WTA Taipei: ‘saldi’ asiatici, fuori tutte. Avanza Bouchard

Anche a Taiwan è periodo di saldi: ad andare fuori, però, non sono capi d'abbigliamento ma le prime teste di serie. Notizia Bouchard: vince una partita

WTA Taipei: ‘saldi’ asiatici, fuori tutte. Avanza Bouchard
Eugenie Bouchard Toronto 2017, copyright and credit France Pomerleau

NON È UN TORNEO PER TESTE DI SERIE – Dopo l’eliminazione nella giornata di ieri di Shuai Zhang, cadono anche altre due favorite a Taipei: la n.1 Shuai Peng e la n.3 Samantha Stosur. La cinese viene eliminata in due set da Ana Bogdan, numero 89 WTA. Dopo aver subito un primo break nel terzo game, non riesce più a imporre il suo ritmo alla meno quotata avversaria. Segno che tenuta di gambe e concentrazione non erano quelle dei giorni migliori. Peng si fa scippare il servizio altre tre volte nel secondo set, e conquista una sola palla break in tutto il match; davvero troppo poco per impensierire Bogdan, a cui è bastato giocare un tennis regolare e sbagliare poco. Con le prime due del tabellone fuori si trattava di una ghiotta occasione per Samantha Stosur, scesa in campo (subito dopo Peng) contro Nao Hibino, numero 93 del mondo. Bene solo nel primo set l’australiana, che aveva però sciupato il vantaggio di un break in avvio. Al tie-break la giapponese si muove meglio e vince per otto punti a sei. Alle pallate di Stosur, nel secondo parziale, continua a rispondere l’agonismo di Hibino. E con il passare dei game la verve di Samantha si spegne, tanto che negli ultimi punti appare addirittura inchiodata sulle gambe. Fresca e in fiducia, Hibino chiude 6-2 e si guadagna la sfida contro Lisicki.

RIENTRO CON I FIOCCHI – Proprio Sabine Lisicki, al rientro in campo dopo la piccola operazione chirurgica al ginocchio che l’ha costretta a saltare l’Australian Open (nonostante sia fuori dalla top 200 avrebbe richiesto il ranking protetto), ha dimostrato tanta ruggine quanta tempra d’acciaio nel superare la qualificata Zhang. La tedesca non disputava un incontro dallo scorso novembre, al 125K di Limoges. Dopo essersi vista rimontare il vantaggio di un set, perdendo di schianto il secondo parziale, non è riuscita a fermare l’emorragia andando sotto 5-1 in un lunghissimo terzo set (oltre 50 punti giocati nei primi quattro game); sul 5-2 la tedesca ha annullato due match point prima di far partire la rimonta decisiva, trascinare il parziale al tie-break e vincerlo per sette punti a tre. Tanta soddisfazione e un augurio di compleanno al babbo.

 

https://www.instagram.com/p/Bek7ipUlNvZ/?taken-by=sabinelisicki

VINCE ‘FORTUNELLA’ GENIE – Fuori le favorite, largo alle seconde linee; Timea Babos (tds n.4) esordirà domani contro Rodionova, Magda Linette ha invece dominato in due set Xin-Yun Han, numero 131 del mondo, senza concedere praticamente nulla. A fine giornata avanza (non senza un pizzico di fortuna) Genie Bouchard, che approfitta del ritiro di Lin Zhu, numero 113 del mondo. L’andamento dell’incontro dimostra come l’infortunio della cinese sia stato cruciale per definire l’esito dell’incontro: è stato infatti disastroso il primo set di Genie, che subisce quattro break e non è in grado di tenere un servizio. Nel secondo set la canadese torna a giocare, o per meglio dire comincia, e fa fruttare al massimo il game vinto su servizio di Zhu quando il punteggio recitava 5-5. A fine set la sua avversaria inizia a mostrare qualche fastidio negli spostamenti, tanto che a inizio di parziale decisivo, dopo aver subito un altro break dalla canadese, abbandona il campo. Per Bouchard ora le possibilità di avanzare nel torneo si fanno più concrete. Ana Bogdan può essere l’avversaria ideale per raggiungere un terzo turno che manca dall’Apia International di Sydney del gennaio 2017.

Che le paturnie sul campo non siano del tutto scomparse, comunque, lo dimostra questo scambio di battute con il suo coach: “Come mai mi sono allenata così bene e poi scendo in campo per giocare così?“.

https://twitter.com/GOATrena/status/958317418048192512

Risultati:

[8] P. Parmentier b. K. Nara 1-6 6-4 6-1
A. Bogdan b. [1] S. Peng 6-4 6-1
M. Linette b. X. Y. Han 6-2 6-0
Y. Wang b. R. Ozaki 6-2 6-4
N. Hibino b. [3] S. Stosur 7-6(6) 6-2
J. Larsson b. [LL] J-J Lu 6-3 6-1
[7] S. Lisicki b. [Q] Y. Zhang 6-3 1-6 7-6 (3)
[WC] E. Bouchard b. L. Zhu 1-6 7-5 2-0 RIT.

Il tabellone completo

CATEGORIE
TAG
Condividi