WTA Indian Wells: fuori Paolini, Golubic vince una battaglia di nervi

Flash

WTA Indian Wells: fuori Paolini, Golubic vince una battaglia di nervi

jasmine serve due volte per il match, ma finisce per cedere al tie-break decisivo. Viktoria più concreta, tanta tensione in campo

Pubblicato

il

Jasmine Paolini, Indian Wells 2022 (foto Ubitennis)
 

[31]V.Golubic b. J.Paolini 7-5 1-6 7-6(4) (da Indian Wells, il nostro inviato)

Durante il riscaldamento prima del match, dovendo affrontare una monomane destra, giustamente Jasmine Paolini ha palleggiato con coach Renzo Furlan, e il piano tattico pensato per affrontare la talentuosa svizzera Viktoria Golubic era chiaro: spingere liftando il più possibile sul rovescio dell’avversaria, e affondare con decisione poi dall’altra parte. Strategia ottima, che però si è scontrata con la realtà di una partita dominata dai nervi, per entrambe le giocatrici.

Forse inconsciamente condizionate dalla posta in palio, Paolini e Golubic hanno dato vita a un confronto terribilmente incostante, condito da ottimi punti (i bei drittoni di Jasmine opposti ai lungolinea di rovescio di Viktoria), ma anche da tantissimi errori gratuiti e scelte di colpi poco lucide. Scambio di break fra il terzo e il quarto game, poi si seguono i servizi fino al 6-5 per la svizzera, e purtroppo con due rovesci e un dritto in rete l’italiana cede la battuta e il set.

Dopo una pausa negli spogliatoi, Paolini si ripresenta in campo ben più pimpante, forse alleggerita mentalmente, e con sorprendente rapidità, e tante gran pallate vincenti, sale 5-0, per poi chiudere 6-1, davvero un lampo di qualità notevole. Si arriva al terzo set con l’impressione che possa accadere di tutto, e in effetti i ribaltamenti di punteggio sono numerosi. Break e contro break nel quinto e sesto game, poi Jasmine va avanti 5-4 e serve per il match: ma non ne mette letteralmente una in campo, i nervi tesi sono evidenti, e la vedo toccarsi qualche volta la gamba sinistra. Ma nel game successivo, giocato stavolta benissimo, l‘italiana brekka ancora, e di nuovo va a servire per chiudere: ma con qualche merito in più di Viktoria cede ancora la battuta, e si arriva al tie-break.
Un paio di belle accelerazioni di Golubic, e uno smash fallito da Paolini purtroppo decretano la sconfitta di Jasmine, e sinceramente i rimpianti sono tanti, perchè a livello di tennis l’azzurra è sembrata superiore: ma se a tradire è la tensione, c’è poco da fare. Per Viktoria, ci sarà Elena Rybakina (vittoriosa su Azarenka) negli ottavi di finale.

Il tabellone femminile aggiornato con tutti i risultati

Continua a leggere
Commenti
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement