Race WTA Doppio: Pegula/ Gauff in vetta alla classifica

Flash

Race WTA Doppio: Pegula/ Gauff in vetta alla classifica

Dietro le statunitensi, la coppia Mertens/Hunter. Dentro le migliori 8 anche le campionesse di Wimbledon Strycova/Hsieh. Moratelli/Rosatello fuori dalla top30

Pubblicato

il

Coco Gauff e Jessica Pegula (Twitter @QatarTennis)

Parla giapponese l’edizione 2023 dell’Omniun Bank Nationale presenté par Rogers. Ad aggiudicarsi il torneo di doppio sono state Shuko Aoyama e Ena Shibahara che hanno superato indenne il doppio impegno nella stessa giornata, festeggiando il secondo titolo stagionale dopo s’Hertogenbosch. Decimo titolo conquistato come coppia, il secondo WTA 1000.

Approfittiamo della conclusione del primo WTA1000 dell’estate nordamericana per fare il punto sulla Race verso le WTA Finals.

Le migliori otto

A guidare la classifica di doppio delle coppie in lotta per le finali di fine stagione vi sono le statunitensi Jessica Pegula e Cori Gauff. Top 10 in singolare le due statunitensi non si risparmiano e danno spettacolo anche in doppio. In questa stagione hanno sinora conquistato 5255 punti. Grande solidità in termini di risultati: successi al WTA1000 di Miami e al WTA500 di Doha, finali al WTA1000 di Madrid e Roma e che semifinali slam in Australia e  Roland Garros. 

All’inseguimento a quasi 1500 punti di distanza vi è la coppia composta dalla belga Elise Mertens e l’australiana Storm Hunter. Coppia nata in questa stagione, dopo che Mertens lo scorso anno si aggiudicò le finali di Fort Worth in coppia con la russa Kudermetova. Mertens/Hunter hanno esordito con un quarto di finale raggiunto all’Australian Open. Il primo titolo conquistato come coppia è arrivato al Foro Italico. Se a Parigi le due si sono fermate al terzo turno, a Wimbledon si sono arrese solo in finale contro Hsieh/Strycova.

Terzo posto nella race per le finaliste di Montreal, Demi Schuurs e Desirae Krawczyk. La coppia ha conquistato due WTA500 a Eastbourne e Stoccarda, a cui si aggiungono le semifinali a Roma, Dubai e Berlino. Krawczyk, quattro volte campionessa Slam nel doppio misto, in stagione ha vinto anche un terzo WTA500 in coppia con Danielle Collins.

Detto di Aoyama/Shibahara alla posizione numero 4, subito dietro vi sono le ceche Krejcikova/Siniakova. La coppia ceca ha giocato pochissimo in stagione ma nei dodici match disputati sono arrivate 11 vittorie e 1 sconfitta. Successo all’Australian Open in due set su Aoyama/Shibahara e a Indian Wells. Complici i problemi fisici di Krejcikova è arrivata l’eliminazione precoce a Parigi. Adesso le due ritorneranno in campo in Ohio per il WTA1000 di Cincinnati.

Sesto posto per le finaliste del Roland Garros Leylah Fernandez e Taylor Townsend. La coppia canadese-statunitense oltre alla finale a Parigi, vanta una finale a Miami è una semifinale a Madrid. Segue il duo composto dalla statunitense Nicole Melichar-Martinez e dall’australiana Ellen Perez. Le due esperte doppiste hanno giocato molto insieme e come migliore risultato a livello slam hanno ottenuto la semifinale al Roland Garros. La coppia ha anche disputato due finali al WTA500 di Eastbourne e al WTA250 di Austin, uscendo sconfitte in entrambi i casi.

Chiudono la top8 Barbora Strycova e Su-Wei Hsieh a cui sono bastati 4 tornei in stagione per  celebrare un titolo, e che titolo essendosi laureate campionesse a Wimbledon. Strycova chiuderà col tennis in stagione e ha ricevuto l’affetto del suo pubblico durante l’ultimo match giocato nel suo paese al WTA250 di Praga.  

Le inseguitrici

Detto delle migliori 8 coppie diamo un’occhiata alle inseguitrici. In nona piazza troviamo la lettone Jelena Ostapenko e l’ucraina Lyudmyla Kichenok, semifinaliste alle scorse WTA Finals di Fort Worth. Mentre alla posizione dieci troviamo ancora Su-Wei Hsieh in coppia con la cinese Xinyu Wang, con la quale ha vinto il Roland Garros 2023. Da sottolineare come la tennista di Taipei, dopo 18 mesi di assenza dal circuito, ha conquistato 2 titoli slam in pochi mesi con due compagnie diverse, balzando con soli 6 torneo disputato nella top10 del ranking di doppio.

Fuori dalle 10 la coppia composta da Kato e Sutjiadi, balzate agli onori della cronaca per la squalifica al Roland Garros per una pallina che ha colpita una giovane raccattapalle.  

Le italiane

Per quanto riguarda i colori italiani non vi è nessuna coppia azzurra in lotta per le finali. Alla posizione 39 con 410 punti sono presenti Angelica Moratelli e Camilla Rosatello. La coppia italiana ha conquistato la finale al WTA 250 di Palermo e la semifinale la settimana successiva al WTA250 di Amburgo. Ricordiamo che la classifica di doppio relativa alla race non considera i risultati conquistati neI WTA125 e nei tornei ITF, punti utili invece nel ranking di doppio.

La classifica che delineerà nelle otto coppie qualificate alle WTA Finals sarà infatti composta dai migliori 11 risultati raggiunti da una coppia a livello Slam, WTA1000, WTA500 e WTA250. 

Moratelli e Rosatello hanno conquistato anche due W60 in coppia a Roma e Cordenons, risultati che hanno permesso loro di avvicinarsi alla top100 di doppio. 

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 settimana fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement