WTA Stoccarda: vittoria per Badosa. Kudermetova, che rimonta contro Krejcikova

Flash

WTA Stoccarda: vittoria per Badosa. Kudermetova, che rimonta contro Krejcikova

La spagnola si regala un altro scontro con Sabalenka, Vickery batte Sasnovich. A Kudermetova la sfida di cartello contro Kreijcikova

Pubblicato

il

Paula Badosa - Roma 2023 (Twitter @wta)
Paula Badosa - Roma 2023 (Twitter @wta)

Al via il WTA 500 di Stoccarda con Paula Badosa, Veronika Kudermetova e Sachia Vickery che avanzano agli ottavi di finale. Di seguito il resoconto dei match.

[Q] S.Vickery b. [Q] A.Sasnovich 7-6(2) 7-5

A distanza di anni cambia la superficie, ma non il risultato né il computo dei set. Saschia Vickery batte Aliaksandra Sasnovich al termine di un match elettrizzante. Dal cemento australiano datato 2017 alla terra rossa del primo turno WTA 250 di Stoccarda, la statunitense batte nuovamente la bielorussa in una partita dall’andamento altalenante che ha l’ha vista essere più fredda nei momenti decisivi. Eppure nel primo parziale era stata la numero 110 del ranking ad andare avanti salendo 2-1 e servizio, salvo poi essere prontamente ripresa. Dopo che la giocatrice della Florida ha salvato ben tre palle break nel settimo gioco, i turni di servizio trovano un equilibrio che regna sovrano fino alla fine del set, trovando il verdetto solo al tie break. Troppo largo il vantaggio di 4-0 per permettere alla bielorussa di rimontare, costretta ad arrendersi 7-2. Nel secondo set dopo i primi due turni di servizio immacolati, è la numero 134 al mondo a piazzare il primo break, lasciando l’avversaria a 0 con una montagna da scalare. Nel sesto game c’è la reazione della nativa di Minsk che gioca un game perfetto e rimette le cose in equilibrio sul 3-3. Da lì in poi c’è una girandola di sei break consecutivi che porta l’americana ad avere sulla propria racchetta l’occasione di chiuderla, prima di un nuovo tie break. Questa volta la mano non trema e firma il 7-5 dopo quasi due ore di gioco. Vickery si regala al secondo turno una sfida di cartello, il derby con la testa di serie numero 3 Coco Gauff.

P. Badosa b. [Q] D. Shnaider  6-3 6-4

Partita più complessa di quanto testimonia il punteggio per Paula Badosa, che deve sbrogliare una pratica complicata contro Shnaider. La giovane russa colpisce fortissimo, lasciando ferma spesso l’avversaria e costringendola a forzare il servizio (10 doppi falli a fine partita). La spagnola, però, riesce a sfruttare i tanti errori che il gioco dell’avversaria si porta in dote. Avanti di un break sul 4-2, Badosa concede possibilità di rientro non sfruttate dalla russa con grande rammarico per un per un rovescio lungolinea out di pochi centimetri.  La spagnola chiude il set 6-3.

Il secondo set replica lo stesso copione del precedente, con Badosa che resiste alle soluzioni spiazzanti di Shnaider e lotta contro i suoi errori. Va avanti di un break 4-3, conferma il vantaggio e si vede annullato un match point in risposta sul 5-3. Chiude  tremando (due break point salvati) con il servizio a disposizione sul 6-4. Al prossimo turno se la vedrà con Sabalenka, testa di serie numero due.   

V. Kudermetova b. B. Krejcikova 5-7 6-4 6-4

Partita di cartello del programma a Stoccarda tra Krejcikova e Kudermetova, con subito lampi di qualità. La ceca varia il gioco come poche altre nel circuito e la russa si affida ai suoi colpi da fondo e al servizio per mettere in difficoltà l’avversaria. Krejcikova va due volte sotto di un break a causa di qualche errore di troppo, ma riesce a recuperare entrambe le volte lo svantaggio. Annulla due set point e conquista il primo set 7-5.

Il secondo set procede senza sussulti fino al sesto gioco, quando Krejcikova è la prima a issarsi a palla break. Non la trasforma, ma se ne procura altre sul 4-3 senza anche qui riuscire a sfruttarle l’occasione di allungare. Kudermetova reagisce ed è lei a strappare il servizio all’avversaria nel momento più importante: questo break le dà la possibilità di servire per il set, che chiude alla prima occasione. 6-4 e verdetto rimandato al terzo parziale.

Set decisivo in cui Krejcikova parte meglio, portandosi avanti 2-0 con break. La ceca fa sempre gara di testa, non sfruttando anche una palla per il doppio vantaggio. Il corso del parziale cambia all’improvviso: Kudermetova riesce a mettere in difficoltà l’avversaria e recupera il break di ritardo. Ristabilita la parità 4-4, la russa preme ancora sull’acceleratore e mette la testa avanti: strappa ancora il servizio a Krejcikova e poi chiude 6-4. Prossima avversaria Rybakina.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement