Il coach di Donna Vekic: "Ha un'abilità innata"

Flash

Il coach di Donna Vekic: “Ha un’abilità innata”

Pubblicato

il

TENNIS – David Felgate, allenatore di Donna Vekic, ha parlato della giovane tennista che a Kuala Lumpur ha vinto il primo titolo dopo mesi di delusioni. “Vuole migliorare costantemente”.

Dove può arrivare Donna Vekic? La domanda ha cominciata a farsi insistente qualche mese fa, precisamente a giugno, quando la sedicenne raggiunse a sorpresa la finale di Birmingham e sembrava già avviata ad una carriera da campionessa. Birmingham sembrava solo la conferma di una velocissima ascesa: già l’anno precedente, a Tashkent, la croata aveva raggiunto la prima finale a livello WTA. I mesi successivi hanno però riservato più di qualche delusione: fino a fine 2013 Donna ha vinto quattro partite su undici e il 2014 è cominciato ancora peggio, con quattro sconfitte al primo turno. Poi sono arrivate le qualificazioni a Indian Wells, gli ottavi di Miami (con la vittoria su Kuznetsova) e infine il primo titolo della carriera, a Kuala Lumpur, dove rimonta uno svantaggio di due break nel terzo set a Dominika Cibulkova.

Il suo allenatore, David Felgate, ex-coach di Tim Henman, ha parlato di lei sul sito della WTA: “Dopo quello che è successo a Birmingham, Donna pensava di essere già nella curva ascendente. Ma non era così. Quel che è incredibile è che già prima dei 18 anni (li compirà il 28 giugno, NdR) ha già vissuto grandi vittorie e sconfitte molto dure. Ha avuto dei tabelloni difficile e si era fatta prendere dal panico. Faceva le cose giuste ma non vinceva. Non dimenticherà come si sentiva a Indian Wells, ora sa come ci si sente quando non riesci a vincere i match che vorresti“. Secondo Felgate Donna ha un’abilità speciale: “Con lei non è una questione di dritto o rovescio. Il suo cuore e la sua testa sono troppo importanti. La vedi giocare delle partite e pensi che non ha i mezzi per vincere quella partita però poi la vince lo stesso. È un’abilità innata. E vuole migliorare costantemente“.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement