Daniil Medvedev sportivo russo dell'anno: "Un 2021 memorabile, peccato per l'Olimpiade"

Flash

Daniil Medvedev sportivo russo dell’anno: “Un 2021 memorabile, peccato per l’Olimpiade”

Con la vittoria a New York, all’ATP Cup e in Davis, il tennista di Mosca è lo sportivo russo dell’anno per la terza stagione di fila

Pubblicato

il

Daniil Medvedev - US Open 2021 (via Twitter, @usopen)
 

Per Daniil Medvedev è stato un 2021 memorabile, pur non avendo chiuso al primo posto della classifica ATP. L’assalto alla prima posizione mondiale attualmente occupata da Nole Djokovic è però solo rimandato al 2022. Intanto Daniil si gode i dovuti riconoscimenti per quanto fatto nella passata stagione: è stato premiato in qualità di miglior atleta russo dell’anno, secondo il noto quotidiano ‘Sport Express’. È il terzo anno di fila che Medvedev fa suo questo riconoscimento. La sua vittoria nel 2021 era piuttosto scontata, visto il successo all’Open degli Stati Uniti in settembre (suo primo Slam) e le vittorie nei tornei a squadre con la nazionale russa all’ATP Cup e soprattutto in Davis, dove la sua nazione non trionfava da 15 anni.

“Indubbiamente il 2021 è l’anno più memorabile per me, vista la vittoria allo US Open” ha detto Medvedev nell’intervista a Sport Express, per celebrare il premio ricevuto. “Non dimentico però il resto della mia carriera, dove ogni stagione a modo suo è stata speciale e mi ha dato qualcosa”. Ha parlato della partita dell’anno che ricorderà con più piacere e quella che vuole dimenticare: “Ci sono state tante belle vittorie, ma spicca quella in finale allo US Open contro Djokovic. Primo, perché ho giocato bene. Secondo, perché era la più importante dell’anno. Forse ci sono state partite dove ho giocato ancora meglio, ma non ne ho memoria. La sconfitta alle Olimpiadi è stata la più dolorosa, perché volevo una medaglia e uscire ai quarti è stato deludente”.

Con 63 vittorie Medvedev è il giocatore che ha fatto registrare il numero più alto di partite vinte nel corso della stagione. Riuscirà a spodestare Djokovic? E soprattutto, quale sarà il destino del tennis quando Federer, Nadal e Djokovic non giocheranno più? Penso che quando i Big 3 si ritireranno sarà un grosso problema per il tennis. Sono ancora molto forti e riescono a vincere Slam. La storia però è ciclica e anche quando Becker e Lendl si ritirarono tutti erano preoccupati per il futuro del tennis. Sono però arrivati Sampras e Agassi, poi Roger, Rafa e Novak hanno battuto tutti i record immaginabili. Insomma, ci saranno nuovi giocatori che faranno innamorare la gente del tennis”.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
Flash19 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 giorno fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria4 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza7 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement