Mondo Futures: Alessandro Bega fa dieci

Futures

Mondo Futures: Alessandro Bega fa dieci

Decimo titolo Futures in carriera per il milanese sul tappeto veloce francese

Pubblicato

il

 

Anning, Cina F3 – $15,000 Clay
[2] T.H. Yang b. [7] K.Y. Lee 6-4 6-7(5) 6-1

Bis ad Anning per il cinese di Taipei Tsung-Hua Yang che supera in finale il connazionale Kuan-Yi Lee. Si tratta dell’undicesimo titolo Futures in carriera per il 26enne di Hsinchu. Eliminato al primo turno il grande favorito della vigilia, il coreano Duckhee Lee, battuto nettamente dal cinese Huixin Wang.

Nussloch, Germania F2 – $25,000 Carpet
S. Doumbia b. [4] C. Heyman 7-6(3) 7-5

Delude Andrea Arnaboldi, unico azzurro in tabellone e primo favorito del seeding, sconfitto al secondo turno dall’olandese Botic Van De Zandschulp. Ad aggiudicarsi il torneo è il 25enne francese Sadio Doumbia, che battendo in finale il belga Christopher Heyman mette in bacheca il quarto Futures della carriera.

Antalya, Turchia F3 – $15,000 Hard
[4] D. Kuzmanov b. [8] M. Delic 6-3 6-4

Tredicesimo Futures in carriera per il 24enne bulgaro Dimitar Kuzmanov, che sulla strada per il titolo lascia quattro giochi al secondo turno al nostro Gianluca Mager. Battuti poi Marc Sieber (testa di serie numero  6), Safranek (primo favorito del seeding) e il croato Mate Delic in finale.

Veigy-Foncenex, Francia F3 – $15,000 Carpet
[3] A. Bega b. A. Van Der Duim 4-6 6-4 7-6(7)

Settimana perfetta per Alessandro Bega. Il 27enne di Cernusco sul Naviglio centra il decimo titolo Futures in carriera superando in finale in rimonta l’olandese Antal Van Der Duim. L’azzurro (testa di serie numero 3) ha superato all’esordio lo svizzero Huesler, al secondo turno il francese Voljacques, Baptiste Crepatte (tds 7) nei quarti e Albano Olivetti (sesto favorito del seeding, che nei quarti aveva eliminato Matteo Viola, testa di serie numero 1) in semifinale. Fuori al primo turno gli altri due italiani presenti in tabellone (Erik Crepaldi e Walter Trusendi).

Manacor, Spagna F2 – $15,000 Clay
[3] D. Munoz-De La Nava b. [2] L. Giustino 6-4 5-7 6-3

Sui campi della Rafa Nadal Academy, brilla il nostro Lorenzo Giustino. L’azzurro raggiunge la finale ma manca l’acuto decisivo. Lorenzo si arrende infatti in tre set all’atto finale e ad alzare il trofeo è il padrone di casa Daniel Munoz-De La Nava (settimo Futures della carriera). Buona anche la settimana di Jacopo Stefanini, eliminato nei quarti dal futuro vincitore del torneo (che supera anche Claudio Fortuna al primo turno). L’ultimo italiano in tabellone, Pietro Rondoni, si arrende al secondo turno a Joao Monteiro, prima testa di serie.

Sharm El Sheikh, Egitto F2 – $15,000 Hard
A. Karatsev b. A. Smirnov 6-3 6-2

Unico italiano in tabellone nel torneo egiziano, Roberto Marcora che si ferma ai quarti di finale superato dall’ucraino Smirnov poi battuto in finale dal russo Aslan Karatsev che conquista il settimo titolo in carriera, il secondo del nuovo anno.

Hammamet, Tunisia F3 – $15,000 Clay
[2] S. Gutierrez-Ferrol b. [6] J. Samper-Montana 6-4 2-6 6-2

Sulla terra battuta tunisina, ben 9 italiani in tabellone. Il migliore è Nicolò Turchetti che si ferma ai quarti di finale battuto dalla prima testa di serie, lo spagnolo Roca Batalla. Anche la finale è tutta spagnola, si impone Sergio Gutierrez-Ferrol in tre set. Sono 17 i titoli Futures in carriera per lui ed è già il secondo del 2018.

Weston, USA F5 – $15,000 Clay
M.T. Barrios Vera b. [7] F. Gil 6-2 6-0

Quarto titolo in carriera per il cileno Marcelo Tomas Barrios Vera che supera sulla terra battuta della Florida il portoghese Fred Gil in una finale senza storia. Unico italiano in tabellone Eros Siringo eliminato al secondo turno dal brasiliano Sakamoto.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement