ATP Cup, Gruppo C, Canada in semifinale: Auger-Aliassime batte Zverev e spinge Sinner fuori dalla Top 10

Flash

ATP Cup, Gruppo C, Canada in semifinale: Auger-Aliassime batte Zverev e spinge Sinner fuori dalla Top 10

Felix e Shapovalov segnano il 2-0 sulla Germania che rende inutile il concitato successo della Gran Bretagna contro gli Stati Uniti. Ora sfida alla Russia per un posto in finale

Pubblicato

il

Felix Auger-Aliassime - ATP Cup 2022 Sydney (foto Facebook ATP Cup)

GRAN BRETAGNA b. STATI UNITI 2-1
D. Evans b. J. Isner 6-4 7-6(3)
T. Fritz b. C. Norrie 7-6(4) 3-6 6-1
J.Murray/D. Evans b. T. Fritz/J. Isner 6-7(3) 7-5 10-8

CANADA b. GERMANIA 2-0
D. Shapovalov b. J-L. Struff 7-6(5) 4-6 6-3
F. Auger-Aliassime b. A. Zverev 6-4 4-6 6-3

Alla fine è il Canada a staccare il biglietto per le semifinali dell’ATP Cup nel gruppo più incerto ed emozionante in assoluto. Serviva una vittoria contro la Germania alla nazionale guidata da Felix Auger-Aliassime per superare in classifica la Gran Bretagna, che nella notte italiana aveva battuto gli Stati Uniti, e vittoria è stata. Prima Denis Shapovalov ha battuto al termine di una partita scorbutica Jan-Lennard Struff, poi è toccato al giovane capitano servire il bis contro Sascha Zverev, utile a spedire la nazionale della foglia d’acero alle Final Four. La pressione sulle spalle di Felix, inedito ruolo a parte, non era di poco conto: avesse perso la sua partita tutto sarebbe stato demandato a un pericolosissimo doppio da sfilare alla notevole coppia tedesca composta da Tim Puetz e Kevin Krawietz.

Non ce n’è stato bisogno, anche se Auger-Aliassime ci ha messo molto del suo per complicare una partita ben impostata e avviata, eppure portata sul filo di lana quando forse qualche patema poteva essere evitato. Vinto il primo set, occorre dire piuttosto bene, Felix si è trovato 0-40 sul 3-3 e servizio Zverev. Si è portato l’indice sulla tempia, come a dire: “È arrivato il momento, coglilo”. E puntualmente le cose sono andate nella direzione opposta. Tre palle break salvate dal Top 3 nato ad Amburgo e break a favore di quest’ultimo nel gioco seguente. Auger-Aliassime è riuscito a strappare il servizio al rivale impegnato a servire per il secondo set nel nono gioco, ma non a fermare la serie di tre break consecutivi nel decimo: contesa al terzo.

Nella frazione decisiva l’equilibrio ha regnato fino al 3-3, quando il numero undici ATP ha piazzato il convincente sprint decisivo vincendo gli ultimi tre giochi; scatto in verità propiziato proprio da Zverev, sciagurato nello spedire in rete un comodo smash a campo aperto sulla palla break per il 4-3 Canada. Questa vittoria permetterà inoltre a FAA di tornare fra i primi dieci giocatori al mondo, superando Jannik Sinner.

Festeggiano dunque Felix e Denis, che sfideranno la Russia di Daniil Medvedev in semifinale, mentre piange la Gran Bretagna: i sudditi di Sua Maestà si erano messi davanti alla tv con la concreta speranza di passare il turno grazie alla vittoria sugli Stati Uniti, arrivata al termine di un palpitante doppio decisivo. Prima, Dan Evans aveva convinto ancora e battuto John Isner; poi Cameron Norrie era stato sconfitto in tre dalla potenza di Taylor Fritz. Jamie Murray e ed Evans erano riusciti a tirarsi fuori da una situazione disperata rimontando un set e un break di svantaggio alla coppia USA, rischiando peraltro in un supertiebreak prima dominato (sul 6-0) e poi rimesso in bilico (sul 9-8), ma non è bastato: la semifinale la giocheranno i ragazzini canadesi.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza2 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria5 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement