ATP Montecarlo: Khachanov fatica ma supera Norrie in due set. Sarà Safiullin l'avversario di Djokovic

ATP

ATP Montecarlo: Khachanov fatica ma supera Norrie in due set. Sarà Safiullin l’avversario di Djokovic

Safiullin supera Munar e trova Novak Djokovic. Khachanov vince due set tirati contro Norrie che ha servito per andare al terzo. Avanza anche Humbert in rimonta contro Coria

Pubblicato

il

Karen Khachanov – ATP Monte Carlo 2024 (foto via Twitter @atptour)
 

Vuoi mettere alla prova le tue conoscenze tennistiche?

Mandaci il tuo pronostico

Partecipa a UBICONTEST, una sfida di pronostici sul tennis. Registrati a questo link

[15] K. Khachanov b. C. Norrie 7-5 7-6(3)

Karen Khachanov passa il primo turno faticando in entrambi i parziali contro il britannico Cameron Norrie, ma imponendo la propria classe quando si tratta di giocare i punti decisivi, compresi due setpoint per l’avversario nel secondo parziale.

Entrambi non iniziano in maniera brillante al servizio, né sfoggiano percentuali altissime con la prima palla; Norrie incontra la pallina molto bene in risposta ed esalta le proprie capacità di movimento, contenendo le sfuriate del russo e conquistando il break al primo game utile. Khachanov è inizialmente aggressivo in risposta, poi sceglie presto di rimanere più indietro per acquisire profondità con la ribattuta e provare a prendere in mano lo scambio. Il favorito numero 15 toglie a sua volta la battuta al britannico e ristabilisce l’equilibrio.

È il moscovita a tenere meglio il centro del campo e ad andare più vicino alla fuga nel punteggio; finalmente toglie il servizio al rivale nel decimo game, ma subisce la reazione orgogliosa del tennista di Sua Maestà, opera immediatamente il controbreak. Khachanov non ha nessuna intenzione di passare per il tie-break e torna a insistere in risposta: il risultato è il quinto break del set, che precede il game che chiude per 7-5 la frazione. In poco più di un’ora sedici vincenti e tredici errori gratuiti (nove con il dritto) per Karen, mentre per Norrie c’è un deficitario 25% di punti vinti con la seconda battuta.

Nel secondo parziale il russo alza le cifre con la prima palla mentre allo stesso tempo si abbassano quelle dell’inglese: quest’ultimo serve nel game inaugurale e lotta strenuamente ma deve concedere la battuta alla sesta palla-break. Nemmeno in questa occasione però il numero 17 del ranking riesce a consolidare il vantaggio e rende subito quanto sottratto poco prima. Norrie rischia qualcosa in più ma la sua ottima mobilità compensa la potenza inferiore rispetto a quella del russo e lo agevola ad affondare in cross o in lungolinea. Nel nono game si procura due palle-break e trasforma la seconda, portandosi a servire per il set.

Il match continua però a non avere un vero padrone e il moscovita si riporta sul 4-5 e palla in mano; di nuovo subisce la pressione del rivale e concede due palle-set consecutive, che però cancella con una reazione che si sostanzia in tre ace in fila.

I duellanti arrivano al tie-break e Khachanov da finalmente il meglio di sé, concretizzando una superiorità latente e ben celata dalla vivacità del britannico: servizio, potenza e precisione nei colpi di rimbalzo per il 7-3 finale, che lo spinge verso il secondo turno contro l’argentino Francisco Cerundolo.

Vuoi mettere alla prova le tue conoscenze tennistiche?

Mandaci il tuo pronostico

Partecipa a UBICONTEST, una sfida di pronostici sul tennis. Registrati a questo link

[14] U. Humbert b. [Q] F. Coria 4-6 6-1 6-2 (di Michelangelo Sottili)

Ugo Humbert vince in rimonta la sfida inedita che lo vedeva opposto al n. 89 ATP Federico Coria per 4-6 6-1 6-2 in due ore e un quarto. Aveva iniziato bene la tds n. 14, con un 4-2 che prometteva un match in discesa contro il qualificato argentino che invece ha approfittato dei gratuiti francesi per riprendersi il break.

Sono poi diventati quattro i giochi consecutivi di Coria che ha strappato nuovamente il servizio a Humbert (a zero) chiudendo il game con un bel passante sull’attacco invero non irresistibile di dritto, colpo che, quando gira male, è una miniera per l’avversario (17 unforced nel parziale, per dire).

Incamerato il set, Federico ha una tripla occasione di partire avanti, con Humbert che ha perso 9 degli ultimi 11 punti al servizio. Proprio con il dritto, Ugo risale, tiene e brekka subito dopo l’avversario che pare aver disimparato come si gioca. Senza alcun problema, il primo tennista di Francia si prende il secondo set e scappa di nuovo al terzo game della partita finale. Già sotto la doccia, Coria si arrende con il gratuito n. 32 (12 vincenti), mentre Humbert (35W-43U) avanza al secondo turno in attesa di Zhang o Giron.

R. Safiullin b. [Q] J. Munar 7-5 6-1 (di M.S.)

Undicesimo match del Tour su terra (settima vittoria), 42° contando i Challenger, per Roman Safiullin, vincitore per 7-5 6-1 di Jaume Munar, qualificato classe 1997 che viceversa ha nella terra battuta la superficie preferita.

Qualche occasione di troppo mancata dallo spagnolo nel primo set, con una palla break trasformata su sei opportunità. Pesano particolarmente le tre da sinistra avute nell’undicesimo gioco, anche se Safiullin ha sempre messo la prima, garantendosi di chiudere subito lo scambio (sulla terza, la volée gli è rimasta dentro per millimetri, con Munar incredulo). Nel game successivo, Roman sfrutta la quarta chance, 7-5 e match in pratica finito, con lo spagnolo che o fa punto nei primi colpi o non lo fa mai. Ad attendere Safiullin c’è il n. 1 del mondo Novak Djokovic.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
Flash20 ore fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash1 giorno fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria4 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza7 giorni fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement