Sul fiume di Melbourne con Matteo Arnaldi e la fidanzata Mia: "Ci siamo conosciuti a Perugia, ecco come"

evidenza

Sul fiume di Melbourne con Matteo Arnaldi e la fidanzata Mia: “Ci siamo conosciuti a Perugia, ecco come”

Il giocatore sanremese tra il serio e il faceto: “Mi piace Melbourne, forse diventerò australiano poco a poco”

Pubblicato

il

Una gita in barca sul fiume Yarra, a Melbourne ça va sans dire, per il sanremese Matteo Arnaldi e la fidanzata Mia Savio, originaria proprio della città che ospita l’Happy Slam. Mentre Mia gli raccomanda preoccupata di stare lontano dalla riva, al timone Matteo spiega che “purtroppo, nonostante io venga da una città di mare, non passo molto tempo sull’acqua”, cosa che avevamo intuito quando il numero 3 d’Italia ascoltava con attenzione le istruzioni su come virare. “Di certo non pensavo di farlo per la prima volta a Melbourne”. “I love it” commenta Mia, che pensa di andare sulle moto d’acqua a Monaco, “è il mio obiettivo quest’anno”.

La gita fornisce ai due l’occasione di spiegare come si sono conosciuti. “Lo racconta lei” dice Matteo, “io devo rimanere concentrato”.

“Ci siamo incontrati l’anno scorso [2022], ero alla School for Foreigners a Perugia per un corso di italiano e sono andata a vedere il Challenger perché mio padre aveva un paio di amici là che ci hanno presentati. Così c’è stato il nostro primo appuntamento in questa piccola città in Italia. Ci siamo mangiati una pizza. Anche se avevo detto che andava bene, è ok, credo ci abbia creduto…”. Interviene Matteo, “e certo, siamo in Italia, il primo appuntamento è pizza, su”.

“Credo fosse solo una fase” commenta Mia che poi prosegue con la propria storia. “Ho fatto le superiori a Melbourne e ho iniziato l’università alla RMIT. L’anno scorso lui è venuti qui per l’Australian Open e ha incontrato tutta la mia famiglia…”. Matteo dice che il suo inglese non era granché all’epoca, ma secondo la fidanzata andava bene “e la mia famiglia parla un po’ l’italiano”. “Sono sopravvissuto…”.

Hanno trascorso praticamente tutto il 2023 in giro per il tour e hanno iniziato a vivere insieme. “Ho preso il mio primo appartamento a Monte Carlo” spiega Matteo “e dopo le cose sono diventate più semplici, perché prima io ero a Sanremo e lei qui, poi vivendo insieme è tutto più normale. Forse diventerò australiano a poco a poco, anche se purtroppo dovrò stare via per un po’ dopo il torneo, ma di sicuro trascorrerò qui la prossima pre-season”.

“Mi piace Melbourne” assicura, “soprattutto quando in Italia è inverno e qui possono allenarmi meglio. Quest’anno sono venuto qui in dicembre con tutto il team, è stato divertente, le strutture sono ottime, non potrei chiedere di meglio”.

Quando le viene chiesto se diventi nervosa guardando i match del fidanzato, Mia risponde che glielo domandano spesso. “Un po’, sì, ma se vedo che sta giocando bene, è rilassato, anch’io mi rilasso. Mi innervosisco solo quando lui è nervoso ed è in difficoltà”.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement