Torino torna Capitale del tennis: nel week end le due finali del Campionato a Squadre di A1 femminile e maschile

evidenza

Torino torna Capitale del tennis: nel week end le due finali del Campionato a Squadre di A1 femminile e maschile

Presentata le due finali Scudetto del prossimo week end

Pubblicato

il

 

Il Campionato a Squadre di Serie A1 BMW 2023 si avvia verso la conclusione. Le gare di ritorno delle semifinali, completate nella giornata di ieri, hanno determinato le quattro migliori squadre, due femminili – CT Palermo e Società Canottieri Casale Monferrato – e due maschili – CT Vela Messina e TC Sinalunga –, che nel prossimo weekend (9-10 dicembre) si contenderanno sul veloce del Circolo della Stampa Sporting il titolo di Campione d’Italia. Un evento di grande rilevanza per il tennis italiano, anticipato stamane dalla conferenza stampa di presentazione tenutasi proprio presso lo storico circolo torinese alla presenza dell’On. Chiara Appendino, Vicepresidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, di Fabrizio Ricca, Assessore allo Sport della Regione Piemonte, di Dario Destefanis, Dirigente Responsabile Divisione Grandi Eventi e Promozione Turistica della Città di Torino, di Pietro Garibaldi, Presidente del Circolo della Stampa Sporting e di Mauricio Rosciano, Direttore di Gara delle Finali della Serie A1 BMW 2023.

“Sono molto felice – ha dichiarato Chiara Appendino, Vicepresidente della Federazione Italiana Tennis e Padel – che Torino sia di nuovo la cornice delle Finali della Serie A1 BMW maschile e femminile di tennis, che si giocheranno proprio sui campi del Circolo Stampa Sporting che sono appena stati sede di allenamento durante le straordinarie Nitto ATP Finals. Il tennis è uno sport prettamente individuale, che ti mette alla prova come pochi altri, ma in occasioni come queste assume una dimensione particolarmente formativa, diventando uno sport di squadra. La trasformazione è la stessa che avviene in Coppa Davis, e il pensiero non può che andare alla recente impresa dei nostri ragazzi – tra cui Lorenzo Sonego che qui è di casa – che hanno riempito d’orgoglio la FITP e l’intero Paese”.

I quattro circoli – ha spiegato Mauricio Rosciano, Direttore di Gara delle Finali della Serie A1 BMW 2023 – che ci apprestiamo ad ospitare a Torino rappresentano il vertice di un movimento che ha visto ai nastri di partenza oltre 6500 squadre iscritte. Per arrivare a Torino il percorso è molto complesso e, anno dopo anno, promozione dopo promozione, porta alla lotta per lo scudetto solo circoli che hanno compreso appieno il valore formativo di questo campionato. Nel tennis non vincono i circoli più ricchi ma vincono i circoli che sono in grado di costruire i giocatori nella propria struttura. Ricordiamo infatti che i giocatori del ‘vivaio’ devono essere schierati nel 50% degli incontri. Per la Federazione Italiana Tennis e Padel è fondamentale l’apporto dei circoli nella crescita dei giocatori e riteniamo che il campionato a squadre sia per i giocatori un’occasione straordinaria per consolidare la propria formazione. Il programma delle gare prevede la disputa della finale femminile nella giornata di sabato. Vedremo, uno dopo l’altro, i 3 incontri di singolare, dopodiché qualora il risultato non sia 3 a 0 per un circolo, vedremo un primo incontro di doppio e se sarà necessario ancora un ultimo doppio di spareggio. Domenica giocheranno invece gli uomini: si giocheranno i primi due singolari in contemporanea, poi, ne seguiranno altri due singolari. Analogamente alla finale femminile, qualora l’incontro non sia terminato col punteggio di 4 a 0, ci saranno i doppi fino alla definizione della squadra  vincitrice”.

IL PROGRAMMA DELLE FINALI – Il weekend dedicato ai campionati di Serie A1 BMW inizierà alle ore 11 di sabato 9 novembre con la finale femminile. Domenica 10 dicembre a partire dalle ore 10, scenderanno in campo invece le formazioni che si contenderanno il titolo maschile.

Questo lo schema che riassume la programmazione delle gare:

Sabato 9 dicembre, dalle ore 11, Finale femminile:

• Singolare n. 3
• Singolare n. 2
• Singolare n. 1
• Eventuali doppi a seguire

Domenica 10 dicembre, dalle ore 10, Finale maschile:

• Singolare n. 3 e Singolare n. 4 in contemporanea su due campi
• Singolare n. 2 (al termine del singolo disputato sul campo principale)
• Singolare n. 1 (al termine del singolare n. 2)
• Eventuali doppi a seguire

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Perché credo che questo Sinner batterà questo incerto Djokovic. Ma non al quinto set

Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Sinner tranquillizza tutti: “L’addome? Nulla di che”. Contro Djokovic alle 4.30 italiane

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – La grande attesa per i duellanti dai tanti punti in comune Djokovic e Sinner. Vinca il migliore? “Sperem de no”

ATP3 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Australian Open, Scanagatta: “Ora per tutti Sinner è diventato il favorito. Per lui meglio Medvedev piuttosto che Zverev. E’ stato 7 ore in campo meno del russo battuto a Pechino, Vienna e Torino” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement