WTA Nottingham: Camila Giorgi ritrova il sorriso e batte Brengle in due set

Flash

WTA Nottingham: Camila Giorgi ritrova il sorriso e batte Brengle in due set

Comincia nel migliore dei modi la stagione sull’erba di Camila Giorgi. Battuta Brengle in due set, adesso pronta alla sfida con Mandlik

Pubblicato

il

 

[7] C. Giorgi b. M. Brengle 7-6(5) 6-2

Scaccia via le nubi e i pensieri negativi post Roland Garros e torna a sorridere nel WTA 250 di Nottingham. L’esordio di Camila Giorgi è assolutamente positivo e vede l’azzurra battere Madison Brengle 7-6(5), 6-2 in 1 ora e 35 minuti. Dopo le preoccupazioni per il suo stato fisico derivante dal ritiro dallo Slam parigino, Giorgi si sposta con grande serenità su una delle superfici che ama di più. Dopo l’uscita di scena al secondo turno contro Jessica Pegula per un fastidio al ginocchio, l’unico ostacolo è stata la pioggia che le ha complicato i piani nel primo set iniziato nella giornata di lunedì. Marchigiana rullo compressore contro la n. 113 del ranking e brava a scappar via con un doppio break sul 5-1. Poi la pioggia britannica impone la sospensione e cambia lo scenario. Brengle rientra meglio di Giorgi in campo e infila un parziale di quattro giochi consecutivi che rimettono le cose in equilibrio. L’azzurra si scopre fallosa soprattutto al servizio dove commette ben sei doppi falli e si ritrova sotto 5-4 nel tiebreak dopo aver perso sempre i suoi turni di battuta. Poi infila tre punti consecutivi e instrada la gara.

Tutto facile nel secondo set: statunitense che, dopo aver subito il break nel primo gioco, ottiene il controbreak nel game successivo. Poi da lì in poi è dominio Giorgi anche se serve solo il 48% di prime palle. Qualcosa da migliorare con il servizio, per il resto la stagione su erba comincia nei migliori dei modi per la n. 47 del ranking che ora affronterà al secondo turno Elizabeth Mandlik, n. 110 al mondo. Anche lei statunitense, ha superato prima le qualificazioni in Inghilterra, e poi al primo turno ha battuto la bulgara Tomova al tiebreak del terzo set.

Il prosieguo del video è disponibile nella sezione “Sottorete” del sito web di Intesa Sanpaolo, partner di Ubitennis.

Clicca qui per vedere il video completo!

(Q) H. Dart b. R. Marino 6-4, 6-2
Dalle qualificazioni al secondo turno, Harriet Dart batte Rebecca Marino con il punteggio di 6-4, 6-2. Gara a senso unico durata 1ora e 16’.
Dart parte col piede sull’acceleratore e sale 3-0, la canadese prova a rientrare in partita, ma fa troppo fatica a vincere punti sul proprio servizio. Vinto il primo set, arriva un’altra accelerata della n. 143 del mondo che strappa due volte il servizio alla sua avversaria che non riuscirà più a rientrare in partita.
Prossimo turno con la vincente del match tra Kalinina e Parrizas-Diaz.
[3] M. Linette b. (Q)O. Gadecki 6-4, 6-4
Doppio 6-4 per Magda Linette che in un’ora e mezza supera Olivia Gadecki. Primo turno pieno di certezze per la testa di serie n. 7 che serve il 70% di prime palle e perdendo una sola volta il servizio. Fatale il primo gioco nel primo parziale all’australiana che, dopo aver perso 6-4 il set, riparte male anche nel secondo trovandosi sotto 4-0.
(Q) E. Mandlik b. V. Tomova 6-2, 3-6, 7-6(5)
La statunitense Elizabeth Mandlik si guadagna la sfida con Camila Giorgi nel secondo turno del torneo Wta di Nottingham. La n. 110 del ranking impiega due ore per piegare la resistenza di Viktorya Tomova con il punteggio di 6-2, 3-6, 7-6(5). La bulgara si morde le mani per non aver concretizzato al meglio il break di vantaggio nel terzo set. Salita 4-2, si è fatta subito riprendere dalla sua avversaria, più lucida nel tie break decisivo. Gli undici falli commessi dall’americana non hanno influito sull’esito finale del match.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement