Mannarino trionfa in Olanda e spezza la maledizione del primo titolo

ATP

Mannarino trionfa in Olanda e spezza la maledizione del primo titolo

Dopo sei finali perse, il francese riesce finalmente a sollevare un trofeo ATP. Salva quattro set point nel primo parziale contro Thompson e chiude 7-6 6-3

Pubblicato

il

A. Mannarino b. J. Thompson 7-6(7) 6-3

Vesely, Tomic, Sugita, Goffin, Dzumhur, Khachanov. Questi i nomi dei sei tennisti che hanno fermato Adrian Mannarino ad un passo dalla conquista del primo titolo ATP. A ‘s-Hertogenbosch però la maledizione si è spezzata e il francese è riuscito a regalarsi il primo alloro grazie al successo in due set su Jordan Thompson. L’australiano, alla prima finale in carriera, ha pagato carissimo i quattro set point mancati nel primo set e le due palle break non sfruttate in avvio di secondo, cedendo poi mentalmente una volta perso il servizio. Mannarino invece è sempre rimasto coi nervi saldi, anche in situazioni di punteggio molto delicate e si è guadagnato la vittoria. Con questo successo, il tennista francese scala dieci posizioni e si piazza al numero 34. Bel balzo in avanti anche per Thompson che si attesta alla posizione 46 (+16 e nuovo best ranking).

Tutto inizia con un parziale di otto punti a due che spedisce Mannarino subito in vantaggio 2-0. Onestamente sono molti più i demeriti di Thompson, che però dopo l’uno-due iniziale finalmente entra in partita. L’australiano si fa più aggressivo ed è il primo a cercare di spostare l’inerzia dello scambio, cambiando sul lungolinea o cercando la rete. Questa rinnovata combattività lo porta a impattare l’avversario sul 3-3. Da qui si procede spalla a spalla, senza grandi sussulti né emozioni: i due infatti stanno interpretando bene la partita e lasciano poche chance a chi risponde. Quando tutti sembrano ormai rassegnati al tiebreak però, Mannarino pasticcia un po’ e rischia di compromettere il set.

Il francese concede due set point, ma riesce a salvarsi: sul primo è graziato da Thompson, sul secondo trova un ace provvidenziale. Anche nel tiebreak la bilancia del match sembra pendere verso l’australiano che s’invola sul 6-4, ma non trasforma altri due set point. Tocca poi a Mannarino andare a un punto dalla conquista del parziale: la prima chance scivola via, ma sulla seconda uno splendido passante di rovescio gli vale il set.

I battute iniziali del secondo set sono combattutissime. Thompson non sembra aver perso la voglia di lottare e impegna seriamente Mannarino nel lunghissimo terzo gioco. Dopo ventidue punti e due palle break salvate, il francese riesce a tenere il servizio e, secondo una crudele legge del contrappasso, punisce il proprio avversario nel gioco successivo. Formalmente no, ma in pratica la partita finisce qui. Il colpo è durissimo, Thompson non ha più la forza di reagire e si limita a scortare Mannarino verso il 6-3 finale e il tanto agognato primo titolo ATP.

Il tabellone completo

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement