ATP Madrid, Sinner: "N.1 del torneo? Nessuna pressione. Olimpiade primo obiettivo del 2024"

ATP

ATP Madrid, Sinner: “N.1 del torneo? Nessuna pressione. Olimpiade primo obiettivo del 2024”

La testa di serie numero uno del torneo: “Ho sempre faticato qui in passato, vediamo come andrà ora”

Pubblicato

il

Jannik Sinner - Montecarlo 2024 (X @atptour)
Jannik Sinner - Montecarlo 2024 (X @atptour)

Jannik Sinner è pronto al Mutua Madrid Open, torneo che fin qui non l’ha mai visto brillare non avendo superato neanche una volta gli ottavi di finale. Bisogna ricordare che però l’anno scorso l’altoatesino non era presente poiché aveva rinunciato per condizioni fisiche precarie che lo avevano portato a dare forfait anche nei quarti di finale di Barcellona, dov’era atteso da Musetti. Sinner è però tornato nella capitale spagnola nel migliore dei modi con tanto di testa di serie numero uno complice il forfait di Djokovic. L’attesa per Sinner è spasmodica e i tanti giornalisti accorsi alla sua conferenza stampa durante il Media Day del torneo non hanno esitato a spaziare con le domande con le risposte che sono state raccolte da Gazzetta.it. Sul ritorno a Madrid, l’italiano si è detto entusiasta: “Sono contentissimo di essere qui a Madrid, visto che l’anno scorso non ho potuto giocare. È un gran torneo e spero di poter giocare un bel tennis. Questa è la cosa più importante, poi vedremo come andrà”.

Ovviamente non poteva mancare la domanda su come arriva a questo torneo ovvero come l’avversario da battere, numeri alla mano: “Il fatto di essere qui come numero 1 non mi porta nessuna pressione in più, è solo un grandissimo piacere. Per me non cambia nulla. Ho sempre faticato qui in passato, vediamo come andrà ora”. Come raccontato, anche Sinner riconosce la sua grande fatica fatta fin qui a Madrid e si augura di interrompere questa striscia negativa, avendo dalla sua un inizio di 2024 spettacolare e maggior esperienza rispetto a due anni fa. Infine domanda sui Giochi, a meno di 100 giorni dall’inizio delle Olimpiadi:  “Se devo indicare un obiettivo primario per la stagione dico l’Olimpiade. Poi ovviamente c’è Roma, ci sono gli Slam, ma i Giochi sono un’altra cosa. Djokovic? Non paragonatemi a lui, rimane quello che ha vinto più di tutti. Lo stesso Alcaraz ad oggi ha vinto più di me”.  Insomma, un Sinner che accetta la pressione e fissa gli obiettivi, a partire da Madrid.

Christian Attanasio

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria6 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement