WTA Zhengzhou, una super Paolini annulla quattro match point, batte Garcia e vola ai quarti

Flash

WTA Zhengzhou, una super Paolini annulla quattro match point, batte Garcia e vola ai quarti

Strepitosa gara della tennista di Castelnuovo di Garfagnana. Annulla quattro match point e poi chiude con personalità e coraggio

Pubblicato

il

Jasmine Paolini - Pechino 2023 (Twitter @ChinaOpen)
Jasmine Paolini - Pechino 2023 (Twitter @ChinaOpen)
 

J. Paolini b. [6] C. Garcia 3-6 6-4 7-5

Che spettacolo Jasmine! Paolini al quinto tentativo batte Carolina Garcia e si qualifica per i quarti di finale del WTA di Zhengzhou. Annulla quattro matchpoint e con personalità conquista un match nel quale è stato il suo gioco a fare la differenza. Chiude in 2ore e 19′ 3-6 6-4 7-5 risalendo due volte la corrente, sotto di un set e quattro volte a un passo dalla sconfitta. Garcia, invece, subisce l’aggressività della sua avversaria e commette errori decisivi nell’ultimo game del match, nel quale ha provato a rientrare in partita, sbagliando parecchio. Vittoria contro una Top10 che spalanca le porte dei quarti di Zhengzhou alla tennista di Castelnuovo di Garfagnana che affronterà la vincente del match tra Samsonova e Siegemund. Col servizio ha martellato la francese, ottenendo punti importanti in momenti cruciali: ha chiuso con il 71% di prime palle servite e il 68% di punti vinti con la prima di servizio, mentre dall’altra parte Garcia ha piazzato 9 aces e commesso 5 doppi falli.

Primo set: Garcia gioca molto bene e chiude

Primi game equilibrati, con Paolini che non ha paura di entrare nello scambio ed essere aggressiva in risposta. Nel quarto game la tennista italiana sale sino a 0-30 poi subisce l’onta della tennista francese. Garcia conquista quattro punti di fila per tenere il servizio, poi arriva un game giocato magnificamente in risposta dalla francese che piazza il break a zero. Si chiude 6-3 con inerzia del match in favore di Garcia. (Giuseppe Di Paola)

Secondo set: Paolini reagisce alla grande

Cambia ritmo l’azzurra nel secondo set. Appena può mette i piedi in campo e a rete mostra un’ottima manualità. Garcia accorcia, Paolini ne approfitta per avventarsi sui colpi a metà campo dell’avversaria. La francese va subito in affanno nel terzo game: affossa due dritti in rete e offre due palle break di fila all’italiana. La prima l’annulla con un ace, poi arriva un dritto in corridoio di Paolini che, però, si procura una terza palla break nel gioco. Garcia trova coraggio e risale la corrente riagganciando l’azzurra. L’italiana tiene splendidamente i suoi turni di battuta. Il dritto funziona, il servizio anche e non ci sono chance per la francese. Nel settimo gioco, Paolini va all’attacco con personalità rimane attaccata alla sua avversaria che ha tre chances per chiudere il game ma non le sfrutta. Alla prima palla break del gioco, Paolini costringe all’errore in larghezza la francese attaccandosi immediatamente a rete. Momento di difficoltà per Garcia che sul 5-3 deve annullare il primo setpoint con un dritto vincente, ma nulla può nel gioco successivo, nel quale è perfetta Paolini che chiude 6-4.

Terzo set: tante emozioni, alla fine la spunta Jasmine

Il terzo set comincia in maniera interlocutoria con le due tenniste che tengono bene i primi game del match. Nel sesto gioco subisce la risposta della francese che arriva a palla break, cancellata da un dritto vincente spettacolare dell’azzurra che sale 4-3. I fuochi d’artificio sul finire del match: Paolini va in difficoltà sul suo servizio, subendo la risposta della francese. Sono tre i matchpoint di fila: due annullati dall’ottimo servizio da sinistra dell’azzurra, l’altro con meticolosità e pazienza, difendendosi a oltranza e portando, poi, all’errore la francese. C’è un’altra chance per chiudere il match per Garcia, ma Paolini non fa cominciare neanche lo scambio. Ripercussioni psicologiche? Molte ed è brava la n. 31 del ranking ad approfittarne. Arriva anche un doppio fallo di Garcia che si trova sotto 0-40. La francese annulla i primi due break point del set, ma nulla può sul terzo portato a casa dall’azzurra. La n. 10 del ranking va due volte avanti nel game decisivo, ma non basta, perchè al primo matchpoint chiude Paolini che esulta festante.

A. Kalinina b. V. Zvonareva 7-5 6-1

Anhelina Kalinina conquista i quarti di finale eliminando Vera Zvonareva 7-5 6-1 in un’ora e 36′.

L’ucraina è la prima a cancellare palle break, ma poi ha lei la doppia chance nel quinto gioco. Si resta in parità sino all’undicesimo game, quando la russa perde il servizio alla quarta palla break concessa. Da lì in poi è monologo Kalinina, con la russa che ottiene un solo game, strappando il servizio all’avversaria.

Affronterà Qinwen Zheng.

Q. Zheng b. [3] M. Sakkari 7-6(2) 6-3

Dinanzi al pubblico di casa si esalta Qinwen Zheng che elimina la testa di serie n. 3 Maria Sakkari. La greca è stata quasi sempre costretta a inseguire e ha sofferto la solidità al servizio della cinese. Spartiacque del match è stato il tie-break del primo set vinto a “0” dalla n. 24 del ranking che continua a fare grandi progressi. Al servizio è stata pressocchè ingiocabile Zheng con i suoi 13 aces e il 78% di punti vinti con la prima. Pubblico in visibilio che l’ha sorretta nel terzo game quando ha concesso palla break a Sakkari e poi l’ha sospinta sino al traguardo.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement