ATP Delray Beach: Arnaldi rimonta bene Nishioka e avanza al secondo turno

ATP

ATP Delray Beach: Arnaldi rimonta bene Nishioka e avanza al secondo turno

Parte bene il tennista italiano che ci mette più di un set a carburare. Secondo turno conquistato grazie al successo contro l’ostico giapponese

Pubblicato

il

 

[6] M. Arnaldi b. Y. Nishioka 4-6 6-4 6-3

È un ritorno in campo tutto sommato positivo quello di Matteo Arnaldi dopo l’uscita di scena al secondo turno all’Australian Open 2024 contro Alex de Minaur. Il tennista italiano, impegnato questa settimana al Delray Beach Open 2024, riesce a superare in rimonta 4-6 6-4 6-3 il giapponese Yoshihito Nishioka, partito in quarta e che ha espresso un ottimo livello, ma calato con il passare dei minuti. Migliorato invece, game dopo game, il 22enne italiano, che si qualifica così al secondo turno.

Primo Set: Arnaldi paga le difficoltà al servizio in avvio, Nishioka ne approfitta

Dopo aver vinto il sorteggio, decide di cominciare in risposta Yoshihito Nishioka, per provare a testare sin da subito Matteo Arnaldi sul fondamentale del servizio: nonostante una percentuale non altissima di prime, il tennista italiano disegna belle traiettorie nei primissimi scambi. Sul secondo turno di battuta, però, complice qualche errore di troppo, si trova costretto ad affrontare cinque palle break, magistralmente annullate con due ace e con tre seconde profonde, arrendendosi però alla sesta. La reazione del 22enne – compirà 23 anni il 22 febbraio – sembra arrivare subito, ma una volta trovatosi avanti 0-40 spreca diverse occasioni, mentre dall’altra parte della rete il nipponico alza il livello del proprio tennis. La testa di serie n. 6 del seeding, per la verità, migliora leggermente con il passare dei minuti, ma il suo avversario si difende alla perfezione e, con i game che filano via lisci, conquista il primo set dopo 52’.

Secondo Set: Arnaldi ringrazia i black out di Nishioka e si riporta in parità

Nei primissimi scampoli del secondo parziale sia Matteo Arnaldi che Yoshihito Nishioka tengono i propri turni di servizio senza grandi patemi, nonostante sia il 28enne giapponese a dare migliori sensazioni anche e soprattutto a livello di colpi. La prima palla break, però, è a favore del tennista italiano, che per altro la sfrutta subito grazie anche ad un momentaneo black out del suo avversario: prima sbaglia una demi-volée e poi affossa a rete un rovescio. Il n. 6 del tabellone, chiamato a servire per confermare il vantaggio, dimostra di essere in giornata no e si muove molto male in campo, sbagliando spesso la scelta della discesa a rete: il risultato, contro un avversario in stato di grazia, è l’immediato contro-break. Dopo qualche game senza grandi emozioni, nel nono gioco arriva il primo set point per il nostro portacolori, conquistato grazie ad un dritto chirurgico con tanto di riga pizzicata, e la successiva chiusura del parziale per un errore del suo dirimpettaio.

Terzo Set: Arnaldi cresce alla distanza e vola al secondo turno

Anche il terzo parziale comincia come i due precedenti, con una serie di turni di battuta tenuti in modo piuttosto agevole: dopo la conquista del secondo set Matteo Arnaldi è evidentemente più in fiducia, ma allo stesso tempo dall’altra parte c’è un Yoshihito Nishioka che mantiene un buonissimo livello di tennis. Il 22enne italiano concede ed annulla una palla break nel quinto game, dopo essere stato avanti 40-0, ma il momento chiave è rappresentato dall’ottavo gioco: il nipponico si inceppa improvvisamente e ne approfitta il n. 6 del tabellone, che ruba il servizio a 30 e poi chiude i conti al quarto match point a sua disposizione.

Fabio Barera

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement