Australian Open: Mladenovic, riscatto "doppio". Campionessa con Babos

Flash

Australian Open: Mladenovic, riscatto “doppio”. Campionessa con Babos

Quindici sconfitte consecutive in singolare, ma quarto titolo Slam in doppio per Kiki. La coppia franco-ungherese nega il Career Golden Slam a Makarova e Vesnina. “Giocando insieme siamo migliorate anche in singolare”

Pubblicato

il

Spesso si sente dire che il singolare e il doppio di tennis sono due sport diversi. L’esperienza di Kristina Mladenovic negli ultimi mesi, culminata in queste due settimane di Australian Open, di sicuro testimonia a favore della tesi: l’eliminazione al primo turno di singolare a Melbourne ha allungato a quindici sconfitte consecutive la sua striscia negativa – non vince un incontro dal WTA International di Washington, a luglio – ma la numero due di Francia è riuscita a conquistare in parallelo il trofeo di doppio femminile.

La collaudata coppia con Timea Babos, assieme alla quale già aveva raggiunto la finale di Wimbledon 2014 persa contro Errani e Vinci e tre titoli WTA tra i quali gli Internazionali del 2015, ha prima sconfitto le teste di serie numero 1 Chan e Hlavackova in semifinale e poi ha superato le numero 2 Makarova e Vesnina in finale con un netto 6-4 6-3. Amaro in bocca per le favorite russe, alle quali mancava soltanto la vittoria agli Australian Open per completare il Career Golden Slam, avendo già vinto gli altri tre titoli major e l’oro olimpico nel 2016.

“È un grande iniezione di fiducia e positività” ha detto Mladenovic nella conferenza stampa a due voci, “non c’è ragione per cui momenti come questi non potrebbero ripetersi anche in singolare”Le ha fatto eco Babos, il cui successo individuale non è paragonabile, rincarando la dose: “Da quando abbiamo iniziato a giocare insieme, siamo entrambe migliorate anche in singolare”. Separatesi in vista dei Giochi di Rio, le due si sono rincontrate prima delle ultime WTA Finals (dove Babos ha trionfato assieme a Hlavackova) e hanno deciso di affrontare insieme la stagione 2018.

Per l’ungherese si tratta del primo titolo Slam in carriera, per la transalpina il quarto tra doppio e doppio misto. Mentre la sua compagna è già in volo per San Pietroburgo, verso la parte centrale di stagione in cui difende tutti i punti che ancora la tengono agganciata alla posizione numero 11 del ranking, Babos è ancora in corsa anche nel doppio misto: in team con l’espertissimo Rohan Bopanna affronterà in finale Gabriela Dabrowski e Mate Pavic per una sorprendente doppietta Slam.

Risultati:

[5] T. Babos/K. Mladenovic b. [2] E. Makarova/E. Vesnina 6-4 6-3

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement