WTA Budapest: Vinci non sbaglia, rimandata Jasmine Paolini

Italiani

WTA Budapest: Vinci non sbaglia, rimandata Jasmine Paolini

Gioie e dolori per le azzurre in campo nell’ultimo turno di qualificazione a Budapest. Roberta doma Lapko e si iscrive in tabellone, Jasmine travolta

Pubblicato

il

Roberta Vinci si regala il tabellone principale del torneo di Budapest. La tarantina, dopo aver festeggiato ieri il suo trentacinquesimo compleanno, sconfigge al terzo set Vera Lapko, numero 128 WTA, venendo a capo di una sfida che era diventata parecchio ostica, ma che con la sua esperienza è riuscita a portare a casa. Nel primo set la nostra ex top 10 sembra in giornata di grazia, ogni colpo risulta essere efficace e in poco tempo si aggiudica la prima frazione 6-1. Più complicata la seconda partita con Roberta che non sfrutta per ben due volte un break di vantaggio, sciupando anche la possibilità di servire per il match nel dodicesimo gioco; si va dunque al tie-break: Vinci si procura un match point, ma Lapko lo annulla con una prima vincente e poi, al primo set point, manda la contesa al terzo e decisivo set. Roberta non demorde, rientra subito mentalmente in partita, riuscendo a piazzare la zampata vincente nell’ottavo game quando strappa il servizio alla bielorussa e chiude la contesa al terzo match point (quarto totale) sul punteggio di 6-3 dopo più di due ore di gioco. Per l’attuale numero 156 del mondo si aprono quindi le porte del main draw di Budapest, città in cui ha trionfato nel 2011 (allora si giocava su terra).

Niente da fare invece per Jasmine Paolini. La ventiduenne toscana, numero 164 in classifica, viene sconfitta in maniera secca con il punteggio di 6-2 6-1 da Arina Rodionova, numero 132 mondiale. Troppo il divario tecnico in campo tra le due, con la nostra connazionale che nel secondo set ha subito un parziale di sei giochi a zero e non ha mai dato l’impressione di poter impensierire la sua avversaria.

PRIMO TURNO – Sono quattro gli incontri che si sono disputati in questa prima giornata a Budapest. La prima giocatrice a qualificarsi è la tedesca Mona Barthel (numero 74 in classifica) che, dopo i primi due parziali di grande equilibrio, dilaga nel terzo con un bagel e ha la meglio sull’ucraina Kateryna Kozlova (numero 62 mondiale). Petra Martic, numero 56 WTA, non ha problemi nello sbarazzarsi con il punteggio di 6-4 6-2 della wild card Antonia Lottner, numero 149 del mondo. Continua la ripresa di Sabine Lisicki. La giocatrice tedesca, attualmente al numero 173 WTA, si impone in rimonta su Pauline Parmentier, numero 92 in classifica, dopo che quest’ultima era avanti 6-0 4-3 con un break in suo favore, ma l’ex finalista ai Championships nel 2013 risorge: si aggiudica per 6-4 la seconda frazione, per poi arrivare a conquistare il match nella terza partita grazie al 6-2 finale. Completa il programma la netta affermazione per 6-3 6-2 di Alison Van Uytvanck (80 WTA) sulla francese Ocean Dodin (numero 85 mondiale).

Risultati:

Qualificazioni

R. Vinci b. [5] V. Lapko  6-1 6-7(6) 6-3
[8] Ar. Rodionova b. J. Paolini 6-2 6-1
[10] M. Frech b. A. Blinkova 6-4 6-1
G. Garcia-Perez b. [12] P. Schnyder 5-7 6-3 6-2
[2] J. Cepelova b. T. Korpatsch 6-2 7-6(4)
Y. Bonaventure b. [3] V. Kuzmova 6-7(8) 7-6(4) 6-3

Primo turno

M. Barthel b. Ka. Kozlova 7-6(3) 5-7 6-0
P. Martic b. [WC] A. Lottner 6-4 6-2
S. Lisicki b. P. Parmentier 0-6 6-4 6-2
A. Van Uytvanck b. O. Dodin 6-3 6-2

Il tabellone completo

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement