Severin Luthi sulla preparazione di Roger Federer: "È indietro sulla tabella di marcia"

Flash

Severin Luthi sulla preparazione di Roger Federer: “È indietro sulla tabella di marcia”

Lo storico allenatore del campione svizzero fa luce sulle sue attuali condizioni: “Gli allenamenti sono intensi ma non frequenti”

Pubblicato

il

Roger Federer con Severin Luthi e Ivan Ljubicic - Wimbledon 2018 (foto Roberto Dell'Olivo)
 

Ormai il ruolo di Severin Luthi, storico allenatore o forse è meglio definirlo accompagnatore nei tornei di Roger Federer, comprende anche quello di entrare in contatto con la stampa durante i prolungati mesi di assenza dal circuito del suo assistito. E dunque, come una sorta di ambasciatore verso il grande pubblico, è lui che elargisce nuove informazioni circa le condizioni del campione svizzero e purtroppo per i suoi fan in questo caso non sono delle migliori.

Come preparazione è un po’ indietro sulla tabella di marcia ha detto Luhti intervistato dall’emittente svizzera SRF. “Gli allenamenti in campo sono abbastanza intensi ma non riusciamo a farli con la frequenza di cui avrebbe bisogno in avvicinamento a un torneo”. Ricordiamo che Federer quest’anno è sceso in campo solamente al torneo di Doha (dove ha giocato due match) e ora ha in programma di disputare il torneo di Ginevra al via il 15 maggio come unica preparazione per il Roland Garros, rinunciando dunque sia a Madrid che a Roma. Il suo principale obiettivo ovviamente resta Wimbledon, seguito a stretto giro dalle Olimpiadi, quindi il tempo per tornare in piena forma c’è eccome ma è altrettanto vero che vorrà sicuramente ben figurare davanti al pubblico di casa.

Luthi ha poi proseguito spiegando meglio il tipo di rapporto che lo lega all’ex numero 1 del mondo, entrando nel merito del suo ruolo. “Roger è una persona molto generosa, ti dà quello che riceve. Io cerco di fare tutto quello che è nelle mie possibilità per dargli una mano. È una persona che sa ascoltare e io vedo il mio ruolo di allenatore più come quello di un consigliere. Alla fine è lui che scende in campo, io dalla panchina mi limito a trasmettergli calma e tranquillità”. E in passato sembra esserci riuscito piuttosto discretamente.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash2 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria2 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza5 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Sorpresa Sonego, Sinner vince e convince, Musetti riprova a battere Djokovic”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement