Chris O'Neill, l'ultima campionessa locale dell'Australian Open, ammira Barty

Flash

Chris O’Neill, l’ultima campionessa locale dell’Australian Open, ammira Barty

Trionfò nel 1978, guadagnando l’equivalente di 21.000 euro. Lavorava per pagarsi le trasferte a Wimbledon, oggi elogia Ashleigh con orgoglio “aussie”

Pubblicato

il

Chris O'Neill in azione nel 1978
 

da Melbourne, il nostro inviato

Nel 1978, Chris O’Neill vinse l’Australian Open, ultima “aussie” a riuscirci. Battà Betsy Nagelsen in due set, e fu la prima non compresa trs le teste di serie a trionfare, record che le venne tolto da Serena Williams nel 2008. Il premio fu di 35.000 dollari dell’epoca (ora per il titolo l’assegno è di 4.120.000 dollari). Oggi l’ex-campionessa vive in tranquillità a Port Macquarie. Nel 1974, O’Neill lavorò in ufficio per 18 mesi solo per potersi pagare il viaggio fino a Wimbledon, dopo la fine dell’attività agonistica allenò qualche ragazzino insieme ai fratelli Will e Keith, e per un periodo fece anche la cameriera in un pub. Altri tempi, davvero.

Chris O’Neill, oggi 63enne

Con la cavalcata di Ashleigh Barty quest’anno a Melbourne (stoppata, con gran delusione dell’intera nazione, in semifinale da Sofia Kenin), ha fatto un’eccezione alla sua riservatezza e ha parlato con la stampa locale. “Penso che Ash incarni tutte le qualità di una vera campionessa, ci sono così tante cose che ammiro di lei. La sua umiltà, il suo desiderio di essere la persona migliore possibile, il suo talento istintivo, la sua determinazione, il suo gioco a tutto campo. E poi la sua tranquillità sotto pressione, la sua abilità nel pensare a soluzioni vincenti quando è in difficoltà, e il senso dell’umorismo… ha davvero tutto“.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement