ATP Toronto, Raonic: “Dopo il primo turno, non pensavo di giocare così bene oggi”

Flash

ATP Toronto, Raonic: “Dopo il primo turno, non pensavo di giocare così bene oggi”

“Per me non è mai stata una questione di livello. Il tennis si gioca su undici mesi, settimana dopo settimana”, dice il canadese che avanza nel 1000 di casa

Pubblicato

il

Milos Raonic - ATP Toronto 2023 (Twitter @atptour)
Milos Raonic - ATP Toronto 2023 (Twitter @atptour)
 

Milos Raonic ha di che essere contento dopo la vittoria per 6-4 6-3 contro il giapponese Daniel ed è lui stesso a dirlo. Dopo tanto tempo fuori dal tour e il primo turno di livello assoluto contro Tiafoe, il canadese mette in campo un’altra eccellente prestazione al National Bank Open di Toronto e non nasconde quanto conti per lui tornare a giocare con continuità.

D. Milos quando sei contento di come hai recuperato dopo la lunga partita di lunedì sera?

Raonic: “È bello. Sai, quel match [vittoria contro Tiafoe,ndr] e stato difficile fisicamente e mentalmente. Quindi tornare oggi e giocare un match piuttosto pulito conta. Fa la differenza oggi e la farà domani allo stesso modo; quindi, è qualcosa di cui essere felici”.

D. Molto cinico oggi. Talmente dominante al servizio. Dopo match come questo, dove pensi che sia il tuo livello comparato al tuo massimo, a come stavi giocando prima dell’infortunio?

Raonic: “Non penso che sia così distante. Penso anche che per me la questione non sia mostrarlo e giocare bene una o due partite alla volta, perché il tennis è sugli undici mesi, settimana dopo settimana. Questa è la cosa che mi ha dato problemi fisici. Non è stata mai tanto una questione di livello. È stato più: a) poter spingere fisicamente nel modo in cui ho bisogno per poter giocare bene e b), quando arrivano le partite, poter essere in grado di sopportare quel carico e quello forzo settimana dopo settimana.

D. Sulla tua performance di oggi, come ti ha fatto sentire quello che sei stato in grado di fare, forse gli errori che sei riuscito a ripulire o tutte le cose del genere, e come ti fa sentire l’andare avanti in questo torneo?

Raonic: “Sì, ci sono stati ovviamente dei momenti di frustrazione oggi. Un paio di break point dove non ho giocato necessariamente bene e forse qualche opportunità che sento di aver sprecato. Quando ho avuto opportunità nella mia ultima partita, ero stato probabilmente più incisivo. Ma devo solo continuare a limare e a dare a me stesso quelle opportunità. Ad essere sincero, dopo aver giocato bene al primo turno e non avendo giocato molti match uno dopo l’altro da tanto tempo, non mi aspettavo di giocare così bene oggi. Sapevo sarebbe stato difficile. So che una tra le cose più difficili è quella di raccogliere tutto e portarlo da un giorno all’altro e avere quella continuità. Ero consapevole che questo avrebbe potuto essere il caso. Ma penso di aver fatto bene le cose e che posso giocare meglio domani. Quindi spero di poter costruire questo”.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria2 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza5 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Sorpresa Sonego, Sinner vince e convince, Musetti riprova a battere Djokovic”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement