TV e Rete 2017: nessun cambiamento in TV, incognita streaming per la WTA

Tennis e TV

TV e Rete 2017: nessun cambiamento in TV, incognita streaming per la WTA

La programmazione TV del 2017 tennistico sarà sostanzialmente analoga a quella del 2016: unici cambiamenti di rilievo legati al nuovo contratto tra Eurosport e Tennis Australia. Dopo la scissione da Tennis TV, nebuloso il futuro streaming per il circuito femminile

Pubblicato

il

 
 

TELEVISIONE (free+pay)

La stagione 2016 segnava la conclusione della maggior parte dei contratti sui diritti TV tennistici in Italia, tuttavia senza grande pubblicità da parte delle emittenti tutti gli accordi sono stati rinnovati e dunque il quadro televisivo non subirà variazioni rilevanti se non proprio nell’imminente mese di gennaio: andiamo a vedere dunque il riepilogo schematico della situazione:

Tornei del Grande Slam

Australian Open: Eurosport (esclusiva assoluta fino al 2021)
Roland Garros: Eurosport (esclusiva assoluta fino al 2021)
Wimbledon: SKY Sport (esclusiva assoluta fino al 2018)
US Open: Eurosport (fino al 2017)

 

ATP Tour

Masters 1000/Finals Londra: SKY Sport (esclusiva assoluta)*
ATP 500: Supertennis (esclusiva assoluta)
ATP 250: Supertennis (la maggior parte degli eventi) e Eurosport
Next Gen ATP Finals Milano: Supertennis (esclusiva assoluta)

*Internazionali d’Italia: un quarto, una semifinale e la finale anche su Rai Sport in chiaro

WTA Tour:

WTA Premier/Finals Singapore: Supertennis (esclusiva assoluta)
WTA International: Supertennis (la maggior parte degli eventi) e Eurosport

ITF Events:

Coppa Davis/Fed Cup ITALIA: Supertennis (tutto in diretta) e Rai Sport (Coppa Davis in differita)
Coppa Davis/Fed Cup (altri incontri): Supertennis (esclusiva assoluta)
Hopman Cup: Eurosport

Come potete vedere la situazione è pressoché identica all’anno passato ma attenzione perché il mese di gennaio vedrà l’entrata in vigore del nuovo contratto tra Eurosport e Tennis Australia che riguarda principalmente il primo Slam della stagione ma anche i tornei gestiti direttamente da Tennis Australia:  gli ATP 250 di Brisbane e Sydney, la Hopman Cup di Perth (competizione a squadre miste ufficiale ITF), e un’esibizione che si giocherà ad Adelaide pochi giorni prima del grande appuntamento di Melbourne. A questi tornei si aggiunge il torneo ATP 250 di Doha, torneo che viene trasmesso da Eurosport ormai da un decennio. Ricordiamo che i canali TV di Eurosport sono disponibili nel pacchetto base di SKY via satellite e nel pacchetto Calcio/Sport di Mediaset Premium sul digitale terrestre anche tramite i relativi servizi streaming SKY Go e Premium Play.

Di conseguenza Supertennis si dedicherà prevalentemente ai tornei che non sono parte del contratto Eurosport-Tennis Australia:

La programmazione di Supertennis per le prime due settimane dell'anno

La programmazione di Supertennis per le prime due settimane dell’anno

STREAMING (non legato ad abbonamento pay-tv)

Molto più complessa la situazione degli streaming ufficiali: TennisTV.com dal 2017 trasmetterà solo il circuito maschile come abbiamo spiegato e raccontato più volte negli ultimi mesi ma la situazione resta in alto mare per quanto riguarda il nuovo servizio streaming che dovrà essere lanciato dalla WTA stessa: pochi giorni fa il sito ufficiale ha confermato la creazione della nuova piattaforma ma la data di lancio è ancora un mistero e a questo punto il lancio sembra non poter avvenire prima di Febbraio nella migliore delle ipotesi con Aprile come data più plausibile come avevamo anticipato qualche mese fa.

Vi ricordiamo che i prezzi della nuova Tennis TV sono: 14,99 euro il ticket mensile, 99,99 euro quello annuale. Rimangono invariati le offerte di Eurosport Player e Now TV di SKY che offriranno comodi ticket mensili:

Eurosport Player: 6,99€ al mese senza vincoli, 4,99€ al mese con vincolo di 12 mesi

Now TV: Tutto lo sport di SKY Sport + SKY Calcio + Fox Sports + i due canali TV di Eurosport a 14,99€ a settimana o 29,99€ al mese senza vincoli

Allora siete pronti per un’abbuffata di grande tennis su tutti i vostri schermi, grandi e piccoli?

Continua a leggere
Commenti

Flash

Un’edizione sempre più ricca ed avvincente del Roland Garros: 886 match su Discovery+ ed Eurosport

Da domenica 22 maggio alla finale maschile del 5 giugno, la copertura integrale del Roland Garros LIVE su discovery+ e solo su TimVision i migliori match del torneo in 4K. Ogni giorno dalle 11:00, su Eurosport 1 i match più importanti del programma e su Eurosport 2 le partite degli italiani

Pubblicato

il

Il Roland Garros è in diretta integrale ed esclusiva discovery+. Da domenica 22 maggio alla finale maschile del 5 giugno, su Eurosport 1 le partite di cartello e su Eurosport 2 i match italiani con Roberta Vinci volto nostrano di una grande squadra di ex-campioni e oggi volti di Warner Bros. Discovery Sports come Chris Evert, Barbara Schett, Alex Corretja, Tim Henman, John McEnroe e Mats Wilander.

Il Roland Garros 2022 sarà il primo torneo di tennis prodotto e trasmesso nell’ambito del nuovo accordo pluriennale che lega Warner Bros. Discovery Sports alla Fédération Française de Tennis (FFT) nel solco della tradizione di Eurosport canale dello Slam francese fin dal 1989.

Una Slam Experience “senza precedenti” che comprende long-form series, nuovi short-format, notizie, analisi, highlights e reportage in tempo reale sul sito di Eurosport per rendere Warner Bros. Discovery Sports la destinazione esclusiva per tutti gli appassionati di tennis.

 

Solo su discovery+ (disponibile con formula di abbonamento mensile o annuale) tutti gli 886 match del Roland Garros – singolari e doppi maschile e femminile, doppio misto, wheelchair e legends doubles – saranno disponibili live e on-demand per non perdersi uno scambio dai campi del Bois de Boulogne. Inoltre, su TimVision le migliori partite del torneo saranno in 4K.

Una squadra di ex-campioni tennis analizzerà il Roland Garros in esclusiva su canali e piattaforme di Warner Bros. Discovery e per tutta la durata del torneo: gli ex-top ten Barbara Schett e Tim Henman dallo studio Cube di Eurosport con le interviste in realtà aumentata ai protagonisti del torneo e i collegamenti con Chris Evert 7 volte regina di Parigi; mentre il 7 volte vincitore Slam Mats Wilander – nel 40° anniversario del suo primo titolo al Roland Garros – sarà inviato a Parigi, affiancato da John McEnroe ed Alex Corretja.

Per l’Italia, Roberta Vinci farà parte della squadra di commentatori – capitanati da Barbara Rossi, Jacopo Lo Monaco e Federico Ferrero – e sarà protagonista con Lo Monaco e Simone Eterno di Tennis 360 (Facebook Live e sul sito di Eurosport Italia) per l’analisi di tutti i temi del giorno dai campi del Roland Garros.

Ma le novità per il nostro Paese non finiscono qui:  Matteo Berrettini, infatti, è protagonista di una campagna marketing che lo vede Brand Ambassador di discovery+ per l’Italia. Fermo ai box per infortunio, il tennista italiano “suggerisce” a tutti gli appassionati come seguire lo Slam parigino su discovery+ senza perdere nemmeno uno scambio.

Ad arricchire l’offerta tante altre nuove iniziative: Alize Lim, che ha debuttato sugli schermi di Warner Bros. Discovery Sports durante l’Australian Open, sarà nella “sua” Parigi per riportare l’atmosfera che si respira in città e condurrà un programma quotidiano ogni mattina alle 10:30 – Alize in Paris, da domenica 22 maggio – per presentare l’order of play.

Il numero 8 del ranking ATP Casper Ruud offrirà il suo sguardo esclusivo da dietro le quinte del Bois de Boulogne in Ruud Talk, disponibile sulle piattaforme digitali di Eurosport insieme alle rubriche Players’ Voice, My Social Network, Entourage, New Kids on the Block e My Playlistle, le interviste ai protagonisti del torneo e gli highlights dei match a pochi minuti dal match-point.

discovery+ è disponibile anche su TimVision e Prime Video Channels

I canali Eurosport sono visibili su Sky, NOW e Dazn

Continua a leggere

Flash

WTA e ATP lanciano una nuova App ufficiale congiunta

ATP WTA Live, la tappa del nuovo viaggio intrapreso dai due organi di governance, che hanno l’ambizione di: “Rendere il tennis un prodotto unificato”

Pubblicato

il

gaudenzi-zoom

I due enti governativi del tennis hanno avviato una collaborazione nel campo del marketing e della promozione del tennis. La WTA e l’ATP hanno, infatti, lanciato nel mercato una nuova app mobile – l’ATP WTA Live, da oggi disponibile che consentirà ai fan un’esperienza ancora migliore, avvicinandoli ulteriormente ai loro beniamini. Il progetto rispecchia perfettamente i piani programmatici e le linee guida del mandato del Chairman dell’Association of Tennis Professionals, Andrea Gaudenzi. Non a caso fin dal suo insediamento il faentino ha sempre rimarcato con forza la fondamentale importanza di sviluppare una sinergia tra le varie organizzazioni di governance dello sport con la racchetta. Questo per far sì che si crei un prodotto migliore sia per quanto riguarda la fruizione da parte dei tifosi; sia per ciò che attiene alla capacità competitiva del tennis, nell’industria mediatica, in confronto ad altre attrazioni d’interesse. La nuova app sarà dotata di punteggi, statistiche, classifiche live, notizie dell’ultima ora e contenuti esclusivi dietro le quinte. Nell’intento di fornire un’esperienza unificante ai fan, l’app riguarderà entrambi i circuiti: maschile e femminile. Questa è solo una delle tante collaborazioni strategiche tra ATP e WTA, che nel prossimo futuro verterà anche sulla disciplina dello storytelling – molto in voga nell’ultimo decennio – dopo che si sono già avute azioni progettuali condivise molto proficue come il Tennis United, lo show digitale del 2020 e svariate integrazioni dei due brand e tra i rispettivi team di marketing . Inoltre le notifiche dell’applicazione mobile, appena immessa sul mercato tecnologico e creata dal legame commerciale tra due dei principali organi di governo del tennis, saranno completamente personalizzabili e garantiranno di conseguenza agli appassionati un’esperienza direzionabile ed orientabile, a proprio piacimento, verso i loro giocatori preferiti. Così facendo ogni tifoso potrà godere di un’esperienza totalmente soggettiva.

LA NUOVA FRONTIERA – Una peculiarità dell’app, poi sarà anche quella data dalla presenza di una biblioteca integrata, che permetterà l’accesso agli spogliatoi e a tutte quelle aree a cui normalmente è vietato l’ingresso di telecamere e tifosi. Allargando lo sguardo ad una visione d’insieme, si può notare come tutte queste introduzioni e innovazioni facciano, in realtà, parte di una riforma strutturale più ad ampio respiro inerente al tema del processo di evoluzione e allineamento ai tempi moderni di tutto il mondo del tennis. Il quale ha l’obbligo di modificare, quantomeno in parte, la sua anima tradizionale (l’ha fatto Wimbledon, teatro per eccellenza dell’intransigenza tennistica nel violare le consuetudini stabilitesi fin dai gesti bianchi degli anni ruggenti, anche se solamente sponsorizzando il re della telefonia) in relazione ai social network, ai media, ad Internet ed in generale ad un’ apertura a 360°verso la nuova frontiera della tecnologia.

LE PAROLE DI TSITSIPAS E BADOSA A CONFERMA DEL PASSAGGIO EPOCALE – In conclusione riportiamo il comunicato stampa congiunto di WTA e ATP sulla neonata app mobile – con le dichiarazioni di Dan Ginger, SVP Brand and Marketing – che avvicinerà ancora di più i due Tour; come richiedono i fan secondo gli ultimi dati raccolti in merito, per ricercare un’esperienza complessiva in toto, che tocchi tutte le sfaccettature del nostro sport. “L’ATP Tour e l’Hologic WTA fanno parte della stessa storia e all’interno della stagione condividono molti eventi. ATP WTA live è stata lanciata per rendere più facile per i fan seguire entrambi i Tour in una sola app. La nostra ambizione è più ampia, è quella di rendere il tennis un prodotto unificato, coerente e premium, che sia al servizio del tifoso moderno. Lanciare ATP WTA Live è un passo importante in quel viaggio“. A testimonianza del passaggio epocale, che il lancio di questa app comune rappresenta, e della necessità di un rimodernamento funzionale del sistema, in grado di essere pronto ad accogliere i nuovi tifosi, sempre più immersi nelle nuove tecnologie; sono intervenuti il fresco bi-campione di Montecarlo Stefanos Tsitsipas e la n. 3 del ranking femminile, Paula Badosa. Partiamo dalle parole del greco: “Come giocatori sappiamo quanto i fan del tennis siano appassionati di entrambi i Tour. Penso che sia davvero potente quando il nostro sport può unirsi per raccontare la sua storia. E’ fantastico offrire ai fan un’altra finestra sul nostro mondo attraverso la nuova app congiunta“. Mentre la spagnola si è così espressa: “Come i nostri fan in tutto il mondo, noi come atleti professionisti siamo spesso in movimento. Questa nuova app congiunta ci aiuterà a stare al passo con le ultime novità e i punteggi sul tennis in modo molto più semplice. Sono entusiasta di condividerlo con i tifosi, che così potranno seguire tutto ciò che accade durante tutta la stagione“.

 

Continua a leggere

Flash

Indian Wells, dove e quando vederlo in TV

Il primo Masters 1000 della stagione in diretta su SuperTennis e SKY. Il miglior incontro maschile del giorno in chiaro in differita

Pubblicato

il

Dopo l’inizio in Australia, i frammenti di terra in Sud-America, e i tornei indoor europei, il tour del tennis si è stabilito negli Stati Uniti e sta per arrivare il piatto forte del cemento nord-americano. Rinominato dagli estimatori dell’evento ‘Il quinto Slam’, Indian Wells si espande sempre di più in calendario e in questa edizione – tornata a svolgersi nella consueta data di marzo dopo la versione di ottobre 2021 – le donne daranno il via domani 9 marzo mentre gli uomini il giorno dopo, 10 marzo.

Con il solo tabellone femminile sorteggiato al momento, andiamo a vedere qual’è la programmazione televisiva della prima settimana di gioco. Il torneo femminile sarà trasmesso interamente in chiaro su SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 224 del satellitare) e sull’app SuperTenniX, mentre per il maschile SKY gli dedicherà tre canali (201, 205, e 206). Inoltre, secondo i già noti accordi stabiliti tra i due palinsesti, ogni giorno l’incontro di cartello della sessione serale maschile verrà trasmesso in chiaro sul canale SuperTennis il giorno dopo alle ore 12 e alle ore 18.

MERCOLEDI’ 9 MARZO

Dalle 20:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis

 

GIOVEDI’ 10 MARZO

Dalle 0:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 20:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 20:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – SKY SportTennis (205)
Dalle 21:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – Sky SportAction (206)

VENERDI’ 11 MARZO

Dalle 0:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Alle 12:00 in differita ATP 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 20:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 20:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – SKY SportTennis (205)
Dalle 21:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – Sky SportAction (206)
Dalle 22:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – Sky Sport 1 (201)

SABATO 12 MARZO

Dalle 0:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Alle 12:00 in differita ATP 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 20:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 20:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – SKY SportTennis (205)
Dalle 23:30 in diretta ATP 1000 Indian Wells – Sky SportAction (206)
Dalle 23:45 in diretta ATP 1000 Indian Wells – Sky Sport 1 (201)

DOMENICA 13 MARZO

Dalle 0:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Alle 12:00 in differita ATP 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 19:00 in diretta WTA 1000 Indian Wells – SuperTennis
Dalle 19:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – SKY SportTennis (205)
Dalle 19:00 in diretta ATP 1000 Indian Wells – Sky SportAction (206)
Dalle 21:30 in diretta ATP 1000 Indian Wells – Sky Sport 1 (201)

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement