Billie Jean King mette all'asta la racchetta della Battaglia dei Sessi

Flash

Billie Jean King mette all’asta la racchetta della Battaglia dei Sessi

L’ex tennista americana mette all’asta la racchetta Wilson usata nella Battaglia dei Sessi contro Bobby Riggs, per una cifra che oscilla tra i 100 e i 200 mila dollari

Pubblicato

il

Billie Jean King e Bobby Riggs - 1973

Più di una racchetta, un simbolo. Il simbolo di una sfida che ha segnato un passo decisivo nell’uguaglianza di genere, quantomeno in ambito sportivo. Il 20 settembre 1973 la campionessa in carica di Wimbledon Billie Jean King gioca una partita al meglio dei cinque set contro l’ex numero uno del mondo Bobby Riggs, battendolo a Houston in Texas col punteggio di 6-4 6-3 6-3. Un match epico che cambia per sempre il modo di guardare il tennis, riuscendo non solo a dare più spazio al tennis femminile che da anni chiedeva lo stesso riconoscimento di quello maschile, ma anche ad ispirare un’intera generazione di tenniste e giovani donne spronandole a mettersi sullo stesso piano dei colleghi dell’altro sesso.

Ora la racchetta di quella storica partita viene messa all’asta dalla stessa vincitrice in occasione della vendita Voices of the 20th Century che si terrà il 6 dicembre prossimo a New York alla Bonhams, ed è stimata una cifra di vendita tra i 100 e i 2oo mila dollari. Una parte del ricavato dalla vendita andrà alla fondazione femminile dello sport.

“Mi sono sentita come se il mondo intero fosse sulle mie spalle – dichiarò poi Billie Jean al termine del match – se avessi perso avrei riportato le donne indietro di 50 anni. Una pressione enorme quella che subì l’allora numero 2 del mondo, ma che la spronò a giocare un tennis in grado di sorprendere lo sfidante Bobby Riggs, anche lui vincitore di Wimbledon nel 1939. Lo storico match è stato recentemente riportato alla luce grazie al film “La Battaglia dei Sessi”, con Emma Stone e Steve Carell, nei panni rispettivamente di Billie Jean King e Bobby Riggs.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza2 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria5 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement