WTA Auckland: eterna Venus Williams, torna a vincere a 42 anni. Avanti Fernandez

evidenza

WTA Auckland: eterna Venus Williams, torna a vincere a 42 anni. Avanti Fernandez

La stella di Venus continua a brillare nella sera di Auckland: prima vittoria sul circuito WTA da Wimbledon 2021. Al prossimo turno per lei la cinese Zhu

Pubblicato

il

Venus Williams - Auckland 2022 (Twitter @ASB_Classic)
Venus Williams - Auckland 2022 (Twitter @ASB_Classic)
 

[WC] V. Williams b. [Q] K. Volynets 7-6(4) 6-2

Non è ancora tempo dell’ultimo ballo per Venus Williams. In tabellone al WTA 250 ASB Classic in scena ad Auckland in Nuova Zelanda grazie ad una wild card, la maggiore delle sorelle più famose del mondo del tennis ha messo in campo una prestazione sontuosa. In un’ora e 44 minuti di gioco di tennis ad alto livello – al netto di una mobilità ormai scarsa – ha vinto il suo primo match nel circuito da circa un anno e mezzo. L’ultima affermazione risaliva al primo turno di Wimbledon 2021, dove ebbe la meglio di Mihaela Buzarnescu 7-5 4-6 6-3.

Quest’oggi dall’altra parte della rete c’era una sua connazionale, Katie Volynets, giunta dalle qualificazioni. 21 anni e n. 113 del ranking WTA, la californiana è scesa in campo per niente intimorita dalla leggendaria campionessa che la sorte le ha dato da affrontare. Il primo set è stato combattuto. In teoria, per vincere un match come questo, a Volynets sarebbe bastato spostare, muovere, costringere Venus alla corsa. Ma come spesso accade, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare.

L’ex numero uno del mondo oggi è stata in grado di far viaggiare la palla a una velocità impressionante, togliendo angoli alla 21enne americana; con qualche discesa a rete e movimenti fluidi, Venus ha disinnescato la strategia dell’avversaria e nel secondo set ha dilagato. L’intelligenza tattica e il talento di Venus non finiscono mai di stupire. Importante sembra anche il lavoro fatto sulla preparazione atletica: alla veneranda – per lo sport professionistico, s’intende – di 42 anni, Venus fa brillare ancora una volta la sua stella in un torneo magico per la famiglia Williams: nel 2020, qui Serena Williams vinse il suo primo titolo dopo la nascita della figlia Olympia.

GLI ALTRI MATCH – Negli altri match di un lunedì ostacolato dalla pioggia, che ha impedito di concludere appieno il programma, l’unica sorpresa da registrare è la caduta della testa di serie n. 6 Madison Brengle per mano della cinese Lin Zhu, prossima avversaria proprio di Venus Williams. Tutto facile per Leylah Fernandez che ha regolato con un doppio 6-1 la 15enne Brenda Fruhvirtova, in campo grazie all’invito degli organizzatori.

[8] R. Marino b. D. Galfi 6-3 7-6(3)

Y. Bonaventure b. C. McNally 5-7 6-4 6-4

J. Grabher b. T. Martincova 5-7 6-1 6-2

[1] L. Fernandez b. B. Fruhvirtova 6-1 6-1

L. Zhu b. [6] M. Brengle 4-6 7-6(6) 6-4

IL TABELLONE COMPLETO DI AUCKLAND 2023

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement