruza perché forse è vero che Halep fatica a fare l’ultimo passo, e quando l’ostacolo si fa davvero impervio emerge una certa lacuna del suo tennis: può fare quasi tutto, ma non ha i colpi per “ammazzare” una partita. Muguruza sì.

Muguruza 2-1 @ 4.33

Gli altri incontri: ATP Winston-Salem e WTA New Haven

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza2 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria5 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement