Roland Garros: Trevisan lotta ma cede a Cirstea

Flash

Roland Garros: Trevisan lotta ma cede a Cirstea

Dopo i quarti del 2020 Martina Trevisan esce al secondo turno al Roland Garros

Pubblicato

il

Martina Trevisan - Roland Garros 2020 (via Twitter, @rolandgarros)

S. Cirstea b. M. Trevisan 6-4 3-6 6-4

Si è purtroppo spezzato l’incantesimo parigino di Martina Trevisan. Dopo il magnifico quarto di finale del 2020, quest’anno la sua avventura al Roland Garros si è chiusa al secondo turno contro Sorana Cirstea, n. 54 della classifica WTA, che ha superato la giocatrice fiorentina per 6-4 al terzo set dopo una battaglia di due ore e 37 minuti.

Davvero un peccato, perché Trevisan si è battuta come una leonessa in una partita che ha visto ben 15 break su 29 giochi, dopo che nel primo parziale la regola del servizio era stata seguita in maniera piuttosto fedele, nonostante i giochi maratona cui era stata costretta Martina sui propri turni di battuta. È sempre stata Trevisan ad andare in vantaggio per prima in tutti e tre i set, ma non è quasi mai riuscita a consolidare quel vantaggio facendo sempre riprendere dall’avversaria.

Nel primo set Martina ha perso subito il servizio dopo essere andata in vantaggio 3-2, dopodiché ha difeso la battuta con le unghie sul 3-4, ma finendo poi per capitolare al primo set point sul 4-5 perdendo un game di ben 16 punti.

Cirstea è sicuramente una giocatrice con colpi più incisivi e penetranti, ed ha provato a tenere il controllo degli scambi per tutta la partita, spesso e volentieri però finendo vittima della grande tenacia e dei cambi di ritmo mancini di Trevisan. In un secondo set nel quale i servizi hanno perso importanza (6 break su 9 giochi), Martina è riuscita a dare quella continuità necessaria al suo gioco per consolidare il vantaggio iniziale e allungare sul 5-2 prima di chiudere il parziale per 6-3. Purtroppo però questo slancio non le ha consentito di arrivare fino al traguardo: andata subito avanti per 3-1 nel set decisivo non è però riuscita a contenere il ritorno dell’avversaria, andando sempre più in difficoltà sul servizio (10 doppi falli per lei alla fine del match). Un altro game-maratona strappato sul 3-3, ma poi le accelerazioni da fondo di Cirstea hanno avuto la meglio e la rumena ha chiuso la partita per 6-4 al terzo match point, dopo aver annullato due chance del 5-5 con due splendidi vincenti.

Una sconfitta che sicuramente farà male al ranking, anche se i punti di Parigi 2020 rimarranno fino ad ottobre e ci sarà dunque tempo per poter ottenere altri risultati e mantenere la posizione all’interno delle Top 100 che è così cruciale per ottenere l’accesso ai tabelloni principali degli Slam.

Nel primo set quando ero in vantaggio io ho avuto troppa fretta – ha spiegato Martina dopo la partita – ma si tratta di frangenti molto piccoli. Mi dispiace perchè ho avuto più chance di lei, ma purtroppo è andata così“.

Rispetto a Roma sono molto più serena: Roma è stato un torneo molto difficile per me emotivamente, avevo talmente tante cose per la testa che non sono riuscita a chiudere quando ho avuto la chance. Anche le giocatrici che ho incontrato ora sono state molto più forti di Shvedova, che è in un punto molto particolare della sua carriera“.

Ora il programma prevede il torneo di Bol in Croazia, anche se prima sarà necessario verificare la condizione fisica: “I giorni prima di questo torneo a livello fisico sono stati molto difficili per me, la gamba mi ha dato fastidio, non riuscivo a spingere a dovere sulla prima“. In ogni modo, con i punti del Roland Garros 2020 validi fino a ottobre Trevisan sarà sicuramente in tabellone a Wimbledon e potrà giocarsi un posto nel main draw a Flushing Meadows nei tornei estivi sul duro.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement