ATP Toronto: Musetti, buona la prima. Nishioka resiste solo un set

ATP

ATP Toronto: Musetti, buona la prima. Nishioka resiste solo un set

L’azzurro è attento nel primo set e chiude alla prima occasione. Poi Nishioka scompare dal campo

Pubblicato

il

Lorenzo Musetti - ATP Toronto 2023 (foto Twitter @NBOtoronto)
 

[16] L. Musetti b. Y. Nishioka 6-4 6-1

Vittoria convincente per Lorenzo Musetti al primo turno del Mater 1000 di Toronto contro il giapponese Yoshito Nishioka, che resite un set e poi crolla sotto il peso di tantissimi errori gratuiti. Il cielo grigio e gonfio di nuvole mette i bastoni tra le ruote all’inizio, poi consente di giocare. Musetti è bravo a restare concentrato su ogni punto, togliendosi spesso dai guai con il servizio. Ora vediamo nel dettaglio i momenti chiave della vittoria dell’azzurro, che al prossimo turno aspetta affronterà uno tra Kokkinakis e Zhang.

Primo set: la pioggia, l’equilibrio e lo scivolone finale

L’inizio partita è quanto mai travagliato: dopo un rinvio di quasi un’ora, c’è tempo per giocare solo tre punti prima di una interruzione a causa di una pioggerellina insistente che rende il cemento canadese umido e scivoloso. Le idee tattiche di entrambi i giocatori sono più chiare del cielo sopra le loro teste: Musetti cerca di essere incisivo con la prima di servizio per prendere subito in mano lo scambio, mentre Nishioka gioca colpi profondi sul rovescio dell’avversario e sfrutta il dritto mancino per comandare. Il primo lunghissimo gioco se lo aggiudica alla battuta l’azzurro. Poi il parziale si gioca punto su punto: entrambi rispondono bene, dando grattacapi all’avversario, pur senza arrivare a palla break. Il punteggio è sempre in parità fino al decimo gioco. Nishioka deve allungare il parziale al servizio, ma regala game e primo set a Musetti con un tre errori piuttosto gravi: non chiude tre smash semplici sul 40-30, sbaglia da fondo in manovra sulla parità e, infine, forza troppo un approccio in slice di rovescio sulla palla break. L’italiano ringrazia e incamera il parziale per 6-4.

Secondo set: Nishioka scompare dal campo, Musetti attento e perfetto al servizio

In avvio di secondo parziale per Nishioka iniziano a piovere errori: la metafora non è casuale viste le nuvole grigie che ancora coprono il cielo canadese. Il giapponese sbaglia in manovra da fondo campo e concede tre palle break nel suo primo gioco al servizio. Gioca poi due ottime soluzioni in pressione, ma sbaglia ancora e regala a Musetti il break. Avanti due a zero, l’azzurro alza la qualità del servizio e continua a voler comandare gli scambi e a difendersi bene, costringendo l’avversario a giocare sempre una palla in più. Musetti approfitta ancora dello sbandamento di Nishioka e gli strappa nuovamente la battuta salendo 4-0. Ecco che, però, anche l’azzurro ha un momento di difficoltà: due errori gratuiti regalano le prime palle break della partita al giapponese. Musetti annulla la prima con un fantastico rovescio lungolinea in avanzamento e poi il giapponese sbaglia con lo stesso colpo. La parità è ristabilita e l’azzurro pesca un ace e un altro buon punto conquistare il gioco. Questo secondo parziale senza storia si chiude poco dopo con un netto 6-1 a favore di Musetti.

(Sara Zabeo)

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement