WTA Adelaide: Ostapenko in grande forma, travolta Kasatkina. Settimo titolo per la lettone

Flash

WTA Adelaide: Ostapenko in grande forma, travolta Kasatkina. Settimo titolo per la lettone

Oltre trenta vincenti per Jelena Ostapenko in un’ora e un quarto di dominio, Kasatkina non trova soluzioni. La lettone festeggia al meglio il ritorno in top10

Pubblicato

il

Jelena Ostapenko - WTA Adelaide 2024 (foto: Instagram @WTA)

[6] J. Ostapenko b. D. Kasatkina 6-3 6-2

Nell’ultima finale di giornata, l’unica di cui si aveva certezza ancor prima di iniziare che non ci sarebbe stato un nuovo campione o una nuova campionessa, Jelena Ostapenko domina Daria Kasatkina dall’inizio alla fine, impedendole di entrare in partita. È di fatto un assolo quello della lettone, che mette a segno ben 32 vincenti in appena un’ora e un quarto, ottenendo cinque break e non andando mai realmente in difficoltà. La campionessa del Roland Garros 2017 festeggia così al meglio il ritorno in top10, che le mancava da settembre 2018. Per lei è il settimo titolo in carriera, eguagliando già nelle prime due settimane dell’anno il numero di trofei ottenuti in tutto il 2023 (dove aveva trionfato a Birmingham). Soltanto nel 2017, quando vinse a Parigi e a Seoul, Ostapenko è riuscita a conquistare più di un torneo in un anno.

Primo set: Ostapenko parte e finisce meglio

Nonostante offra (salvandole) due palle break nel suo primo turno di servizio, è Jelena Ostapenko a partire complessivamente meglio in questa finale. La n°6 del seeding conquista subito un game lottato da 12 punti, quindi allunga nel secondo gioco anche grazie ad un doppio fallo di Daria Kasatkina sulla palla break. La russa riesce comunque a ricucire lo strappo, interpretando molto bene i successivi due game e riportando il set in equilibrio: 2-2. In ogni caso, com’era facile attendersi, è quasi sempre la lettone ad avere in mano l’inerzia dello scambio, rispondendo in maniera super aggressiva e riprendendosi il break di vantaggio nel sesto gioco.

E dire che la n°15 del mondo non gioca neanche male, tutt’altro. Molto spesso, però, viene investita dai colpi più potenti della sua avversaria, impeccabile con il rovescio e mortifera quando ha la possibilità di colpire da ferma. Questa volta il break viene confermato, con Ostapenko che sale sul 5-2 e pochi minuti più tardi archivia 6-3 il primo set, chiuso con il doppio dei vincenti (16-8) e degli errori (12-6), a dimostrazione di quanto il match sia tutto nelle sue mani.

Secondo set: Kasatkina non trova soluzioni, Ostapenko campionessa

Anche in avvio di secondo parziale la sostanza non cambia, con Kasatkina che è subito costretta a cedere la battuta a 15, vedendo sfumare un’occasione del contro-break e partendo ad handicap: 0-2. Il match si velocizza e questa per la russa è una pessima notizia, visto che – pur provandoci – non riesce a trovare il modo di constrastare la sua avversaria. Ostapenko è un fiume in piena, continua a rispondere con grande precisione e, non dovendosi muovere troppo lateralmente, può sostanzialmente fare ciò che vuole.

La lettone conquista un altro break e vola sul 4-1 pesante, ne cede momentaneamente uno ma se lo riprende subito, impedendo alla russa di rientrare in partita e chiudendo i conti poco più tardi. Basta un’ora e un quarto ad Ostapenko per conquistare il primo titolo in stagione e il settimo complessivo, festeggiando nel migliore dei modi il ritorno in top10 con il 6-3 6-2 finale che le consegna il trono di Adelaide.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement