Marion Bartoli, nuovo stop. Il rientro si allontana

Flash

Marion Bartoli, nuovo stop. Il rientro si allontana

Un infortunio all’anca blocca la francese, fuori da quasi 5 anni. Potrebbe saltare la stagione su terra e tornare sul verde, si spera in buone condizioni

Pubblicato

il

Non è ancora il momento di tornare in campo per Marion Bartoli. A fermare la preparazione della tennista di Puy-En Velay stavolta è un problema all’anca per cui sarà costretta a tre settimane di riposo. La battuta d’arresto è arrivata dopo la comparsa al Madison Square Garden contro Serena Williams durante il Tie-Break Tens. I pochi punti giocati nell’esibizione di New York non aprivano ad analisi positive in vista della programmazione annunciata un mese fa, anche per ammissione della stessa Bartoli, che aveva confermato i dubbi sulle effettive tempistiche del suo rientro. Ora si può dire con certezza che Marion salterà il torneo di Monterrey in Messico (dal 2 all’8 aprile), per il quale gli era stata offerta una wildcard, e anche il WTA di Miami, suo obiettivo iniziale, dove però la presenza non è mai stata annunciata dagli organizzatori. Marion non disputa un match ufficiale dall’agosto 2013 (Cincinnati, sconfitta in tre set da Simona Halep), appena un mese dopo aver conquistato il suo unico titolo Slam a Wimbledon.

Il fisico della campionessa di Wimbledon 2013 sta scricchiolando a causa del pesante lavoro di cui necessita per tornare nella giusta forma. Dopo i soli 41 chili che la bilancia ha fatto segnare in seguito al rarissimo virus che per mesi l’ha debilitata, Marion ora deve fare i conti con il problema opposto: una condizione di evidente sovrappeso, che nel caso di un atleta che ha l’obiettivo di rientrare nel professionismo condiziona (in modo piuttosto ovvio) le prestazioni e gli allenamenti quotidiani. Le motivazioni comunque non le mancano, dato che – come annunciato a dicembre quando ha reso edotta la stampa del suo proposito di rientro – l’obiettivo è disputare le Olimpiadi di Tokyo 2020, traguardo che al momento sembra piuttosto difficile da raggiungere. Tuttavia si parla già del suo rientro. L’Equipe pensa che salterà la stagione su terra, per provare a rientrare sull’erba del torneo di Birmingham, in calendario dal 18 al 24 giugno.

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash4 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria7 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement