ATP Rotterdam, Musetti: "Collaborazione con Barazzutti nata con serenità e amicizia. I risultati arriveranno"

Flash

ATP Rotterdam, Musetti: “Collaborazione con Barazzutti nata con serenità e amicizia. I risultati arriveranno”

ROTTERDAM – “C’è tanto rammarico ma l’intensità è quella giusta” dice Lorenzo Musetti, dopo la sconfitta con Griekspoor dove ha avuto due match point

Pubblicato

il

Lorenzo Musetti - Rotterdam 2024 © Alyssa van Heyst Photography 2024
 

Dopo aver vinto il primo set 6-3, Lorenzo Musetti sembrava indirizzato verso una vittoria al primo turno dell’ATP 500 di Rotterdam e invece il match è stato ribaltato da Tallon Griekspoor. Il numero 1 olandese ha vinto due tie-break consecutivi (con tanto di due match point annullati sul 6-5 del terzo set) eliminando il 21enne azzurro. Musetti al termine del match si è comunque presentato alla stampa italiana (esclusiva SKY e Ubitennis) rispondendo cordialmente alle domande.

Due match point svaniti

“Il rammarico è tanto soprattutto in questo periodo dove non stanno arrivando parecchi risultati, ma l’intensità c’è e spero che dalla TV si veda. Oggi è mancato solo il match point perché tutta la partita l’ho costruita molto bene, con intelligenza tattica, avevamo preparato molto bene il match e mi sto allenando bene. Sto migliorando anche l’atteggiamento, è stato molto buono. Oggi per qualche ace di troppo mi è costato caro. il tennis è così e va accettato. Prendo le cose positive che ci sono state sta sera”

Nuovo percorso con Barazzutti

“Sono i primi tornei assieme e ci sono state delle prime volte in termini di stare al torneo e ci siamo subito trovati benissimo. Anche nella preparazione siamo stati bene anche se purtroppo è durata poco. L’Australia non mi ha seguito dove c’era Simone; Corrado mi seguirà per una decina di tornei durante l’anno. Sono felice della collaborazione nata con molta serenità e molta amicizia. Credo sia lo spirito della passione che lega Corrado al tennis, lega anche me e Simone. Questa alchimia che c’è darà i suoi frutti”

Sul suo futuro tennistico e da papà

“Ci avviciniamo alla data presunta. Ora però la testa sarà al campo e i prossimi impegni sono Doha, Dubai e Indian Wells. E poi vedremo. Speriamo che di ottenere bei risultati tennistici che non farebbe male al morale”

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement