«Il lavoro con Nadal una cosa pazzesca» (Bertellino). Melbourne rilancia il gioco delle coppie (Frasca)

Senza categoria

«Il lavoro con Nadal una cosa pazzesca» (Bertellino). Melbourne rilancia il gioco delle coppie (Frasca)

La rassegna stampa di mercoledì 23 dicembre 2020

Pubblicato

il

«Il lavoro con Nadal una cosa pazzesca» (Roberto Bertellino, Tuttosport)

Lorenzo Sonego è tornato ad allenarsi al Circolo della Stampa Sporting, reduce da otto giorni intensi trascorsi presso l’Accademia di Rafael Nadal a Maiorca. Un’esperienza assolutamente da ripetere: «Sono rimasto colpito dall’atmosfera che si respira nel centro – ha sottolineato il numero 33 del mondo – dalla grande professionalità che lo caratterizza e dall’attenzione al minimo dettaglio. Armonia è la parola chiave per tutti e poi semplicità. Mi sono allenato con il finlandese Ruusuvuori, il canadese Felix Auger Aliassime e Rafael Nadal, sabato scorso. Ho detto al mio coach, Gipo Arbino, che se dovessi ripetere un’esperienza di training all’estero vorrò tornare qui». Massima disponibilità da parte di tutti e apprezzamenti: «Siamo stati ospiti a tutto tondo – precisa Gipo Arbino – e abbiamo ricevuto anche i complimenti di Toni Nadal, che si è espresso con tono molto partecipato dopo la seduta di allenamento di Lorenzo contro Auger Aliassime. Siamo stati invitati a tornare in qualsiasi momento della stagione lo si voglia e queste sono testimonianze che rimangono. Il livello è altissimo, anche degli sparring, e l’Accademia ha pronto un piano di potenziamento pazzesco che quasi ne vedrà raddoppiare le strutture nei prossimi anni. Lorenzo si è sempre allenato sul veloce in ottica primi appuntamenti stagionali». Ora rientrati in patria è ripreso il lavoro normale: «Massima attenzione ai punti da migliorare ma grande concentrazione sulla cura anche degli aspetti forti del gioco di Lorenzo, in particolare il servizio. Il grosso è stato fatto ma fisicamente occorre mettere ancora a punto alcune cose. Partiremo per l’Australia il giorno 15 gennaio per fare la quarantena e Lorenzo non giocherà ad Antalya il primo ATP 250 di stagione». […]

Melbourne rilancia il gioco delle coppie (Guido Frasca, Il Messaggero)

 

I grandi campioni si riconoscono tra loro. Nella storia dei tennis spesso i numeri uno hanno invitato giovani talenti ad allenarsi: Lendl, ad esempio, lo fece con Sampras. Ora toccherà a Jannik Sinner, l’astro nascente del tennis mondiale che ha chiuso il 2020 vincendo a Sofia il primo titolo della sua carriera. Nadal ha infatti chiesto al 19enne altoatesino di allenarsi con lui nelle settimane che precederanno gil Australian Open. Un’autentica investitura per il talento italiano, che aveva fatto soffrire il mancino spagnolo nel quarti del Roland Garros lo scorso autunno. Sinner farà coppia con Rafa da metà gennaio, quando tutti i tennisti voleranno in Australia per giocare il primo Slam del 2021. Com’è noto si giocherà nella capitale dello stato di Victoria con tre settimane di ritardo rispetto alla tradizionale collocazione di metà gennaio: dall’8 al 21 febbraio. Il tutto preceduto da altri due Atp 250, entrambi sempre a Melbourne per motivi di sicurezza sanitaria in modo da mantenere la “bolla” fino al completamento dello Slam. Per il governo australiano il resto del mondo è un’unica grande zona rossa e l’organizzazione ha chiesto ai tennisti e agli staff di arrivare tassativamente tra il 15 e il 17 gennaio perché dovranno osservare due settimane di quarantena con l’obbligo di rispettare regole molto stringenti. Niente abitazioni private e ristoranti durante la quarantena, solo camere e pasti in hotel indicati. E nella prima settimana di confinamento ognuno si dovrà scegliere un compagno fisso con cui allenarsi. Albergo e campo per un massimo di cinque ore al giorno. Non si fanno sconti a nessuno: lo scopo e evidentemente quello di ridurre al minimo le occasioni di contatto sociale e dunque le possibilità al virus di circolare. In questi giorni, oltre alla coppia Nadal-Sinner (dalla seconda settimana, quando i gruppi si potranno allargare a quattro giocatori, si aggiungeranno Wawrinka e Schwartzman), è stato alzato il velo su altri interessanti binomi. Gli Italiani, innanzitutto: Matteo Berrettini si allenerà con Felix Auger-Aliassime. Salvatore Caruso e Lorenzo Sonego saranno rispettivamente “testati” da Davidovich Fokina e Lajovic. Djokovic ha scelto un amico corne Krajinovic, Zverev si allenerà con Rublev: i due si conoscono da quando hanno 10 anni. Tra le altre coppie fisse Goffin-Dimitrov e Medvedev-Bautista Agut. E Federer? King Roger, reduce dalla doppia operazione al ginocchio, è ancora in dubbio. Panico, social impazziti, fan disperati.

Continua a leggere
Commenti

Flash

Le ATP Finals di Torino fanno il tutto esaurito

Finiti tutti i biglietti normali per le Finals di Torino, ancora disponibili invece per le Next Gen di Milano

Pubblicato

il

Ottime notizie dai botteghini delle ATP Finals, che quest’anno si svolgeranno per la prima volta in Italia a Torino. La FIT ha comunicato sul suo sito che non sono più disponibili alla vendita i biglietti “normali” per le Finals, con le uniche opzioni rimaste nei Corporate Hospitality e nei servizi “Incoming & Experience”. Il Pala Alpitour di Torino sarà quindi tutto esaurito per la kermesse tennistica di fine stagione, in programma dal 14 al 21 novembre 2021. Un grande successo a livello di presenze, visto che è la prima edizione italiana, aiutata anche dalla quasi sicura presenza di Matteo Berrettini negli 8 di fine stagione e in generale dal grande boom di interesse del tennis in Italia.

Discordo diverso per le Next Gen ATP Finals di Milano, per cui sono ancora disponibili biglietti. Le finali per i migliori giovani del circuito ATP si svolgeranno una settimana prima dell’evento torinese, al Allianz Cloud di Milano tra il 9 e il 13 novembre. Al momento sono quasi sicuramente qualificati Jannik Sinner, campione in carica, e Lorenzo Musetti, quarto nella race dei Next Gen. Dovessero confermare entrambi la loro partecipazione potrebbero essere addirittura tre gli italiani presenti alle Finals, con Flavio Cobolli numero 16 della Race e probabile wild card designata dalla FIT. Informazioni più dettagliate sugli eventi si possono trovare sui siti di ATP Finals e Next Gen.

Continua a leggere

Senza categoria

Olimpiadi Tokyo 2020: Fognini apre al doppio misto

Nell’intervista post match il tennista italiano ha dichiarato che potrebbe esserci una sorpresa nei prossimi giorni

Pubblicato

il

Un Fabio Fognini abbastanza soddisfatto della sua vittoria nel secondo turno del torneo olimpico contro il bielorusso Egor Gerasimov nell’intervista post partita ha lasciato aperta una porta per la sua partecipazione al torneo di doppio misto. Incalzato sull’argomento dal collega americano Andrew Dempf, Fabio ha così risposto: “Doppio misto? Non lo so, visto che non giocherò il doppio maschile potrebbe esserci qualche sorpresa. Saprete nei prossimi giorni”.

La candidata più naturale a far coppia con Fabio Fognini è Sara Errani, eliminata in singolare e nel doppio femminile in coppia Jasmine Paolini oggi dopo aver lottato con le affiatate sorelle Kichenok. Sicuramente, per esperienza nella disciplina ed attitudine è lei la candidata più autorevole.

Continua a leggere

Senza categoria

Olimpiadi Tokyo 2020, il programma di martedì 27 luglio: Giorgi-Pliskova all’alba

Tornano in campo anche Osaka e Tsitsipas, che sfidano rispettivamente Vondrousova e Tiafoe

Pubblicato

il

Sedici incontri di singolare in programma nel day 4 delle Olimpiadi di Tokyo 2020: tutti gli ottavi di finale del torneo femminile e gli ultimi incontri di secondo turno del tabellone maschile. Occhi puntati sul court numero 2: dopo il match tra Belinda Bencic e la campionessa del Roland Garros Barbora Krejcikova (a partire dalle 04 italiane), scenderanno infatti in campo Camila Giorgi e Karolina Pliskova (alle 06 circa). 5-2 i precedenti in favore della giocatrice ceca, ma l’azzurra ha vinto l’ultimo confronto diretto disputato quest’anno sull’erba di Eastbourne (2-6 6-2 6-2). Il programma del campo centrale si aprirà con il match tra Stefanos Tsitsipas e Frances Tiafoe. A seguire sarà la volta di Naomi Osaka, opposta a Marketa Vondrousova. Poi Sakkari-Svitolina e Giron-Nishikori.

Il programma completo (orari italiani)

Centre Courtdalle 04
F. Tiafoe vs S. Tsitsipas
M. Vondrousova vs N. Osaka
M. Sakkari vs E. Svitolina
M. Giron vs K. Nishikori

Court 1dalle 04
D. Schwartzman vs T. Machac
L. Broady vs H. Hurkacz
D. Vekic vs E. Rybakina

Court 2dalle 04
B. Bencic vs B. Krejcikova
Ka. Pliskova vs C. Giorgi

Court 3dalle 04
A. Van Uytvanck vs G. Muguruza
J. Duckworth vs K. Khachanov

Court 4dalle 04
A. Karatsev vs J. Chardy
U. Humbert vs M. Kecmanovic

Court 5dalle 04
S. Sorribes Tormo vs A. Pavlyuchenkova
P. Badosa vs N. Podoroska

Court 7dalle 04
Doppio
I. Ivashka vs M. Kukushkin

Il tabellone maschile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

Il tabellone femminile delle Olimpiadi con i risultati aggiornati

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement