Tathiana Garbin: "L'intervento è andato bene, grazie a tutti"

evidenza

Tathiana Garbin: “L’intervento è andato bene, grazie a tutti”

La capitana della nazionale femminile è stata operata dall’equipe del professor Lippolis nell’ospedale Cisanello di Pisa

Pubblicato

il

 

Lo scorso ottobre la capitana della nazionale femminile Tathiana Garbin si è sottoposta ad un intervento chirurgico per combattere un raro tumore che l’ha afflitta. La notizia era stata data dalla stessa ex tennista nel corso della finale di Billie Jean King Cup persa dalle sue ragazze contro il Canada. Adesso Tathiana – come già annunciato precedentemente – ha dovuto affrontato un secondo di intervento chirurgico, ed è ricoverata all’ospedale Cisanello di Pisa.

A rassicurare tutti però è la stessa Garbin attraverso un messaggio pubblicato sul proprio profilo Instagram: “Ciao a tutti. L’intervento è andato bene grazie alla professionalità e alla competenza del Prof. Lippolis e di tutto il suo team medico a cui va la mia più profonda gratitudine”. La capitana della nazionale femminile di tennis ha poi voluto anche ringraziare tutti coloro che le hanno mostrato sostegno in questo periodo per lei molto complicato. “Grazie a tutti per i messaggi di sostegno e vicinanza. A presto!” ha chiosato Garbin. La delicatissima seconda operazione, eseguita dall’equipe del professor Lippolis, era volta a debellare il tumore partito dall’appendice e poi estesosi.

Lo scorso lunedì le sue ragazze della nazionale azzurra (Bronzetti, Cocciaretto, Paolini, Stefanini e Trevisan) si sono recate in ospedale per manifestarle tutto il loro supporto. Allo stesso modo Jannik Sinner, nel corso dei festeggiamenti per la storica Coppa Davis conquistata dall’Italia, ha voluto mostrare vicinanza all’ex numero 22 della classifica WTA. “Domani è un giorno importante per Tathiana, speriamo che questa vittoria le possa dare forza. Saremo tutti con lei”.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Perché credo che questo Sinner batterà questo incerto Djokovic. Ma non al quinto set

Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Sinner tranquillizza tutti: “L’addome? Nulla di che”. Contro Djokovic alle 4.30 italiane

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – La grande attesa per i duellanti dai tanti punti in comune Djokovic e Sinner. Vinca il migliore? “Sperem de no”

ATP3 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Australian Open, Scanagatta: “Ora per tutti Sinner è diventato il favorito. Per lui meglio Medvedev piuttosto che Zverev. E’ stato 7 ore in campo meno del russo battuto a Pechino, Vienna e Torino” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement