Australian Open, Kyrgios e Kokkinakis nella prima finale di doppio tutta australiana dal 1980

Australian Open

Australian Open, Kyrgios e Kokkinakis nella prima finale di doppio tutta australiana dal 1980

I due beniamini di casa abbinano lo spettacolo alla sostanza: battuti Granollers e Zeballos, tds N.3. Ora si giocano lo Slam contro Ebden e Purcell

Pubblicato

il

Nick Kyrgios/Thanasi Kokkinakis - Australian Open 2022 (foto Twitter @AustralianOpen)

Dopo la testa di serie N.1, la coppia guascona formata da Thanasi Kokkinakis e Nick Kyrgios elimina anche i favoriti N.3 Marcel Granollers e Horacio Zeballos. Nella notte italiana era proprio questo il match di maggiore rilievo a Melbourne, e la coppia di casa ha piazzato un altro risultato di prestigio vincendo 7-6(4) 6-4 in semifinale, raggiungendo così la prima finale in uno Slam della loro carriera (i due hanno vinto un solo titolo in carriera nella specialità di coppia, Brisbane 2017 per Kokkinakis e Lione 2018 per Kyrgios). Piccola soddisfazione per Granollers, che ha messo a segno uno dei colpi più belli del torneo:

Il pallonetto di dritto vincente di Kokkinakis al primo match point manda letteralmente in delirio il pubblico della Rod Laver Arena: i due beniamini locali proseguono il loro inaspettato percorso in quello che è solamente il sesto torneo ufficiale disputato assieme (più della metà sono stati all’Australian Open). Kyrgios e Kokkinakis si erano affrontati su questi campi nella finale Juniores nel 2013 (vinse Kyrgios, di un anno più anziano), mentre ora in coppia possono riscrivere la storia del torneo e anche la loro. Una piccola pagina è stata già scritta, perché era dal 1980 che non si incontravano quattro tennisti aussie all’appuntamento finale.

Infatti a rendere ancora più favolistico questo torneo di doppio maschile è il fatto che i due tennisti australiani si giocheranno il titolo con due loro connazionali. Anche Matthew Ebden e Max Purcell infatti hanno piazzato il colpaccio superando le tds N.2 Rajeev Ram e Joe Salisbury per 6-3 7-6(9) annullando anche quattro set point nel secondo parziale; si sono in questo modo presi la rivincita dopo l’epico match giocato nei quarti di finale allo US Open 2021, terminato con tre tie-break.

Viene così eliminata la seconda testa di serie, che ieri piuttosto rapidamente si era sbarazzata di Bolelli/Fognini. Per il ventiquattrenne Purcell sarà la seconda finale Slam delle carriera (dopo l’Australian Open 2020 quando perso proprio contro Ram/Salisbury affianco al connazionale Seville); il trentaquattrenne Ebden, invece, eccezion fatta per una vittoria nel doppio misto datata 2013 a Melbourne con l’australiana Jarmila Gajdošová, è al suo miglior risultato in carriera nella specialità e non solo.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash6 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement