Serie A1: Park Genova, doppio successo e semi assicurata. Tc Prato femminile ai play-off

Flash

Serie A1: Park Genova, doppio successo e semi assicurata. Tc Prato femminile ai play-off

In tre giorni si sono disputate due giornate di A1. Tra le squadre già qualificate per la fase finale, spiccano il club ligure (a punteggio pieno) e il club toscano, che dopo le prime quattro vittorie ha subito una sconfitta indolore a Faenza

Pubblicato

il

Pablo Andujar - Serie A1 2019 (foto Park Tennis Club Genova)

A1 MASCHILE – Nell’equilibratissimo primo girone, il TC Italia (Forte dei Marmi) piazza due importanti successi per 4-2 ai danni del TC Crema e dell’SC Sassuolo con in campo anche Lorenzo Sonego, uscito vittorioso dal match contro Golubev a Crema mentre è stato sconfitto a sorpresa da Stefano Napolitano nel match casalingo contro il Sassuolo, dove a trascinare il team toscano è stato Stefano Travaglia, vittorioso sia in singolare sia in doppio. Il TC Crema perde anche contro il Match Ball Siracusa che adesso si giocherà il primo posto molto probabilmente con i toscani, dovendo recuperare la sfida contro l’SC Sassuolo e avendo all’ultima sfida lo scontro diretto decisivo proprio col TC Italia, che parte comunque con i favori del pronostico.

Nel secondo girone l’inaspettata sconfitta del TC Parioli (Roma) alla quarta giornata contro l’ATA Trentino (che raccoglie i primi tre punti in A1) complica la vita al club romano che si riscatta nella quinta giornata. Potrebbe comunque non bastare in quanto l’SC Selva Alta di Vigevano ha raccolto altri due successi trascinato da Baldi, Bega e James Ward e adesso guida il gruppo con 13 punti in 5 giornate e gli basterà raccogliere un punto in casa del TC Parioli all’ultima giornata per ipotecare i playoff.

Nel terzo girone il Park TC Genova ipoteca il primo posto e di conseguenza i playoff con due nettissime vittorie per 5-1, ottenute grazie ai soliti Giannessi, Mager, Musetti e Arnaboldi coadiuvati questa volta anche da Pablo Andujar, che ha esordito nella quinta giornata imponendosi con un doppio 6-0 ai danni di Luca Nargisi dell’SC Angiulli (Bari). Rimandate alla prossima stagione le ambizioni del New Tennis Torre Del Greco che non ha mai schierato la punta di diamante Roberto Bautista Agut e ha pagato a caro prezzo la sconfitta nello scontro diretto del girone d’andata contro il club ligure.

Il neopromosso CT Vela (Messina) raggiunge i playoff in un quarto girone equilibratissimo e ricco di pareggi dove, dopo cinque giornate, ci sono tre squadre a cinque punti che si giocheranno la salvezza nell’ultima partita. I siciliani, con ben 11 punti, sono invece aritmeticamente ai playoff grazie al contributo di Salvatore Caruso, vittorioso nei due singolari dove è stato impegnato, affiancato dall’espertissimo Gianluca Naso e dai giovanissimi fratelli Tabacco, ottime rivelazioni di questa fase a gironi.

I RISULTATI DELLA QUARTA GIORNATA (fonte federtennis.it)

GIRONE 1

TC Crema – TC Italia Forte dei Marmi 2-4
Stefano Travaglia (I) b. Adrian Ungur (C) 63 61
Marco Furlanetto (I) b. Lorenzo Bresciani (C) 62 62
Lorenzo Sonego (I) b. Andrey Golubev (C) 63 62
Samuel Vincen Ruggeri (C) b. Luis Monio Gomar (I) 61 64
Andrey Golubev/Adrian Ungur (C) b. Marco Furlanetto/Luis Monio Gomar (I) 64 64
Lorenzo Sonego/Stefano Travaglia (I) b. Samuel Vincent Ruggeri/Alessio Tramontin (C) 62 60

Sporting Club Sassuolo – Match Ball Siracusa (rinviata al 10 novembre)

GIRONE 2

CT Bologna – Sporting Club Selva Alta Vigevano 2-4
James Ward (S) b. Fabio Mercuri (B) 62 62
Roberto Marcora (S) b. Marco Pedrini (B) 63 61
Federico Gaio (B) b. Filippo Baldi (S) 46 62 61
Manuel Righi (B) b. Simone Camposeo (S) 63 63
Filippo Baldi/Alessandro Bega (S) b. Federico Gaio/Luca Pancaldi (B) 64 62
Simone Camposeo/James Ward (S) b. Manuel Righi/Fabio Mercuri (B) 64 64

ATA Battisti Trentino – TC Parioli Roma 4-2
Matteo Fago (P) b. Marco Brugnerotto (B) 64 62
Mattia Bernardi (B) b. Francesco Bessire (P) 64 64
Ante Pavic (P) b. Laurynas Grigelis (B) 63 64
Davide Ferrarolli (B) b. Andrea Bessire (P) 61 62
Marco Brugnerotto/Laurynas Grigelis (B) b. Matteo Fago/Ante Pavic (P) 46 64 10-8
Mattia Bernardi/Davide Ferrarolli (B) c. Andrea Bessire/Francesco Bessire (P) 76(1) 76(3)

GIRONE 3

CTD Massa Lombarda – Park Tennis Club Genova 1-5
Alessandro Giannessi (G) b. Riccardo Perin (M) 63 62
Andrea Arnaboldi (G) b. Alessio De Bernardis (M) 60 61
Gianluca Mager (G) b. Samuele Ramazzotti (M) 3-1 rit.
Lorenzo Rottoli (M) b. Luca Prevosto (G) 63 64
Alessandro Giannessi/Gianluca Mager (G) b. Lorenzo Rottoli/Riccardo Perin (M) 64 60
Andrea Arnaboldi/Luca Prevosto (G) b. Alessio De Bernardis/Marco Cinotti (M) 61 60

SG Angiulli Bari – New Tennis Torre del Greco (rinviata al 10 novembre)

GIRONE 4

CT Maglie – TC Prato 6-0
Erik Crepaldi (M) b. Matteo Trevisan (P) 64 63
Francesco Garzelli (M) b. Jacopo Stefanini (P) 46 60 1-0 rit.
Geoffrey Blancaneux (M) b. Dimitar Kuzmanov (P) 63 64
Giorgio Portaluri (M) b. Niccolò Baroni (P) 60 61
Erik Crepaldi/Francesco Garzelli (M) b. Dimitar Kuzmanov/Matteo Trevisan (P) 75 60
Geoffrey Blancaneux/Giorgio Portaluri (M) b. Lapo De Marzi/Niccolò Baroni (P) 62 61

TC Vomero Napoli – CT Vela Messina 3-3
Gianluca Naso (M) b. Giuseppe Caparco (V) 63 63
Jos Jurien Miliaan Niesten (V) b. Fausto Tabacco (M) 61 64
Salvatore Caruso (M) b. Gianluca Di Nicola (V) 64 62
Gianmarco Cacace (V) b. Giorgio Tabacco (M) 57 64 62
Salvatore Caruso/Gianluca Naso (M) b. Gianmarco Cacace/Giuseppe Caparco (V) 60 75
Gianluca Di Nicola/Jos Jurien Miliaan Niesten (V) b. Antonino Famà/Fausto Tabacco (M) 76(4) 63

I RISULTATI DELLA QUINTA GIORNATA (fonte federtennis.it)

GIRONE 1

TC Italia Forte dei Marmi – Sporting Club Sassuolo 4-2
Stefano Travaglia (I) b. Pietro Rondoni (S) 60 61
Michele Vianello (S) b. Marco Furlanetto (I) 46 63 62
Stefano Napolitano (S) b. Lorenzo Sonego (I) 64 36 64
Stefano Travaglia/Marco Furlanetto (I) b. Stefano Napolitano/Filippo Leonardi (S) 61 76(3)
Lorenzo Sonego/Luis Monio Gomar (I) b. Giulio Mazzoli/Michele Vianello (S) 61 46 10-6
Luis Gomar Monio (I) b. Giulio Mazzoli (S) 62 61

Match Ball Siracusa – TC Crema 4-2
Adrian Ungur (C) b. Antonio Massara (S) 62 62
Alessandro Ingarao (S) b. Samuel Vincent Ruggeri (C) 75 75
Bernabe Zapata Miralles (S) b. Andrey Golubev (C) 61 63
Ettore Zito (S) b. Alessio Tramontin (C) 60 60
Andrey Golubev/Samuel Vincent Ruggeri (C) b. Antonio Massara/Bernabe Zapata Miralles (S) 75 64
Alessandro Ingarao/Ettore Zito (S) b. Alessio Tramontin/Adrian Ungur (C) 64 76

Classifica
9 (5) TC Italia Forte dei Marmi
7 (5) TC Crema
7 (4) Match Ball Siracusa *
3 (4) Sporting Club Sassuolo *

* una partita in meno

GIRONE 2

TC Parioli Roma – CT Bologna 5-1
Matteo Fago (P) b. Marco Pedrini (B) 64 62
Flavio Cobolli (P) b. Fabio Mercuri (B) 76(2) 76(11)
Miljan Zekic (P) b. Luca Pancaldi (B) 61 46 63
Francesco Bessire (P) b. Manuel Righi (B) 63 63
Matteo Fago/Flavio Cobolli (P) b. Manuel Righi/Fabio Mercuri (B) 64 67(2) 10-5
Marco Pedrini/Luca Pancaldi (B) b. Francesco Bessire/Miljan Zekic (P) 64 26 10-5

Sporting Club Selva Alta Vigevano – ATA Trentino 5-1
Alessandro Bega (S) b. Marco Brugnerotto (T) 61 64
Simone Camposeo (S) b. Mattia Bernardi (T) 46 60 62
James Ward (S) b. Laurynas Grigelis (T) 46 61 62
Davide Dadda (S) b. Davide Ferrarolli (T) 64 64
Marco Brugnerotto/Laurynas Grigelis (T) b. Alessandro Bega/James Ward (S) 62 61
Simone Camposeo/Davide Dadda (S) b. Mattia Bernardi/Davide Ferrarolli (T) 36 64 10-4

Classifica
13 (5) Sporting Club Selva Alta Vigevano
10 (5) TC Parioli
3 (5) CT Bologna
3 (5) ATA Battisti Trentino

GIRONE 3

New Tennis Torre del Greco – CTD Massa Lombarda 5-1
Franko Skugor (T) b. Riccardo Perin (M) 61 62
Lorenzo Rottoli (M) b. Giovanni Cozzolino (T) 61 76(2)
Raul Brancaccio (T) b. Alessio De Bernardis (M) 61 60
Antonio Mastrelia (T) b. Marco Cinotti (M) 64 62
Raul Brancaccio/Franko Skugor (T) b. Alessio De Bernardis/Riccardo Perin (M) 64 60
Filippo Palumbo/Antonio Mastrelia (T) b. Marco Cinotti/Lorenzo Rottoli 62 60

Park Tennis Club Genova – SG Angiulli Bari 5-1
Andrea Arnaboldi (G) b. Domenico D’Alena (A) 61 60
Gianluca Mager (G) b. Benito Massacri (A) 61 76(9)
Lorenzo Musetti (G) b. Gianfranco Addante (A) 60 61
Pablo Andujar (G) b. Luca Narcisi (A) 60 60
Andrea Arnaboldi/ Lorenzo Musetti (G) b. Gianfranco Addante/Luca Narcisi (A) 1-0 rit.
Domenico D’Alena/Benito Massacri (A) b. Alessandro Ceppellini/Francesco Moncagatto (G) 62 75

Classifica
15 (5) Park Tennis Club Genova
7 (4) New Tennis Torre del Greco *
4 (5) CTD Massa Lombarda
0 (4) SG Angiulli Bari *

*una partita in meno

GIRONE 4

TC Prato – Tennis Club Vomero 4-2
Matteo Trevisan (P) c. Gianluca Di Nicola (V) 76(1) 61
Federico Iannaccone (P) b. Giuseppe Caparco (V) 64 63
Dimitar Kuzmanov (P) b. Thomas Fabbiano (V) 62 64
Giammarco Cacace (V) b. Nicolò Baroni (P) 61 60
Mariano Esposito/Gianmarco Cacace (V) b. Matteo Trevisan/Lapo De Marzi (P) 62 63
Dimitar Kuzmanov/Federico Iannaccone (P) b. Thomas Fabbiano/Jurien Jos Miliaan Niesten (V) 46 62 10-5

CT Vela Messina – CT Maglie 3-3
Gianluca Naso (V) b. Francesco Garzelli (M) 62 62
Erik Crepaldi (M) b. Fausto Tabacco (V) 64 62
Giorgio Portaluri (M) b. Giorgio Tabacco (V) 63 57 63
Salvatore Caruso (V) c. Geoffrey Blancaneux (M) 76(4) 57 64
Gianluca Naso/Salvatore Caruso (V) b. Giorgio Portaluri/Geoffrey Blancaneux (M) 60 46 19-17
Erik Crepaldi/Francesco Garzelli (M) b. Fausto Tabacco/Antonio Famà (V)

Classifica
11 (5) CT Vela Messina
5 (5) TC Vomero Napoli
5 (5) CT Maglie
5 (5) TC Prato

 

A1 FEMMINILE – Non c’è stata storia nel primo girone, dominato per lungo e largo dal TC Prato e dal TC Genova 1893 che dopo quattro giornate erano già entrambe aritmeticamente sicure dei playoff: il club toscano nella quinta giornata ha schierato una formazione priva delle migliori pedine perdendo 4-0 contro il CA Faenza, mentre Genova ha raccolto un altro successo imponendosi in casa del BAL Lumezzane. Nel secondo girone il CT Lucca trainato dalle sorelle Pieri è già sicuro dell’accesso ai playoff mentre TC Parioli e USTB Tennis Beinasco se la giocheranno all’ultima giornata nelle rispettive sfide contro CT Siena e TC Lucca.

I RISULTATI DELLA QUARTA GIORNATA (fonte federtennis.it)

GIRONE 1

TC Genova 1893 – CA Faenza 4-0
Alberta Brianti (G) b. Alice Balducci (F) 62 60
Liudmila Samsonova (G) b. Camilla Scala (F) 76(2) 62
Anna-Giulia Remondina (G) b. Agnese Zucchini (F) 61 75
Lucia Bronzetti/Liudmila Samsonova (G) b. Camilla Scala/Alice Balducci (F) 75 64

TC Prato – BAL Lumezzane 4-0
Martina Trevisan (P) b. Ylenia In-Albon (L) 6-0 rit.
Gaia Sanesi (P) b. Georgia Brescia (L) 63 61
Lucrezia Stefanini (P) b. Rubina De Ponti (L) 64 61
Martina Trevisan/Gaia Sanesi (P) b. Georgia Brescia/Sara Cicognani (L) 63 61

GIRONE 2

TC Parioli – Tennis Beinasco 4-0
Martina Di Giuseppe (P) b. Giulia Gatto-Monticone (B) 64 16 64
Greta Arn (P) b. Rebecca Sramkova (B) 63 46 63
Nastassja Burnett (P) b. Federica Rossi (B) 63 64
Camilla Rosatello/Beatrice Lombardo (P) b. Federica Rossi/Federica Di Sarra (B) 36 62 11-9

CT Siena – ASD Circolo Tennis Lucca 0-4
Jessica Pieri (L) b. Federica Grazioso (S) 64 57 61
Maria Irina Bara (L) b. Lilla Agnes Bukta (S) 64 60
Tatiana Pieri (L) b. Chiara De Vito (S) 64 60
Alice Matteucci/Tatiana Pieri (L) b. Martina Caciotti/Costanza Federici (S) 64 57 61

I RISULTATI DELLA QUINTA GIORNATA (fonte federtennis.it)

GIRONE 1

CA Faenza – TC Prato 4-0
Alice Balducci (F) b. Lisa Piccinetti (P) 61 60
Camilla Scala (F) b. Federica Sacco (P) 64 60
Agnese Zucchini (F) b. Beatrice Ricci (P) 61 63
Camilla Scala/Alice Balducci (F) b. Federica Sacco/Beatrice Ricci (P) 63 62

BAL Lumezzane – TC Genova 1893 1-3
Ludmila Samsonova (G) b. Ylenia In-Albon (L) 2-1 rit.
Alberta Brianti (G) b. Rubina De Ponti (L) 61 62
Georgia Brescia (L) b. Lucia Bronzetti (G) 57 75 75
Ludmila Samsonova/Alberta Brianti (G) b. Sara Cicognani/Eleonora Canovi (L) 61 60

Classifica
12 (5) TC Genova 1893
12 (5) TC Prato
4 (5) CA Faenza
1 (5) BAL Lumezzane

GIRONE 2

ASD Circolo Tennis Lucca – TC Parioli 2-2
Greta Arn (P) b. Jessica Pieri (L) 64 60
Martina Di Giuseppe (P) b. Irina Maria Bara (L) 64 57 64
Tatiana Pieri (L) b. Nastassja Burnett (P) 61 75
Jessica Pieri/Irina Maria Bara (L) b. Martina Di Giuseppe/Beatrice Lombardo (P) 64 62

Tennis Beinasco – CT Siena 4-0
Federica Di Sarra (B) b. Federica Grazioso (S) 64 63
Anastasia Grymalska (B) b. Agnes Lilla Bukta (S) 61 75
Federica Rossi (B) b. Chiara De Vito (S) 63 16 61
Federica Di Sarra/Federica Rossi (B) b. Chiara De Vito/Martina Caciotti (S) 63 62

Classifica
11 (5) ASD Circolo Tennis Lucca
8 (5) TC Parioli Roma
7 (5) USTB Tennis Beinasco
1 (5) CT Siena

Continua a leggere
Commenti

Flash

UTS: Berrettini cede in volata a Tsitsipas. Ora sfida decisiva con Popyrin

Stefanos Tsitsipas rimonta Matteo Berrettini e vola in semifinale. Per il romano (domenica ore 18.30, Eurosport 1) l’ultimo match eliminatorio con Alexei Popyrin

Pubblicato

il

Svanisce la prima opportunità per Matteo Berrettini di qualificarsi per le semifinali dell’Ultimate Tennis Showdown in corso di svolgimento alla Mouratoglou Academy di Sophia Antipolis in Costa Azzurra.

Nell’ultima partita della giornata “The Hammer” Berrettini non è riuscito a concretizzare un vantaggio di 2-0 dopo i primi due quarti e si è fatto rimontare dal capolista Stefanos Tsitsipas che vincendo al “Sudden Death” in soli due punti è diventato il primo giocatore ad assicurarsi il posto nelle semifinali con una giornata di anticipo.

Dopo un ottimo primo quarto vinto per 16-11, il giocatore italiano ha compiuto un autentico capolavoro aggiudicandosi la seconda frazione al punto decisivo bruciando Tsitsipas in volata dopo essere stato sempre in svantaggio fin dall’inizio ed aver giocato con grande sagacia tattica le sue carte. Uno splendido passante di rovescio incrociato e l’attacco in slice nell’angolo sinistro del greco che ha chiuso il parziale sono stati l’emblema dello splendido quarto giocato da Berrettini.

 

Ho iniziato quasi anestetizzato – ha detto Tsitsipas dopo la vittoria – non sentivo bene i colpi e non sono riuscito a entrare nel ritmo della partita. D’altra parte con questo formato, senza riscaldamento, bisogna iniziare a giocare subito e qualche volta capita di non essere subito in partita. [Matteo] era molto più a suo agio, aggressivo, serviva forte anche se non sempre preciso. Poi dal terzo quarto mi sono detto di giocare più tranquillo, lasciando andare più il braccio senza preoccuparmi troppo del risultato dei colpi”.

Dal 2-0 in poi Berrettini ha iniziato a servire meno bene ed a subire i colpi più “vispi” di Tsitsipas, che ha sempre mantenuto il comando del punteggio, vincendo con un certo margine la terza e la quarta frazione, e ha poi piazzato la zampata vincente nel “Sudden Death”, strappando subito la battuta a Matteo e poi chiudendo subito dopo costringendo l’azzurro a un errore forzato.

Tsitsipas è dunque il primo semifinalista dell’UTS 1; gli altri tre posti sono al momento occupati da Richard Gasquet, Matteo Berrettini e David Goffin. Il n.1 italiano affronterà domenica alle 18.30 (diretta su Eurosport 1) l’australiano Popyrin, che vanta tre vittorie e quattro sconfitte, e con un’affermazione potrebbe raggiungere Berrettini che al momento ha quattro vittorie e tre sconfitte. Popyrin tuttavia ha un quoziente “periodi” e una differenza punti molto peggiore di Matteo, quindi le chance del romano di approdare alle semifinali sono nelle sue mani e in quelle di Feliciano Lopez, che ha già un piede e mezzo alla fase finale del prossimo weekend.

Risultati della settima giornata (4 luglio)

R. Gasquet b. A. Popyrin 3-1 (14-11, 15-12, 23-9, 14-21)
D. Goffin b. C. Moutet 3-1 (19-11, 12-14, 14-10, 20-7)
S. Tsitsipas b. M. Berrettini 3-2 (11-16, 13-14, 14-13, 13-10, 2-0)
D. Brown b. F. Lopez 3-1 (15-11, 11-19, 19-11, 17-13)
E. Benchetrit b. B. Paire 3-2 (19-11, 13-14, 13-10, 10-16, 2-0)

Classifica provvisoria dopo sette giornate

Continua a leggere

Flash

Frances Tiafoe è risultato positivo al coronavirus: stava disputato la All-American Team Cup

L’esibizione di Atlanta continuerà regolarmente e Tiafoe verrà sostituito da Eubanks

Pubblicato

il

Frances Tiafoe - Australian Open 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)

And here we go again, verrebbe da dire. Altra esibizione tennistica aperta al pubblico, altra positività: il numero 81 del mondo Frances Tiafoe, invitato alla All-American Team Cup di Atlanta in virtù del suo status di numero 8 degli Stati Uniti – si tratta di un’esibizione riservata ai migliori tennisti americani – è risultato positivo al coronavirus nella serata di venerdì. L’annuncio è arrivato però soltanto oggi nel primo pomeriggio, a mezzo Twitter. Tiafoe era sceso in campo contro Querrey, vincendo in due set (6-4 7-6).

Sfortunatamente, nella serata di venerdì sono risultato positivo al COVID-19 (in realtà si è positivi al virus e non alla malattia, ndr) e ho dovuto lasciare la All-American Team Cup, l’evento di Atlanta di questo fine settimana. Negli ultimi due mesi, mi sono allenato in Florida e fino a una settimana fa i test erano risultati negativi“.

 

In un tweet di risposta pubblicato un paio di minuti dopo, Tiafoe ha aggiunto: “Ho in programma di svolgere un secondo test all’inizio della prossima settimana, ma ho già adottato il protocollo di isolamento come suggerito dallo staff medico qui ad Atlanta. Nonostante ci tenessi molto a tornare in campo là fuori, la sicurezza e la salute di tutti continuano ad essere la priorità“.

Ricordiamo che l’esibizione di Atlanta si sta disputando a porte aperte, circostanza che ha provocato già diverse polemiche a cui si è trovato a rispondere uno dei promotori dell’evento, il numero 1 degli Stati Uniti John Isner. Nonostante la notizia della positività di Tiafoe, il torneo continuerà a disputarsi regolarmente seguendo le linee guide di sicurezza già stabilite. A sostituire Tiafoe in campo sarà il nativo di Atlanta Christopher Eubanks.

Continua a leggere

Flash

Wawrinka produrrà un film

Stan, che affiancherà il comico francese Kev Adams nel progetto, si è detto entusiasta della giornata trascorsa sul set

Pubblicato

il

Stan Wawrinka - US Open 2019 (foto via Twitter, @usopen)

Durante la quarantena, Stan Wawrinka è stato tra i più attivi sui social, deliziando i propri follower con spassosi aperitivi in diretta con l’amico Benoit Paire, ma anche pubblicando video e fotomontaggi, simpatici e anche ben confezionati. Il tre volte campione Slam però sembra fortemente intenzionato a portare tutto su un altro livello e ha annunciato, sempre tramite l’amato Instagram, che produrrà un film.

Quest’anno mi sono lanciato una nuova sfida, quella di produrre un film. Un sogno che ho fin da bambino“, scrive Stan in calce a una serie di foto della vita sul set. Lo svizzero affiancherà in questa esperienza Kev Adams, comico e sceneggiatore francese. Dalla foto che lo ritrae in piena sessione di “trucco e parrucco” si intuisce che Stan comparirà anche nel film, oltre a produrlo. Non si conosce ancora la data di uscita della pellicola.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement