WTA Palermo: disfatta Errani contro Zheng. Zantedeschi fa quel che può contro Parry

Flash

WTA Palermo: disfatta Errani contro Zheng. Zantedeschi fa quel che può contro Parry

PALERMO – All’esordio in un tabellone WTA, Aurora Zantedeschi lotta per due set contro la francese Parry. Doppo 6-0 subito da Errani con Zheng

Pubblicato

il

Sara Errani - Palermo 2023

Da Palermo, il nostro inviato
La sessione serale della prima giornata del Palermo Ladies Open non regala soddisfazioni per il tennis femminile italiano, a differenza di quanto accaduto nel pomeriggio con Rosatello e Brancaccio. Va detto però che già in partenza le condizioni non erano affatto favorevoli: una Errani sempre più indirizzata verso i viali del tramonto affrontava la testa di serie numero 2 Zheng, mentre la qualificata Zantedeschi numero 603 al mondo aveva pescato Parry, sempre ostica sulla terra a questi livelli. 

Zero game per Errani

La cinese Qinwen Zheng in questo momento, vuoi per l’età a suo favore vuoi per un fisico decisamente più prestante, è almeno due se non tre marce superiore a Sara Errani. Ex numero 5 del mondo, Errani mostra sempre un atteggiamento encomiabile, spinge letteralmente su ogni colpo, e non si risparmia anche a punteggio già compromesso. Tuttavia Zheng, numero 26 del mondo, da fondo sembrava tirasse bordate per giunta sempre in zona riga, e il match non è mai stato in discussione. 6-0 6-0 per la cinese e sconfitta perggiore della carriera per Sara (mai era uscita dal campo a secco di game).

D. Parry b. [Q] A. Zantedeschi 6-4 6-3

Diane Parry a Palermo un anno fa, a 19 anni, raggiunse il primo quarto di finale WTA della sua carriera, e a confermare l’ottimo feeling che ha con la terra c’è il titolo 125k di Parigi vinto un paio di mesi fa. Aurora Zantedeschi invece, di due anni più grande, è al suo esordio assoluto in un tabellone principale WTA e lo ha fatto passando tramite le qualificazioni dov’era presente grazie all’invito degli organizzatori. La tennista campana (nata a Torre del Greco) inoltre con questo match si trova per la prima volta davanti ad una top 150 – lei che è 603 – e si è comportata in maniera più che egregia uscendo dal campo a testa alta battuta 6-4 6-3.

IL MATCH – L’inizio per Aurora non è affatto male e con palle lavorate e soprattutto aggressive l’italiana si porta avanti 3-0. Purtroppo però l’abbrivio iniziale scema col passare dei game e la francese trova fiducia. Da fondo è sicuramente Parry ad avere più pesantezza nei colpi e la cosa è evidente: Zantedeschi in difesa non regge il ritmo ed è costretta a prendersi rischi che alla lunga non pagano. La numero 82 del mondo ribalta completamente la situazione infilando 5 giochi consecutivi con i quali di fatto incamera il primo set. Zantedeschi ha comunque il tempo per piazzare il punto più bello del torneo finora: prima gioca una volée veronica di rovescio in estensione per rimanere nello scambio e poi chiude con un tweener. Parry comunque non si distrae e chiude 6-4 in 52 minuti. 

Anche nel secondo set c’è qualcosa di positivo da portare a casa per Aurora, che prima va sotto 4-1 e poi trova comunque la forza in una serata che sembrava già velocemente avviata alla conclusione, di dimezzare lo svantaggio e rifarsi sotto. Purtroppo però Parry piazza un altro break e con una risposta vincente a sventagio di dritto, chiude al primo match point 6-4 6-3 in un’ora e 34.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement