50 anni di US Open, i campioni del passato: 1968-71

In occasione della 50esima edizione professionistica dello US Open, ripercorriamo tutti i campioni dal 1968 al 2018. Il primo a trionfare a Forest Hills è Arthur Ashe

50 anni di US Open, i campioni del passato: 1968-71

Il 1968 ha segnato la rivoluzione del tennis. Concluso l’esilio dei tennisti professionisti, i tornei hanno iniziato ad aprire loro le porte: il primo Major dell’Era Open è stato il Roland Garros 1968, subito dopo è toccato a Wimbledon e pochi mesi più tardi allo US Open. Lo Slam newyorchese, come gli altri due Slam, festeggia quest’anno cinquant’anni di edizioni professionistiche. Ripercorriamo la storia dei 49 campioni e delle 49 campionesse.

US OPEN 1968

 
  • Arthur Ashe b. Tom Okker 14-12 5-7 6-3 3-6 6-3
  • Virginia Wade b. Billie Jean King 6-4 6-2

Ad aggiudicarsi la prima edizione dello US Open in Era Open (giocata sull’erba del West Side Tennis Club, a Forest Hills) è Arthur Ashe, primo afroamericano della storia a conquistare un titolo dello Slam (il primo della sua carriera). Primo titolo major (ed unico conquistato in carriera a New York) anche per la campionessa del singolare femminile, la britannica Virginia Wade.

US OPEN 1969

  • Rod Laver b. Tony Roche 7-9 6-1 6-2 6-2
  • Margaret Court b. Nancy Richey 6-2 6-2

Se il singolare femminile vede la 16esima affermazione a livello Slam di Margaret Court, che conquista lo US Open per la terza volta in carriera, il torneo maschile segna un momento storico: il successo in quattro set contro Tony Roche permette a Rod Laver di mettere a segno il secondo Grande Slam della carriera (dopo quello del ’62) e gli consegna il suo undicesimo e ultimo trionfo major.

US OPEN 1970

  • Ken Rosewall b. Tony Roche 2-6 6-4 7-6 6-3
  • Margaret Court b. Rosemary Casals 6-2 2-6 6-1

A New York fa il suo esordio a livello major il tiebreak e per il secondo anno consecutivo sui campi di Forest Hills si completa un Grande Slam: a metterlo a segno questa volta è Margaret Court, che trionfa anche nel doppio femminile e in quello misto. Ad aggiudicarsi il torneo maschile è invece Ken Rosewall (campione a New York 14 anni dopo il suo primo successo) che vince il primo tiebreak della storia giocato in una finale Slam.

US OPEN 1971

  • Stan Smith b. Jan Kodeš 3-6 6-3 6-2 7-6
  • Billie Jean King b. Rosemary Casals 6-4 7-6

Per la prima volta in 16 anni, Stan Smith e Billie Jean King regalano agli americani una doppietta a stelle e strisce. Per Smith si tratta del primo e unico trionfo allo US Open, per Billie Jean è invece il sesto complessivo, il secondo a New York.

CATEGORIE
TAG
Condividi