ATP Indian Wells: Sinner lotta, soffre e batte Bonzi al terzo set

ATP

ATP Indian Wells: Sinner lotta, soffre e batte Bonzi al terzo set

Gran battaglia fra Jannik e Benjamin, vinta dall’azzurro di grinta e testa prima che col tennis

Pubblicato

il

Jannik Sinner, Indian Wells 2022 (foto Ubitennis)
 

[10]J.Sinner b. B.Bonzi 7-6(5) 3-6 6-4 (da Indian Wells, il nostro inviato)

La prima considerazione da fare è che il simpatico francese Benjamin Bonzi è veramente un ottimo giocatore, a cui l’attuale classifica di numero 62 ATP non rende del tutto giustizia. Prima di battere Lorenzo Sonego qui a Indian Wells, nel torneo 250 di Marsiglia era arrivato in semifinale, superando netto Aslan Karatsev prima di arrendersi contro Andrey Rublev solo al terzo set.

Il nostro Jannik Sinner oggi pomeriggio non è sembrato in forma scintillante, sia dal punto di vista tecnico che da quello fisico. Dopo uno scambio di break nel primo set, Jannik ha chiamato il fisioterapista, ma non si è potuto capire quale fosse il problema, e non ci sono stati trattamenti a parte un conciliabolo durante il quale l’azzurro ha scosso ripetutamente la testa. Sta di fatto che davanti alle bordate potenti e anticipate di Benjamin, che a tratti ricordava il modo di aggredire la palla di un picchiatore come Nikoloz Basilashvili con i fondamentali da dietro, e serviva regolarmente ben sopra i 200 kmh, Sinner non è mai riuscito a fare la differenza.

La seconda considerazione è che la principale differenza tra i campioni e i “semplici” ottimi giocatori, molto spesso, sta nella capacità di trovare risorse agonistiche e nervose anche quando l’impianto del gioco, tecnicamente o tatticamente, non funziona al meglio. Un bell’esempio lo ha dato proprio Jannik nelle fasi “calde” del primo set: sotto 4-5, 15-40, ha annullato due set point e conquistato il game con quattro bastonate vincenti consecutive col servizio, per poi andare a prendersi il parziale al tie-break.

Il combattivo Bonzi, giustamente, si rende conto di avere davanti un Sinner giocabile, e non ci sta, brekkando subito l’italiano, e conservando il vantaggio a suon di anticipi di dritto e rovesci lungolinea fino al 5-3, quando Jannik incappa in un altro momento di difficoltà alla battuta, e questa volta non si salva, cedendo il set 6-3.

Nel parziale decisivo, però, l’italiano sale decisamente – e finalmente – di livello, e pur risolvendo qualche momento di difficoltà, e annullando una palla break lungo la strada, sale 5-2 togliendo il servizio due volte a Benjamin, che arretra sempre di più e non incide come all’inizio. Ancora un piccolo passaggio a vuoto per Sinner, che si fa brekkare quando serve per chiudere fallendo un match-point, ma la vittoria è solo rimandata di due game, e arriva con il 6-4 finale. Bravo Jannik, portare a casa partite simili, anche senza incantare o dominare, ma giocando solido quando conta, è un segnale molto importante. Per lui ora il vincente fra Kyrgios e Ruud negli ottavi.

Il tabellone maschile completo di Indian Wells 20

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement