Sorpresa! Andy Murray votato più grande sportivo "British" di sempre

Senza categoria

Sorpresa! Andy Murray votato più grande sportivo “British” di sempre

Una giuria composta da ex-campioni dello sport e abbonati del quotidiano The Telegraph ha scelto il numero uno del tennis maschile come “UK’s Greatest Ever Sportsperson”. Sarebbe stato lecito aspettarsi un calciatore?

Pubblicato

il

 

Il 2016 è stato decisamente l’anno di Andy Murray. E continua ad esserlo, anche ora che le palline si sono fermate e i tornei già si arredano per la stagione che verrà: pochi giorni fa, infatti, il quotidiano britannico The Telegraph lo ha insignito del titolo – relativo, è chiaro – di “UK’s Greatest Ever Sportsperson”, Più grande sportivo britannico di sempre. A scegliere lo scozzese tra gli altri candidati, diciannove atleti i cui nomi non sono stati resi noti, è stata una giuria composta da 13 ex-campioni dello sport e 7.000 abbonati al giornale.

Il premio è stato ritirato da mamma Judy, poiché il vincitore al momento si trova a Miami per allenarsi sotto la guida di Ivan Lendl. Il super-coach e la madre sono i due artefici principali della stupefacente seconda metà d’anno di Andy, i cui successi potrebbero aver indirizzato le decisioni dei votanti. Ma le prime parole di lei nell’accettare il riconoscimento hanno ricordato quanto il merito sia in primis del figlio: “Mi rifiuto di credere che qualcuno lavori più duramente di lui”.

Sebbene il tennis sia uno sport globale, giocato tutto l’anno – come la stessa Judy Murray ha ricordato – e seguito da un enorme numero di persone, e sebbene sia proprio il Regno Unito la sua patria, non sarebbe stato di certo sorprendente vedere un calciatore al posto di Andy. Magari una leggenda del passato, come George Best o il campione del mondo 1966 Sir Bobby Charlton – scelti rispettivamente come numero 1 e 2 nella storia del calcio britannico dallo stesso Telegraph appena un mese fa. Anche perché dei tredici “giurati” faceva parte anche Ryan Giggs, ma nessun tennista.

Invece, sull’onda dell’entusiasmo che lo circonda, è stato Murray a ottenere i voti necessari a vincere. Del resto anche riportare Wimbledon “a casa” dopo 77 anni, vincere un paio di ori olimpici e sollevare la Coppa Davis non sono cose da poco. Quali che siano state le ragioni, una cosa è (quasi) certa: ora che lo hanno scelto come miglior britannico dello sport, i suoi compatrioti si guarderanno bene dal chiamare Murray “scozzese” al primo insuccesso.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Perché credo che questo Sinner batterà questo incerto Djokovic. Ma non al quinto set

Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Senza categoria4 settimane fa

Australian Open LIVE: Sinner in semifinale, nemmeno Rublev riesce a strappargli un set!

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Sinner tranquillizza tutti: “L’addome? Nulla di che”. Contro Djokovic alle 4.30 italiane

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Sinner batte Rublev e vola in semifinale con Djokovic senza aver perso un set [VIDEO]

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – La grande attesa per i duellanti dai tanti punti in comune Djokovic e Sinner. Vinca il migliore? “Sperem de no”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement