"Non c'è fango che tenga!", Park e Tennis Genova volano in Serie A1

Serie A

“Non c’è fango che tenga!”, Park e Tennis Genova volano in Serie A1

Pubblicato

il

Fabio Fognini ed Andreas Seppi, Genova 2014

TENNIS SERIE A1 – Si è conclusa ieri la terza giornata del campionato a squadre di Serie A1, nel maschile il TC Italia ed il Circolo Aniene dominano il girone 2 e si confermano protagonisti di questa stagione. A Genova tutti uniti nell’iniziativa pro-alluvionati, i giocatori del TC e del Park, con Seppi e Fognini in prima linea, hanno indossato delle magliette con la scritta “Non c’è fango che tenga!”. Fra le ragazze spicca l’impresa di un’altra 14enne, Giulia Peoni, che rimonta e vince contro Sassi per il TC Prato

“Streaming gratuito e scommesse live: tutto il tennis su bwin.it”

 

La terza giornata della Serie A1 è stata anche all’insegna della solidarietà, oltre che dello sport. I ragazzi del Tennis Club Genova e del Park Tennis hanno indossato, prima di scendere in campo, delle t-shirt recanti la scritta “Non c’è fango che tenga”. Un’iniziativa volta a sensibilizzare le persone sul dramma che ha colpito Genova col recente alluvione. Sia Seppi che Fognini si sono resi protagonisti dell’iniziativa e i fondi ricavati saranno utilizzati per aiutare gli esercizi commerciali distrutti dall’alluvione.

I ragazzi del TC Genova con le magliette "Non c'è fango che tenga"

I ragazzi del TC Genova con le magliette “Non c’è fango che tenga”

MASCHILE

GIRONE 1Il Tennis Club Genova ha superato con gran facilità i modenesi del Club La Meridiana, battuti con un netto 6-0 in meno di tre ore. I ragazzi di Balestra si portano così in testa al girone, senza perdere un solo set in tutta la terza giornata e lasciando la miseria di 5 game, su sei match disputati, ad un club che sin da subito era dato nettamente per sfavorito nel girone. Il TC Prato ha a sua volta realizzato una bella vittoria contro il TC Cagliari, un 5-1 che porta le firme di Crugnola e Stefanini, vittoriosi in due set, e di Grassi che ha faticato un po’ prima di strappare il terzo punto contro Privato.

Tennis Club Prato b. Tennis Club Cagliari 5-1
Crugnola (Prato) b. Secci (Cagliari) 6-3 6-1
Stefanini (Prato) b. Lecca (Cagliari) 6-0 6-0
Grassi (Prato) b. Privato (Cagliari) 7-5 2-6 6-2
Veic (Cagliari) b. Trevisan (Prato) 6-3 6-3
Grassi/Trevisan (Prato) b. Galimberti/Veic (Cagliari) 7-6 6-7 10-7
Crugnola/Stefanini (Prato) b. Lecca/Secci (Cagliari) 7-5 6-1

Tennis Club Genova b. Club La Meridiana Modena 6-0
Siccardi (Tc Genova) b. Malagoli (Meridiana) 6-0 6-1
Cecchinato (Tc Genova) b. Sirchio (Meridiana) 6-0 6-0
Motti (Tc Genova) b. Marasti (Meridiana) 6-0 6-3
Basso (Tc Genova) b. Rossi (Meridiana) 6-0 6-0
Cecchinato/Motti (Tc Genova) b. Marasti/Rossi (Meridiana) 6-0 6-0
Barillari/Basso (Tc Genova) b. Malagoli/Malandugno (Meridiana) 6-0 6-1

Classifica aggiornata alla terza giornata:
7 Tennis Club Genova (13-5)
6 Tennis Club Prato (13-5)
4 Tennis Club Cagliari (10-8)
0 Club La Meridiana Modena (0-18)

GIRONE 2 – Continua la striscia positiva del TC Italia di Forte dei Marmi, che ha sconfitto col punteggio di 5-1 il Circolo Tennis Rovereto. Prestazione opaca per i trentini, il cui unico punto è arrivato dalla vittoria in tre set di Ager su Marrai. I toscani si confermano così al secondo posto del girone, dove in testa troviamo ancora il Circolo Canottieri Aniene, che, messe a segno le quattro vittorie in singolare di Santopadre, Berrettini, Cipolla e Panfil, ha capitolato sui doppi, riuscendo comunque ad imporsi per 4-2 su la Società Ginnastica Angiulli Bari. Il TC Italia e i romani dell’Aniene, grandi protagonisti di questo campionato, si incontreranno nel girone di ritorno la prossima domenica. Se i toscani hanno ceduto in prima battuta per 4-2, nella prossima giornata potranno contare sulla presenza di Volandri, Trusendi e Marrai, in forse la partecipazione di Troicki.

Tennis Club Italia Forte dei Marmi b. Circolo Tennis Rovereto 5-1
Bramanti (Tc Italia) b. Gio. Oradini (Rovereto) 6-2 6-1
Ager (Rovereto) b. Marrai (Tc Italia) 6-3 2-6 7-6
Volandri (Tc Italia) b. Holzer (Rovereto) 6-3 6-0
Giorgini (Tc Italia) b. Gia. Oradini (Rovereto) 6-4 7-6
Giorgini/Volandri (Tc Italia) b. Ager/Gia. Oradini (Rovereto) 6-2 7-5
Bramanti/Marrai (Tc Italia) b. A. Stoppini/L. Stoppini (Rovereto) 5-7 6-3 10-6

Circolo Canottieri Aniene b. Società Ginnastica Angiulli Bari 4-2
Santopadre (Aniene) b. Pipoli (Angiulli) 6-3 6-2
Berrettini (Aniene) b. Pellegrino (Angiulli) 7-5 4-6 6-3
Cipolla (Aniene) b. Viola (Angiulli) 6-3 6-1
Panfil (Aniene) b. Capkovic (Angiulli) 6-3 6-4
Capkovic/Pellegrino (Angiulli) b. Berrettini/Cipolla (Aniene) 6-3 6-4
Marinelli/Viola (Angiulli) b. Panfil/Santopadre (Aniene) 3-6 6-3 10-6

Classifica aggiornata alla terza giornata:
9 Circolo Canottieri Aniene (14-4)
6 Tennis Club Italia (Forte dei Marmi) (13-5)
1 Società Ginnastica Angiulli Bari (5-13)
1 Circolo Tennis Rovereto (4-14)

GIRONE 3 – Altra giornata storta per il TC Parioli, che avanti 3-0, si è fatto rimontare dalla Società Tennis Bassano, abile a capitalizzare partendo dalla vittoria in singolare di Lorenzi, che ha lottato per tre set prima di avere la meglio su Caruso. Un pareggio molto importante per Bassano che si porta a pari classifica con il TC Parioli. Nell’altra sfida del girone si registra la prima vittoria per il TC Crema, arrivata per 5-1 contro il Circolo Tennis Barletta, che a sua volta ha finalmente raccolto un punto, con la vittoria in doppio di Tresca/Vilardo su Coppini/Pagani.

Tennis Club Crema b. Circolo Tennis Barletta 5-1
Remedi (Crema) b. Faggella (Barletta) 6-0 6-2
Mora (Crema) b. Scelzi (Barletta) 7-5 6-0
Ungur (Crema) b. Vilardo (Barletta) 6-0 6-1
Menga (Crema) b. Lapalombella (Barletta) 6-2 6-1
Sinicropi/Ungur (Crema) b. Faggella/Scelzi (Barletta) 6-2 6-2
Tresca/Vilardo (Barletta) b. Coppini/Pagani (Crema) 7-5 1-6 11-9

Tennis Club Parioli b. Società Tennis Bassano 3-3
Fago (Parioli) b. Napolitano (Bassano) 6-0 6-4
Valenti (Parioli) b. Salviato (Bassano) 6-4 6-2
Dustov (Parioli) b. Sijsling (Bassano) 6-3 6-4
Lorenzi (Bassano) b. Caruso (Parioli) 6-2 4-6 6-3
Napolitano/Sijsling (Bassano) b. Moroni/Valenti (Parioli) 6-1 6-2
Lorenzi/Salviato (Bassano) b. Dustov/Fago (Parioli) 7-5 6-7 10-4

Classifica aggiornata alla terza giornata:
7 Tennis Club Parioli (13-5)
7 Società Tennis Bassano (13-5)
3 Tennis Club Crema (9-9)
0 Circolo Tennis Barletta (1-17)

GIRONE 4 – Per il Park Tennis Genova sono scesi in campo Fabio Fognini e Andreas Seppi, complici nel sostenere la campagna benefica pro-alluvionati. L’esordio dell’altoatesino però non è certo stato dei migliori, Andreas ha sofferto una sconfitta in due set per mano di Bellotti, ma il club genovese è comunque riuscito a superare per 4-2 l’ATA Battisti Trento. Nella controparte del girone, prosegue il buon momento del Circolo Tennis Maglie, che ha sconfitto la Società Canottieri Casale per 5-1, approfittando anche del ritiro di Bernardi, e si piazza al secondo posto della classifica con 12 match vinti contro i 13 del Park Tennis Genova; si prospetta quindi una quarta giornata delicata per i genovesi che soffriranno l’assenza dei big, impegnati per il Master 1000 di Parigi Bercy.

Circolo Tennis Maglie b. Società Canottieri Casale 5-1
Garzelli (Maglie) b. Bernardi (Casale) 3-0 ritiro
Portaluri (Maglie) b. Rustico (Casale) 6-0 6-1
Crepaldi (Maglie) b. Bella (Casale) 6-1 6-2
Pospisil (Casale) b. Grimolizzi (Maglie) 7-6 1-6 6-1
Crepaldi/Garzelli (Maglie) b. Massola/Rustico (Casale) 6-1 ritiro
Grimolizzi/Portaluri (Maglie) b. Bella/Pospisil (Casale) 6-2 3-6 10-7

Park Tennis Genova b. ATA Battisti Trento 4-2
Mager (Park) b. Dellagiacoma (Trento) 6-2 6-3
Sanna (Park) b. Pecoraro (Trento) 6-3 6-4
Fognini (Park) b. Grigelis (Trento) 6-4 6-4
Bellotti (Trento) b. Seppi (Park) 7-5 6-3
Fognini/Seppi (Park) b. Cestarollo/Dellagiacoma (Trento) 6-3 6-1
Bellotti/Grigelis (Trento) b. Mager/Sanna (Park) 6-3 6-1

Classifica aggiornata alla terza giornata:
7 Park Tennis Genova (13-5)
7 Circolo Tennis Maglie (12-6)
3 ATA Battisti Trento (8-10)
0 Società Canottieri Casale (3-15)

FEMMINILE

Sul lato femminile, la Serie A1 è sempre più un banco di prova per le giovanissime. Se nella prima giornata aveva fatto notizia la vittoria in doppio della quattordicenne russa Isabella Tcherkes Zade – ricordiamo vincitrice nella mattinata di un torneo U14 – questa volta a catturare l’attenzione è l’impresa in singolare di Giulia Peoni, vittoriosa in tre set su una giocatrice esperta come Sassi, ma soprattutto capace di rimontare da un deficit di 1-4 nel terzo parziale. Giulia ha quindi regalato il terzo punto al TC Prato, privato sia di Trevisan che di Dentoni, ed ha contribuito al 4-0 col quale il club toscano si è imposto sul Castellazzo Tennis Club. Ad Albinea il Tennis Club Cagliari ha superato le padrone di casa col punteggio di 3-1; una vittoria firmata da Ungur e Giovine, abili a conquistare i tre punti, prima in singolare e poi col doppio decisivo. Allo stato attuale le cagliaritane occupano il secondo posto nella classifica del girone unico, direttamente alle spalle del TC Patro. I club romani, Parioli e Nomentano, si sono sfidati nell’anticipo di sabato: le parioline l’hanno spuntata per 3-1, grazie alle vittorie di Caregaro e Lombardi, protagoniste sia in singolare che in doppio.

Tennis Club Prato b. Castellazzo Tennis Club 4-0
Stefanini (Prato) b. Govoni (Castellazzo) 6-4 6-1
Peoni (Prato) b. Sassi (Castellazzo) 4-6 6-2 7-5
Camerin (Prato) b. Gatto-Monticone (Castellazzo) 6-2 2-1 ritiro
Camerin/Stefanini (Prato) b. Govoni/Tcherkes Zade (Castellazzo) 6-3 6-4

Tennis Club Parioli b. Club Nomentano 3-1
Caregaro (Parioli) b. Marchetti (Nomentano) 6-1 6-4
Lombardo (Parioli) b. Agnelli (Nomentano) 6-0 6-1
Pillot (Nomentano) b. Shamayko (Parioli) 7-6 6-3
Caregaro/Lombardo (Parioli) b. Marchetti/Pillot (Nomentano) 6-1 6-2

Tennis Club Cagliari b. Circolo Tennis Albinea 3-1
Giovine (Cagliari) b. Gabba (Albinea) 6-2 7-6
Ungur (Cagliari) b. Palmigiano (Albinea) 6-0 6-0
Remondina (Albinea) b. Floris (Cagliari) 6-3 6-2
Giovine/Ungur (Cagliari) b. Gabba/Remondina (Albinea) 6-2 6-4

Classifica aggiornata alla terza giornata:
9 (3) Tennis Club Prato (11-1)
9 (3) Tennis Club Cagliari (9-3)
3 (2) Tennis Club Genova (4-4)
3 (3) Castellazzo Tennis Club (Parma) (4-8)
3 (3) Tennis Club Parioli (Roma) (5-7)
0 (2) Club Nomentano (Roma) (2-6)
0 (2) Circolo Tennis Albinea (1-7)

Continua a leggere
Commenti

Serie A

Serie A1 2015: si comincia l’11 Ottobre, finali in programma a Dicembre

Torna in autunno la Serie A1 italiana. Il campionato maschile è composto da 4 gironi e i rispettivi vincitori parteciperanno ai Play-offs. Quello femminile ha solo 2 gironi ma la formula è la stessa con primi e secondi qualificati alle semifinali

Pubblicato

il

La FIT ha comunciato il calendario della Serie A1 2015 che vedrà in campo rispettivamente 16 squadre maschili e 8 femminili dall’11 Ottobre prossimo.

Il campionato maschile prevede 4 gironi e i rispettivi vincitori giocheranno le semifinali play-off. Terze e quarte classificate giocheranno invece i play-out per evitare la retrocessione. Formula identica per il torneo femminile con l’unica differenza rappresentata dai gironi che sono solamente 2 e quindi anche la seconda classificata di ciascun girone giocherà le semifinali.

Questo il calendario delle gare:

 

Serie A1 maschile 2015 (4 singolari, 2 doppi)

Fase a gironi: 11-18-25 ottobre, 1-8-15 novembre
Play off: Semifinale: 22 novembre, 29 novembre;
Finale: 5-6 dicembre

Play out: 22 – 29 novembre

Serie A1 femminile 2015 (3 singolari, 1 doppio)

Fase a gironi: 11-18-25 ottobre, 1-8-15 novembre
Play off: Semifinale: 22 novembre, 29 novembre;
Finale: 4-5 dicembre

Play out: 22-29 novembre

Questa la composizione e il calendario dei gironi:

Maschile

Serie A1 M Gruppo 1Serie A1 M Gruppo 2

Serie A1 M Gruppo 3Serie A1 M Gruppo 4
Femminile

Serie A1 F Gruppo 1Serie A1 F Gruppo 2

Continua a leggere

Serie A

Canottieri Aniene Roma, nel regno di Malagò uno scudetto fra sport e lusso

Pubblicato

il

La sala delle premiazioni al Canottieri Aniene

TENNIS – Al Canottieri Aniene vanno in scena le premiazioni, con protagonisti i tennisti vincitori dello scudetto A1. Flavia Pennetta rinnova con l’Aniene e con Adidas, che la vestirà by Stella McCartney mentre Giovanni Malagò si emoziona e tributa l’amore definitivo al club di Roma, dove si intrecciano storie sportive e gli affari della Capitale (altro…)

Continua a leggere

Serie A

Il tennis dell’ “Italia che verrà” è stato forse (?) di scena a Genova

Pubblicato

il

TENNIS SERIE A – All’evento organizzato da Ernesto De Filippis, MCA Group fra tanti veterani anche tre tennisti sperabilmente con più avvenire che passato, Matteo Berrettini, Andrea Basso e Francesco Picco. Occhio di bue puntato su loro. E un accenno a Gianluigi Quinzi. Niccolò Ludovici
(Nella foto Andrea Basso) (altro…)

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement