Borna Coric fa sul serio: ingaggia Piatti e Ljubicic in un sol colpo

Flash

Borna Coric fa sul serio: ingaggia Piatti e Ljubicic in un sol colpo

Il periodo di prova a Bordighera si è tramutato in un accordo con il coach italiano Riccardo Piatti. Del suo team farà parte anche Ivan Ljubicic in qualità di manager

Pubblicato

il

 

Era noto e documentato che Borna Coric avrebbe concluso la sua preparazione invernale a Bordighera, alla corte di Riccardo Piatti. Il papà di Borna, ai media croati, aveva parlato dell’ingaggio del coach italiano come di una possibilità concreta. Ci si attendeva quindi solo una conferma che è prontamente arrivata: il team composto da Riccardo Piatti, dal preparatore atletico Dalibor Sirola e dal fisioterapista Claudio Zimaglia sarà la nuova squadra di Borna Coric. Il croato non allontanerà però Kristjian Schneider, che continuerà a collaborare con il 21enne di Zagabria.

Smentito quindi ogni proposito di dedicarsi unicamente alla ‘vita’ della sua accademia ligure, dopo la separazione da Milos Raonic. Riccardo Piatti torna immediatamente in pista e lo fa con una sfida affascinante: provare a rinforzare le ali di un giocatore che nella pattuglia dei giovani rampanti sembrava il più pronto a volare, salvo scontrarsi con la dura realtà del tennis ad alto livello e dover rivedere leggermente le sue ambizioni. Ma a 21 anni è ancora tutto in divenire, e Borna ha l’attitudine del tennista vero. Forse gli manca quel talento abbacinante che Zverev e Kyrgios hanno mostrato con più naturalezza, ma non è detto che una crescita più lenta implichi una revisione degli obiettivi a lungo termine. E soprattutto sono pochi i traguardi preclusi ai tennisti che finiscono sotto l’ala protettiva di uno con l’esperienza e il curriculum di Piatti. Tra consulenze e collaborazioni fattive, sono stati molti i tennisti a lavorare con l’allenatore comasco. Tra gli italiani Furlan e Caratti prima, Bolelli e Fognini poi; tra i big del tennis mondiale oltre a Raonic e Gasquet, c’è un periodo di collaborazione con Djokovic.

La strategia di Borna non si ferma però all’aspetto strettamente tennistico. Nell’annunciare l’accordo con il team di Piatti, il giovane croato ha comunicato che inizierà a beneficiare anche dei servizi dell’agenzia di management (S.A.M.) presieduta da Ivan Ljubicic, con la quale collaborano anche Tomas Berdych e alcuni dei tennisti più promettenti del panorama giovanile. A distanza di due anni da quando Borna aveva confessato di aver pensato proprio a Ivan per la sua panchina, poco prima che invece si accasasse con Federer, Coric avrà comunque modo di servirsi dei suoi consigli. Sebbene con obiettivi e modalità differenti.

Il menu per il 2018 di Borna Coric sembra quindi davvero promettente: ora non resta che trasformare le ambizioni in fatti e fare un po’ più di una vittoria a Marrakech.

Hi everybody,I'm currently at Piatti Tennis Centre in Bordighera, Italy where I'm practicing with Riccardo Piatti and his team. Riccardo, Dalibor Sirola and Claudio Zimaglia are a team with the necessary knowledge and experience and together with Kristijan Schneider, I believe make an ideal solution for me.I have decided to make further changes. Ivan Ljubicic and his agency S.A.M., which is working with Tomas Berdych and some of the world's best young players, are also my new partners that will help me in my further development.I wish you all a Very Merry Christmas and a Happy New Year and I'll see you in 2018.Pozdrav svima,Trenutno se nalazim u Piatti tenis centru u Bordigheri u Italiji gdje radim s Riccardom Piattijem i njegovim timom. Riccardo, Dalibor Širola i Claudio Zimaglia su tim koji ima potrebno iskustvo, znanje i mirnoću te mislim da su uz Kristijana Schneidera za mene idealan izbor. Uz tu promjenu, odlučio sam se i za promjenu na drugim poljima. S.A.M., agencija Ivana Ljubičića i njegov tim koji već radi sa Tomasom Berdychom i dosta mladih igrača, su takodjer moj novi partner za kojeg sam uvjeren da ce mi pomoći u mom daljnjem teniskom putu i sazrijevanju. Želim svima sretan Božić i Novu godinu i vidimo se u 2018.

Pubblicato da Borna Coric su Domenica 17 dicembre 2017

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
Flash19 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 giorno fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria4 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza7 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement