US Open, scommesse: Sara Errani e Roberta Vinci in un vicolo cieco?

Scommesse

US Open, scommesse: Sara Errani e Roberta Vinci in un vicolo cieco?

Pubblicato

il

TENNIS SCOMMESSE – In questo primo venerdi di USOpen 2014, probabilmente assisteremo ad una giornata nera per il tennis italiano. Venus Williams sembra insormontabile per la Errani e la Peng sta giocando da top10.  Tra i maschi vi proponiamo due Over. Fiducia anche alla “tignosa” Cornet contro la Safarova.

Niente di particolarmente entusiasmante nel tabellone maschile, quote basse per i favoriti o troppe difficoltà per chi ha quote più invitanti. Proviamo due special sulle linee Under/Over games.

 

Sulla carta il match tra Simon e Delbonis dovrebbe essere decisamente favorevole al francese; tuttavia crediamo che l’argentino, come mostrato anche nei due precedenti su terra in cui ha surclassato l’ex numero 6 del mondo, possa decisamente impensierirlo. Secondo noi sarà un match  lungo, potenzialmente anche da 5° set; propendiamo quindi per un Over 36.5 Games offerto a 1.90 da Bwin.

Simon – Delbonis Over 36.5 Games@1.90 Bwin Stake 4/10 (Marco Cardito)


Il Berdych visto nei tre tornei disputati prima dello Us Open e’ stato la controfigura dell’ottimo giocatore visto in questi anni. Nel 1° turno ha vinto agevolmente contro Hewitt (che poco ha potuto a causa della leggerezza dei propri colpi) ma ha mostrato comunque dei cali di concentrazione durante il match. Ad affrontarlo c’è il “miracolato” Klizan, in grado di sopravvivere ad un match più volte praticamente perso contro Darcis. Sappiamo come lo slovacco sia in grado di esprimere una grande potenza in tutti i fondamentali e di contrastare le bordate del ceco; a nostro avviso la soglia fissata da Bwin a 31,5 games e’ attaccabile, magari a stake medio-basso.

Berdych – Klizan Over 31.5 Games @2.00 Bwin Stake 3.5/10 (Marco Cardito)


Tra li italiani in campo, doppia sfida Italia-Francia. Fognini avrà l’impegno più agevole, infatti Mannarino non sembra essere l’avversario che estrometterà il ligure da questi USOpen. Le quote sono basse, le incognite su Fognini sono sempre tante….si passa.

Lorenzi invece andrà ad affrontare il più quotato Gasquet, giocatore di altissimo livello che non dovrebbe avere difficoltà a battere il nostro Paolo. Precedenti sempre netti, se Richard non ha problemi fisici , crediamo che la porterà a casa facilmente. In fondo per Lorenzi è già un successo enorme essere al secondo turno di un Grand Slam su cemento! 3-0 per Gasquet molto probabile, quota 1.49 bwin.


Passando al tabellone femminile, molti match con una netta favorita sia per i bookmakers che per il mercato degli scommettitori. Partiamo subito con il match che opporrà Roberta Vinci alla cinese Shuai Peng.  Momenti di forma opposti, la cinese sta giocando un tennis aggressivo e senza sbavature da ogni parte del campo. Contro la Radwanska è stata perfetta, anche con Roberta la tattica sarà la stessa, non dare respiro all’avversaria e non darle la possibilità di variare e gestire sul piano tecnico lo scambio. Robertina è andata malino su cemento in tutto il 2014, anche con la Begu nel primo turno non ha convinto. Non crediamo possa resistere all’assalto cinese, sopratutto dalla parte del rovescio è nettamente sfavorita.

Shuai Peng – Roberta Vinci 1 @1.60 Sisal-Matchpoint Stake 7/10 (Angelo Cucaro)


L’altro componente delle Chichis, Sara Errani, andrà contro ad un’avversaria ancora più ostica. La Williams più anziana, Venus. Tennista ritrovata negli ultimi mesi e dal valore tecnico indiscutibile. Su queste superfici è troppo superiore alla romagnola. I top ed i servizi in kick non creeranno molti problemi a Venus che sembra fisicamente e mentalmente pronta ad andarsela a giocare con chiunque  in queste due settimane americane. Match che sembra a senso unico,  Sara non ha convinto nemmeno con la Rodionova. Proviamo questo handicap asiatico che toglie 4 games a quelli che conquisterà Venus.

Venus Williams (-4 games) – Sara Errani 1 @1.85 pinnacle Stake 5/10 (Angelo Cucaro)


Altra giocata che proponiamo con un handicap è quello tra Lucie Safarova e Alize Cornet. Tecnicamente parlando la ceca è superiore, se entrambe giocano al meglio e con costanza, vince lei. Però il peggior difetto di Lucie è la poca costanza di rendimento anche durante lo stesso incontro. Cornet è tra le più “tignose” del circuito, non ha nessun colpo importante, ma psicologicamente e fisicamente crea parecchi grattacapi. Non arriva da periodo di forma esaltante, per questo manteniamo lo stake basso e la giochiamo con 3,5 games di vantaggio sul totale tra quelli fatti e subiti.

Lucie Safarova – Alize Cornet (+3,5 games) 2  @1.76 pinnacle Stake 4/10 (Angelo Cucaro)


Andrea Petkovic non sta brillando nelle ultime settimane; i suoi primi turni sono stati da brivido per i suoi fans. Male sia con la Jabeur che con la Puig. Affronta la danese Wozniacki, tennista solida che non perdona se dall’altra parte si tentenna. Per noi la partita è nelle mani di Caroline, la quota non ci fa impazzire, ma potrebbe essere buona per un multipla. Bwin propone 1.30

Halep non dovrebbe avere difficoltà contro la Lucic, arrivata dalle qualificazioni e complice un tabellone fortunato, si è tolta già una bella soddisfazione. A 32 anni , con una carriera non da top-player, non è affatto male. Oggi contro la rumena non dovrebbe avere possibilità. Quota 1.07 sempre per bwin, ingiocabile. Magari si potrebbe tentare il 2-0 per legarlo in una multipla.

Kerber non ha un match semplice con la giovane svizzera Bencic, ma d’esperienza credo che possa portarla a casa. Belinda , nonostante sia pronta tecnicamente, non è ancora cosi scafata da poter battere certe giocatrici.  Però, il tennis è pazzo, non vorrei fosse proprio arrivato il suo momento! si passa.

 

UsOpen non semplici dal punto di vista bettistico, speriamo che la ruota giri e si possa cominciare a gioire insieme.

In bocca al lupo.

Continua a leggere
Commenti

Flash

ATP Cup, Italia-Francia: Sinner e Berrettini favoriti dai bookmakers contro Rinderknech e Humbert

Gli azzurri scenderanno in campo a Sydney a partire dalla mezzanotte italiana per riscattare lo sgambetto subito dall’Australia

Pubblicato

il

Matteo Berrettini - ATP Cup 2022 (foto Twitter @ATPCup)

Mancano poche ore al ritorno in campo dell’Italia alla ATP Cup. Gli azzurri, battuti in rimonta 2-1 dai padroni di casa dell’Australia, scenderanno in campo alla mezzanotte italiana nel secondo confronto della competizione, che li vede opposti alla Francia. Ad aprire le danze saranno Jannik Sinner e Arthur Rinderknech. I betting analyst di 888sport.it vedono l’altoatesino avanti per il successo, offerto a 1,15, mentre una vittoria del transalpino vale 5,75 la posta. Una vittoria per due set a zero da parte di Sinner, inoltre, è proposta a 1,52. Subito dopo scenderà in campo Matteo Berrettini, reduce dal ko contro Alex De Minaur, per sfidare Ugo Humbert, che nella prima giornata ha superato il numero due del mondo Daniil Medvedev. Il finalista di Wimbledon è favorito da 888 a 1,60, mentre un successo di Humbert è quotato 2,35. Anche il tennista romano è favorito per un rapido successo in due parziali, che si gioca a 2,50.

Continua a leggere

Focus

Federer favorito a Miami 3 volte più di Thiem

Sebbene sconfitto nella finale di Indian Wells lo svizzero gode ancora di maggior credito rispetto all’austriaco. E anche al k.o. di Djokovic in California non si dà gran peso

Pubblicato

il

Appena concluso il torneo nel deserto di Indian Wells con la vittoria in finale di Dominic Thiem su Roger Federer ed è già tempo di viaggiare dal lato opposto degli Stati Uniti per seguire il Miami Open 2019. Partiamo dall’assenza di Rafa Nadal che per via dei suoi problemi al ginocchio non potrà partecipare al torneo. Il sorteggio del tabellone ha posto Federer e Djokovic su lati opposti con un possibile incontro soltanto in finale. I possibili sfidanti sono il vincitore di Indian Wells Dominic Thiem e la testa di serie numero due, ovvero Alexander Zverev. L’austriaco si trova dalla parte di Djokovic mentre il tedesco dalla parte di Federer. Sia Federer che Djokovic potranno godersi un bye al primo turno ma poi il cammino si fa più ostico per Novak con un primo incontro tra Berdych e Tomic mentre la prima sfida di Federer sarà contro Ebden, avversario decisamente più abbordabile.

Sono quattro invece gli italiani al via nel tabellone principale (Fognini, Cecchinato, Berrettini e Fabbiano) con Fognini e Cecchinato che avranno entrambi il bye nel primo turno. Fognini si trova dalle parti di Djokovic e Thiem e nelle prima sfida affronterà il vincente tra Andreozzi e Kukushkin mentre dall’altra parte del tabellone Cecchinato incontrerà nella prima sfida il vincente del match tra Eubanks e Dzumhur.

Tornando sul capitolo dei favoriti a vincere la 35a edizione del Miami Open, vogliamo confrontare i giocatori usando le quote dei bookmaker.

 

Novak Djokovic – Quota 2.25
Il serbo detiene ancora il record per il vincitore più giovane nella storia del Miami Open quando nel 2007, all’età di soli 19 anni, giocò un torneo strepitoso senza neanche perdere un set. Il cemento è una delle superfici preferite da Novak con una percentuale di vincita intorno all’84%. Anche se durante il BNP Paribas Open è uscito al terzo turno, Djokovic viene decisamente dato come favorito dai bookmaker.

Roger Federer – Quota 4.25

Federer viene quotato come il secondo favorito a vincere il titolo di Miami. Così come Djokovic, anche Roger detiene un record nella storia del Miami Open, stabilito nel 2017 quando con l’età di 35 anni vince il torneo come il giocatore più anziano di sempre. Federer arriverà a Miami da una finale persa contro l’austriaco Thiem pochi giorni fa che gli ha fatto mancare di poco il suo 101° titolo in carriera e messo lo svizzero sul quinto posto nel ranking globale, proprio con Thiem che lo ha superato.

Dominic Thiem – Quota 13.00

La vittoria in finale contro Federer gli avrà sicuramente dato una grandissima spinta in vista del torneo di Miami, dopo aver subito delle brutte sconfitte in due finali nel 2018, a Parigi contro Nadal e Madrid contro il tedesco Zverev. Thiem cercherà di fare il colpo anche in questa occasione ma stavolta probabilmente dovrà sfidare Djokovic per aggiudicarsi un posto in finale.

Alexander Zverev – Quota 13.00

Dato dai bookmaker con le stesse chance di Thiem, Zverev è uscito dal BNP Paribas Open al terzo turno contro il suo connazionale Struff. Si vorrà sicuramente rifarsi a Miami ma dalla sua parte del tabellone si trova Federer che lo ha già battuto nel 2019 durante la finale della Hopman Cup.

Se avrai voglia di seguire il torneo e fare la tua puntata sul favorito, ti consigliamo di prima visitare il sito dei ragazzi di BookmakerBonus.it, dove potrai trovare i migliori bonus per le tue scommesse e delle recensioni su quale bookmaker scegliere.

Pronostichiamo una edizione del Miami Open che ci porterà tantissime emozioni con delle partite entusiasmanti fino alla finale che speriamo possa proprio essere tra Novak e Federer. Fino a fine marzo ci toccherà aspettare e goderci le partite sotto il sole di Florida.

articolo sponsorizzato

Continua a leggere

Scommesse

Le quote di oggi

US Open day 2. Le quote dei 64 incontri programmati oggi (32 maschili e 32 femminili) e gli antepost

Pubblicato

il

US Open day 2: tutti i match. Federer, Nadal e derby azzurro

US Open – Primo turno maschile

Clicca qui per accedere al livescore e alle quote

US Open – Vincente torneo maschile

Clicca qui per accedere al livescore e alle quote

US Open – Primo turno femminile

Clicca qui per accedere al livescore e alle quote

US Open – Vincente torneo femminile

Clicca qui per accedere al livescore e alle quote

Usa il coupon UBI100 per ottenere il bonus di 100€
Clicca qui per usufruire del bonus del 70% sulle multiple

Per chi si registra su Bet365 usando questo link non mancheranno le possibilità di… non pentirsene!. I vantaggi in questione, oltre al bonus di 100 euro, per chi si iscriverà a bet365 attraverso il link di Ubitennis sono:

  • bet365 segue svariate partite sia nel pre-match che durante l’incontro
  • bet365 ha un bonus fino a € 100,00 per ogni nuovo cliente
  • bet365 offre live stream per i tornei di tennis
  • bet365 permette di accumulare fino al 70% di bonus sui tuoi guadagni
  • bet365 offre incassi in tutti i mercati del tennis (dove applicabile)
Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement