Cornet dà uno schiaffo (sbagliato) alla vittoria: Svitolina vince il 16° titolo a Chicago

Flash

Cornet dà uno schiaffo (sbagliato) alla vittoria: Svitolina vince il 16° titolo a Chicago

Ingenuità della francese, che regala il primo set valutando male una palla che sarebbe finita fuori. Svitolina combatte bene anche nel secondo set e torna in top 5

Pubblicato

il

Elina Svitolina con il trofeo - WTA Chicago 2021 (via Twitter, @WTA)
 

È servito anche l’aiuto della sua avversaria, a Elina Svitolina, per vincere a Chicago il 16° titolo nel circuito maggiore – il primo di un 2021 finora così così, a un anno di distanza dall’ultimo trofeo sollevato sulla terra di Strasburgo nel settembre 2020.

Sul 7-5 6-4 con il quale ha sconfitto Alizé Cornet, che ha mancato l’appuntamento con il suo settimo titolo, ha pesato una scelta molto più che avventata della tennista francese in occasione del set point concesso sul 6-5 Svitolina (e servizio a disposizione). Cornet ha servito una buona prima esterna, Svitolina è riuscita a rimandare la palla di là in qualche modo, con una traiettoria molto alta che sarebbe atterrata abbondantemente in corridoio, ma la francese – poco lucida – ha deciso di colpire uno schiaffo al volo tenendo in vita l’ucraina che non chiedeva altro che una seconda chance di vincere il punto, e infatti l’ha vinto giocando bene in lungolinea. Il punto potete rivederlo qui di seguito.

Svitolina ha così portato a casa un set nel quale era stata sì avanti 3-0, ma si era fatta rimontare ed era stata costretta a fronteggiare più palle break (cinque contro due) di Cornet – trafitta però entrambe le volte in cui ha prestato il fianco, nel secondo e appunto nell’ultimo game. Ironia della sorte, Svitolina ha annullato due occasioni di break utilizzando proprio lo schiaffo al volo di dritto.

Il secondo set è iniziato esattamente come il primo, con la stessa identica ripartizione dei game – 3-0 Svitolina con un break di vantaggio, quindi 3-2 Cornet per recuperare lo svantaggio – ma è proseguito poi in modo diverso, con cinque giochi vinti dalla giocatrice in ribattuta. Sia Svitolina che Cornet hanno perso il servizio in ogni game in cui hanno offerto palle break, ma l’ucraina si è offerta in tre occasioni, la francese una (fatale) volta in più.

Troppo difficile vincere una finale senza salvare neanche una palla break (0/6 per Cornet!), e così Svitolina ha chiuso i conti con un gran rovescio lungolinea che ha pizzicato l’ultimo segmento utile di riga. A patto di non aver dissipato troppe energie, questo è il miglior avvicinamento possibile allo US Open per Elina Svitolina, che rientra in top 5 sorpassando Sofia Kenin.

Tra non molte ore, attorno alle 21 italiane di lunedì, Svitolina dovrà affrontare l’esordio non proibitivo contro Rebecca Marino – per poi incunearsi in uno spicchio di tabellone neanche così terribile, presidiato da Kasatkina, Rybakina e Halep sulla strada per gli ottavi. Per Cornet invece, che di posizioni in classifica ne guadagnerà 12 riavvicinando la top 50, lunedì ci sarà subito la sfida con Ons Jabeur. Difficilmente sarà proprio questo, il 62° Slam della sua carriera, a portarle in dote quel quarto di finale che non è mai riuscita a raggiungere.

A.S.

Il tabellone completo di Chicago

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
Flash20 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 giorno fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria4 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza7 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement