Hopman Cup: Bencic e Federer campioni, doppio fatale per la Germania

Focus

Hopman Cup: Bencic e Federer campioni, doppio fatale per la Germania

Un rocambolesco match point per dire addio (forse) alla Hopman Cup. Roger strapazza Zverev e la Svizzera fa il bis con il misto

Pubblicato

il

 

L’ultima edizione della Hopman Cup ci consegna un altro trionfo rossocrociato e soprattutto un Roger Federer già in forma smagliante. Nel giorno della quarta vittoria svizzera nella storia del torneo (seconda consecutiva) il venti volte campione Slam ha giocato il miglior match della settimana contro l’avversario più ostico tra i quattro affrontati, il n.4 del mondo Alexander Zverev. Il 6-4 6-2 in appena un’ora e dieci di gioco è abbastanza eloquente. Era la terza sfida tra i due a Perth, con il bilancio in pareggio dopo le vittorie di Sascha nei gironi del 2017 e la rimonta di Federer nella finale dello scorso anno. Nonostante i segnali positivi dati dal 37enne di Basilea nella fase a gironi era difficile pronosticare un dominio simile. Oltre agli ottimi numeri al servizio Roger ha fatto la differenza con la risposta al servizio, sempre impattata in topspin, anche sulle pesanti prime del giovane tedesco, incapace di sostenere un ritmo così alto nel palleggio. Federer si presenta quindi ai nastri di partenza del primo Slam dell’anno -dove difende il titolo- senza aver mai ceduto set né il servizio nei quattro match di singolare dell’edizione conclusa. Ma soprattutto vanta una striscia di 22 vittorie consecutive (escluso il doppio) in Australia, aperta dallo Slam vinto a Melbourne nel 2017.

La Germania ha provato in tutti modi ad agguantare un successo che a Perth manca da ventiquattro anni. E alla fine la vittoria è sfumata per un millimetro, al punto decisivo del tie-break finale del misto. Onore soprattutto a Kerber, che ha offerto una prestazione straordinaria per battere 6-4 7-6 una coriacea Belinda Bencic nel singolare femminile. Nonostante abbia fallito due volte al servizio per il match, Angie è stata abbastanza forte mentalmente da recuperare il tie-break e rimandare la contesa al doppio misto, proprio come dodici mesi fa. La partenza del duo svizzero è stata fulminante, 4-0 in nemmeno un quarto d’ora. Si profilava una facile vittoria in due set firmata “Benderer” come nel 2018. Stavolta però la coppia tedesca ha trascinato la partita al terzo set, rinvigorita dal calo vistoso di Bencic nel secondo. Una seconda reazione è arrivata mentre Federer serviva per il match sul 3-2, innescata da un punto fantastico di Kerber sul campione di Basilea. Una volta giunti al tie-break è Zverev a infiammare il pubblico con una risposta che regala alla Germania il match point, ma sul 4-4 (punto decisivo secondo la nuova formula) esulta ancora una volta la Svizzera al termine di un punto pazzesco, che potrebbe anche essere l’ultimo della storia della Hopman Cup di Perth.

Risultati:

SVIZZERA b. GERMANIA 2-1

Roger Federer b. Alexander Zverev 6-4 6-2
Angelique Kerber b. Belinda Bencic 6-4 7-6(6)
Federer/Bencic b. Zverev/Kerber 4-0 1-4 4-3(4)

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement