Caso letrozolo, Errani a processo il 9 novembre

Flash

Caso letrozolo, Errani a processo il 9 novembre

Fissata la data del processo d’appello. L’organizzazione nazionale antidoping aveva presentato ricorso al TAS contro la sentenza di primo grado emessa dal tribunale indipendente nominato dall’ITF

Pubblicato

il

Si terrà il prossimo 9 novembre di fronte al TAS di Losanna il processo d’appello che riguarda Sara Errani. La tennista faentina era stata squalificata per due mesi da un tribunale indipendente nominato dall’ITF dopo essere risultata positiva al letrozolo – un inibitore dell’aromatasi normalmente somministrato per trattare il carcinoma mammario nelle donne in menopausa –  durante un controllo a sorpresa effettuato lo scorso 16 febbraio. A ricorrere contro la sentenza è stata la NADO, l’organizzazione nazionale antidoping, che aveva ritenuto incongrua la pena anche alla luce del caso che aveva visto protagonista Niccolò Mornati, il canottiere condannato a una squalifica di quattro anni (in seguito ridotti a due) per positività all’anastrozolo, farmaco che la WADA ritiene omologo alla sostanza assunta da Errani.

Valutate le argomentazioni giuridiche presentate dagli avvocati di Saritail tribunale aveva riconosciuto la giocatrice colpevole per violazione dell’articolo 2.1 del Programma antidoping (“presenza di una sostanza proibita o di un suo metabolita nella provetta dell’atleta“), ma l’aveva condannata in primo grado a una pena minima (due mesi di squalifica, dal 3 agosto al 2 ottobre, oltre alla perdita dei punti in classifica e dei prize money accumulati dal 16 febbraio al 7 giugno, data del successivo test effettuato da Sara e risultato negativo), convinto dalla spiegazione illustrata nelle memorie difensive dell’ex numero 5 WTA: il letrozolo sarebbe stato accidentalmente assunto a causa di una contaminazione alimentare (gli ormai celeberrimi tortellini nel cui brodo mamma Fulvia avrebbe fatto cadere un frammento del farmaco Femara).

Errani, tornata a competere questa settimana nel torneo di Tianjin dove si è qualificata per le semifinali in programma domani, ha a sua volta presentato ricorso per chiedere il reintegro dei premi in denaro e dei punti sottratti durante il periodo incriminato.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement