US Open: al via il torneo di tennis in sedia a rotelle

Flash

US Open: al via il torneo di tennis in sedia a rotelle

NEW YORK – Giovedì 6 Settembre sul cemento blu degli US Open inizia il torneo 2018 di tennis in sedia a rotelle

Pubblicato

il

 

da New York, la nostra inviata

Giovedì 6 Settembre prende il via a Flushing Meadows il torneo di tennis in sedia a rotelle, sponsorizzato da Deloitte. Il giocatore di casa, David Wagner, 44 anni numero uno del mondo nella categoria “quad”, proverà a vincere il suo quarto titolo di singolare e il nono nel doppio. David è il tennista statunitense in sedia a rotelle più titolato di sempre. Dylan Alcott, australiano, 28 anni ancora da compiere, ha vinto a gennaio gli Australian Open, battendo proprio Wagner nella finale. Quella partita, giocata per la prima volta sulla Rod Laver Arena, è stata trasmessa in diretta dalla TV nazionale. Dal Giappone arriva, invece, il numero uno della classifica maschile nella categoria “Open”, Shingo Kunieda, nato a Tokyo 34 anni fa. Nel torneo femminile la numero uno nella categoria “Open” al via a New York è l’olandese Diede De Groot, 21 anni, alla sua seconda apparizione a Flushing Meadows.

Il tennis in sedia a rotelle ha fatto il suo ingresso sui campi del Billie Jean King National Tennis Center nel 2005, ma fino al 2017 non era mai stata disputata una partita nella magica atmosfera del campo centrale intitolato ad Arthur Ashe. Da oltre 40 anni il tennis in sedia a rotelle aveva competizioni in 80 paesi, ma solo l’ingresso nei tornei Slam ha portato vera notorietà agli atleti e alla disciplina. Unica vera differenza nel regolamento è il secondo rimbalzo concesso alla pallina. Sulle pagine del “The New York Timesgli atleti raccontano che al momento resta comunque complicato per loro vivere di solo sport. A New York, per esempio, il montepremi totale è di 350.000 dollari: I vincitori del tabellone maschile e femminile conquistano 31.200 dollari a testa. Wagner sostiene che il prossimo passo per questa disciplina sarà riuscire ad allargare il tabellone nei Majors in modo da regalare maggiore varietà agli spettatori rispetto ai 20 atleti che al momento partecipano a ogni torneo. L’US Open 2018 terminerà con le finali domenica 9 Settembre, ultimo giorno dell’intera manifestazione.

 

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement