Ultimate Tennis Showdown e Ladies Open di Palermo: il programma di domenica 2 agosto

Senza categoria

Ultimate Tennis Showdown e Ladies Open di Palermo: il programma di domenica 2 agosto

Si conclude oggi il torneo di qualificazione in Sicilia. Al turno decisivo Trevisan e Di Giuseppe. Finale Cornet-Pavlyuchenkova da Mouratoglou

Pubblicato

il

Martina Trevisan - Assoluti di Todi 2020 (ph.Marta Magni)

In attesa che a Palermo si giochi il primo 15 del tabellone principale – accadrà domani, a partire dalle 16 – si conclude oggi il torneo di qualificazione dal quale emergeranno le quattro tenniste utili a occupare altrettanti posti vacanti in tabellone (sono ancora in corsa due italiane, Trevisan e Di Giuseppe). Non solo Palermo però: si conclude anche la seconda tappa dell’Ultimate Tennis Showdown con semifinali e finale maschile e finale femminile, si gioca il Battle of the Brits e si giocano le fasi finali del WorldTeam Tennis.

Ultimate Tennis Showdown

Uomini
17:00 – A. Zverev vs C. Moutet
18:15 – R. Gasquet vs F. Auger-Aliassime)
22:15 – Finale

 

Donne
21:00 – Cornet vs Pavlyuchenkova

WTA Palermo (le dirette su Supertennis cominceranno lunedì)

Campo Centrale (ore 16)
[1] V. Gracheva vs M. Trevisan
L. Arruabarrena vs M. Di Giuseppe
E-G. Ruse vs [7] K. Juvan
[4] O. Dodin vs Y. Wickmayer

Campo 6 (ore 16)
T. Martincova vs [6] A. Sasnovich
N. Podoroska vs [8] Y. Bonaventure
M. Kostyuk vs [5] L. Samsonova
[2] A. Bolsova vs L. I. Paar

WorldTeam Tennis

18:00 – New York Empire vs Chicago Smash

Continua a leggere
Commenti

Senza categoria

Quote martedì 4 maggio: Berrettini parte avanti nel derby con Fognini, Sinner sul velluto?

Serve un’impresa a Cecchinato con Bautista Agut, equilibrio fra Ruud e Auger-Aliassime. Pronostico per Sabalenka e Halep contro Mertens e Pegula

Pubblicato

il

Fabio Fognini - Madrid 2021 (photo Mateo Villalba)

Il martedi di Madrid prevede per il tabellone maschile i restanti primi turni e l’inizio dei secondi, mentre fra le donne vanno in scena i rimanenti quattro ottavi di finale. Ci sarà sicuramente un italiano negli ottavi maschili, che uscirà dal derby fra Matteo Berrettini e Fabio Fognini, impegnato per oltre due ore dal qualificato spagnolo Carlos Taberner: favorito il romano (1,30), ottava testa di serie e reduce dal trofeo di Belgrado, in un match che potrebbe essere però più aperto del previsto, vista l’amicizia fra i due (compagni di avventura nell’ATP Cup di inizio stagione) e le infinite potenzialità sul rosso del ligure, che tra l’altro ha vinto facilmente l’unico precedente, risalente a Roma 2017.

Al debutto madrileno Jannik Sinner, considerato favoritissimo (addirittura 1,08) nel primo turno contro l’argentino Guido Pella, molto deludente in questo 2021, ma comunque da tenere d’occhio sul rosso, dove ha raggiunto tutte le cinque finali in carriera. Molto più arduo il compito del qualificato Marco Cecchinato (3,75), atteso dal solidissimo Roberto Bautista Agut, che sì è imposto nell’unico confronto diretto; può essere però di buon auspicio il fatto che lo spagnolo abbia perso quattro volte su quattro in stagione contro tennisti italiani (tre volte da Sinner, una volta da Berrettini nell’ATP Cup). Interessanti ed equilibratissimi, a giudicare dalle quote, due match come Ruud-Auger Aliassime e Nishikori-Khachanov, mentre parte favorito a 1,38 Hubert Hurkacz contro John Millman, a discapito dei precedenti (tre vittorie su tre per l’australiano).

In campo anche i due freschi vincitori di Monaco ed Estoril, ossia Nikoloz Basilashvili e Albert Ramos-Vinolas, impegnati rispettivamente contro Benoit Paire (quota 4 per il francese, osceno negli ultimi tempi) e Taylor Fritz, con l’americano leggermente favorito a 1,72, anche in virtù dei due successi negli scontri diretti con l’iberico. Infine secondi turni agevoli per Andrey Rublev (1,12 contro Tommy Paul) e per il rientrante Dominic Thiem (1,20 contro Marcos Giron), mentre per Denis Shapovalov c’è un cliente insidioso come Alexander Bublik, sfavorito a 2,75 ma in grado di battere il canadese nell’unico precedente, a Marsiglia l’anno passato.

Si concludono invece gli ottavi di finale nel torneo femminile, con in campo quelli della parte bassa del tabellone. Non ci sarà la seconda testa di serie Naomi Osaka, eliminata da un’ottima Karolina Muchova (unica nel 2021 ad aver battuto sia la giapponese sia Ashleigh Barty), che ora affronta Maria Sakkari: favorita la greca a 1,60, capace anche lei di battere Osaka a Miami, dove ha ottenuto il miglior risultato stagionale raggiungendo la semifinale, mentre la ceca è tornata in campo la scorsa settimana a Stoccarda dopo una lunga pausa post Australian Open, da cui è uscita in semifinale con uno strappo addominale.

Sfida inedita quella fra Jennifer Brady e Anastasia Pavlyuchenkova, con l’americana che è riuscita ad interrompere, battendo Venus Williams e poi Jelena Ostapenko, la serie di sconfitte che aveva fatto seguito alla finale Slam persa a Melbourne; per la russa, sfavorita a 2,60, le vittorie in due set su Madison Keys e Karolina Pliskova sono stati i primi squilli in una stagione finora decisamente sottotono. Precedenti a favore di Simona Halep (4-1, di cui tre vinti sul rosso senza perdere un set) contro Elise Mertens, reduce dalla sconfitta in finale ad Istanbul e sfavorita in media a 3,50. In caso di vittoria la rumena potrebbe ritrovare Aryna Sabalenka, da cui ha perso nettamente nella semifinale di Stoccarda, visto che la bielorussa, brillantemente vincitrice su Vera Zvonareva e Daria Kasatkina nei primi due turni, è nettamente preferita dai quotisti (1,25) contro Jessica Pegula, a cui ha lasciato soli quattro game all’ultimo Roland Garros.

***Le quote sono aggiornate alle 22 di lunedì 3 maggio e sono soggette a variazione

Continua a leggere

Senza categoria

Madrid, il programma di martedì 4 maggio: tutti gli azzurri in campo

L’esordio di Sinner, il derby Fognini Berrettini e Cecchinato alle prese con Bautista. Rientra Thiem. Nel WTA, gli ottavi della parte bassa guidata da Halep

Pubblicato

il

Il programma del martedì offre, per quanto riguarda il tabellone maschile, la conclusione del primo turno e cinque incontri del secondo. Tra questi ultimi, segnaliamo subito il ritorno in campo di Dominic Thiem dopo il periodo di riposo necessario per il recupero sia fisico sia delle motivazioni. Sul “Manolo Santana”, non prima delle 19, il n. 4 del mondo affronterà il vincente fra Pablo Andujar e Marcos Giron. Sullo stesso campo, non prima delle 15, sarà la volta di Marco Cecchinato che, unico azzurro a superare le qualificazioni, ha pescato Roberto Bautista Agut, contro il quale ha perso nell’unico precedente, tre anni fa sul veloce indoor; non il migliore dei sorteggi, per quanto RBA sia un po’ meno temibile sulla terra battuta. Prima di Ceck, anzi proprio ad aprire la giornata sullo Stadio 3 alle 11, c’è Jannik Sinner che affronta Guido Pella, il mancino di Bahia Blanca che non sta vivendo un periodo fortunato e in questa stagione ha solo due incontri vinti all’attivo. Restando in Casa Italia, esordio di Matteo Berrettini – secondo incontro dalle 15 nello stadio intitolato ad Arantxa Sanchez. Omaggiato di un bye, il nostro top 10 sarà impegnato nel derby contro Fabio Fognini. I due si sono scontrati una volta, nel 2017 al Foro Italico, con facile vittoria di Fabio sull’allora n. 240 Matteo.

Per quanto riguarda invece il torneo femminile, sono previsti i quattro match che completeranno gli ottavi di finale. Non prima delle 13, sul Santana, Simona Halep se la vedrà con Elise Mertens, battuta quattro volte nei cinque precedenti confronti, mentre toccherà a Karolina Muchova e Maria Sakkari chiudere le danze. Vinto il suo primo incontro di main draw nella Scatola Magica, Aryna Sabalenka non mostra di voler fermare la sua cosa, ma ci proverà Jessica Pegula. Ci sono anche Anastasia Pavlyuchenkova e Jennifer Brady, al turno precedente facili vincitri, rispettivamente, di Karolina Pliskova e Jelena Ostapenko.

Manolo Santana Stadium a partire dalle 11
K. Khachanov vs K. Nishikori
Non prima delle 13
[13] E. Mertens vs [3] S. Halep
Non prima delle 15
[Q] M. Cecchinato vs [9] R. Batista Agut
Non prima delle 19
[3] D. Thiem vs Andujar/Giron
Non prima delle 20
[16] M. Sakkari vs K. Muchova

 

Arantxa Sanchez Stadium a partire dalle 11
[15] F. Auger-Aliassime vs C. Ruud
T. Paul vs [6] A. Rublev
Non prima delle 15
[5] A. Sabalenka vs J. Pegula
[8] M. Berrettini vs F. Fognini

Stadium 3 a partire dalle 11
G. Pella vs [14] J. Sinner
C. Norrie vs F. Krajinovic
A. Bublik vs [11] Shapovalov
Non prima delle 17
A. Pavlyuchenkova vs [11] J. Brady
A. de Minaur vs L. Harris

Court 4a partire dalle 11
[Q] P-H. Herbert vs A. Davidovich Fokina
T. Fritz vs A. Ramos-Viñolas
N. Basilashvili vs B. Paire

Court 5a partire dalle 11
[12] H. Hurkacz vs J. Millman
[Q] A. Popyrin vs J-L. Struff


I tabelloni di Madrid con tutti i risultati aggiornati

Continua a leggere

Senza categoria

Madrid, il programma di lunedì 3 maggio: esordio per Fognini, Barty-Swiatek apre la sessione serale

Le vincitrici degli ultimi due Roland Garros si incontreranno in un ottavo imperdibile. Nel maschile, primo turno anche per Dimitrov e Alcaraz

Pubblicato

il

Fabio Fognini - Madrid 2019 (foto Roberto Dell'Olivo)

Dopo l’assaggio da quattro match di ieri, il tabellone principale del singolare maschile del Mutua Madrid Open entra nel vivo con la sessione di oggi da dieci primi turni, mentre quello femminile sta raggiungendo le fasi calde oggi si disputeranno infatti gli ottavi di finale della parte alta.

E proprio fra i quattro match del torneo WTA si annovera l’incrocio più interessante di giornata fra quelle che potrebbero essere definite le campionesse uscenti del Roland Garros, vale a dire la N.1 Ashleigh Barty (vincitrice nel 2019 e assente nel 2020 per via della pandemia) e Iga Swiatek (totale dominatrice dell’inedita edizione autunnale). Il loro terzo turno, che aprirà la sessione serale sul Manolo Santana, ci dirà molto degli equilibri su questa superficie in vista di Roma e Parigi; la vincitrice potrebbe poi incontrare Petra Kvitova, tre volte campionessa nella capitale iberica ed impegnata con Veronika Kudermetova.

Per quanto riguarda il main draw maschile, solo uno dei quattro italiani presenti esordirà oggi, vale a dire quel Fabio Fognini al primo match dalla squalifica di Barcellona contro Zapata Miralles. Anche oggi per lui ci sarà un avversario di casa, Carlos Taberner, il quale ieri ha eliminato a sorpresa Lorenzo Musetti al turno decisivo delle qualificazioni. In caso di vittoria, lo attende un derby con Matteo Berrettini. Oltre a quello del ligure, si segnalano i debutti di Grigor Dimitrov e Carlos Alcaraz: quest’ultimo affronterà Adrian Mannarino per regalarsi un secondo turno contro l’uomo di cui secondo molti raccoglierà l’eredità nel tennis spagnolo, ovvero Rafa Nadal.

 

Di seguito il programma completo.

Manolo Santana Stadium a partire dalle 11
[13] G. Dimitrov vs L. Harris
[9] P. Kvitova vs V. Kudermetova
[WC] C. Alcaraz vs A. Mannarino
Non prima delle 19
[1] A. Barty vs [14] I. Swiatek
[16] C. Garin vs [WC] F. Verdasco

Arantxa Sanchez Stadium a partire dalle 11
J. Isner vs M. Kecmanovic
J. Chardy vs D. Evans
F. Fognini vs [Q] C. Taberner
Non prima delle 17
[Q] A. Sevastova vs [WC] P. Badosa
[10] Pablo Carreño Busta vs [Q] F. Delbonis

Stadium 3 a partire dalle 11
U. Humbert vs A. Karatsev
D. Koepfer vs R. Opelka
Non prima delle 15
[8] B. Bencic vs O. Jabeur
[Q] P. Andujar vs [Q] M. Giron

I tabelloni di Madrid con tutti i risultati aggiornati

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement