Tra Noah e Monfils scoppia la pace

Flash

Tra Noah e Monfils scoppia la pace

Pace fatta, o almeno così pare, tra il capitano di Coppa Davis Yannick Noah e Gael Monfils. Il selezionatore della rappresentativa francese aveva “velatamente” criticato l’atteggiamento del suo giocatore, resosi improvvisamente indisponibile per il match di Davis contro la Croazia dello scorso weekend a causa di un misterioso infortunio

Pubblicato

il

 

Il cielo del tennis transalpino minacciava un’altra tempesta, dopo gli alterchi olimpici che hanno portato alla sospensione provvisoria dei  ribelli Paire, Mladenovic e Garcia, tuttora in attesa di un giudizio definitivo che il Comitato di direzione dovrebbe emettere sabato 24 settembre. La storia è nota: mercoledì scorso, ossia due giorni prima dell’inizio della semifinale di Coppa Davis tra Francia e Croazia disputatasi a Zara, Monfils aveva alzato bandiera bianca lamentando un non meglio precisato problema a un ginocchio, misteriosamente infortunato la sera precedenterientrando in hotel“. Noah, evidentemente risentito, in conferenza stampa aveva alluso allo scarso attaccamento alla maglia del numero 8 del mondo, dedicando a quest’ultimo parole che trasudavano livore. “Non mi dispiace che Gael sia tornato a casa, aveva dichiarato il capitano. Se è infortunato non può giocare, e se non può giocare non è di alcuna utilità al team. L’unica cosa che conta è lo spirito di gruppo e lo stato d’animo della squadra. Sono tornato dopo 19 anni perché c’era un problema in questo senso e sono felice di constatare che lo spirito dei giocatori a mia disposizione è quello giusto“.

Un atteggiamento tranchant, che sembrava poter aprire una parentesi complicata nei rapporti tra Yannick e Monfils. Contrariamente alle previsioni dei più, invece, la schiarita si è fatta attendere giusto un paio di giorni: è di ieri una foto, naturalmente pubblicata su Instagram, che ritrae il semifinalista dell’ultimo US Open in sorridente compagnia di Noah. “Ho passato un pomeriggio super in compagnia di questo ragazzo“, ha scritto Monfils a corredo dell’istantanea. Pace fatta, dunque? Probabile, anche se con due caratteri del genere la burrasca è sempre pronta a scatenarsi.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement