Un ritiro aiuta Murray a Shenzhen, ma contro Goffin sarà dura

ATP

Un ritiro aiuta Murray a Shenzhen, ma contro Goffin sarà dura

Lo scozzese perde un set contro il n.340 del mondo, poi si qualifica insieme a Shapovalov e De Minaur. A Chengdu il giovane Harris sorprende Monfils, buoni segnali anche dallo junior Tseng

Pubblicato

il

Andy Murray ha già annunciato che il suo brevissimo 2018 terminerà in anticipo, a metà del solito swing asiatico di inizio autunno, dopo i tornei di Shenzhen e Pechino. L’obiettivo è quello di farsi trovare in condizioni molto più competitive per il prossimo gennaio, perciò i risultati di questi ultimi appuntamenti servono giusto come test per stabilire un punto di partenza per il lavoro dell’off season (oltre che per guadagnare qualche altro punto ATP, visto che la classifica al momento lo vede oltre la trecentesima posizione).

In questo senso la vittoria per ritiro al primo turno dello Shenzhen Open lo aiuta, consegnandogli almeno un altro match da giocare prima dell’ultimo spostamento stagionale. Difficilmente però riuscirà ad impensierire David Goffin agli ottavi di finale, considerata la fatica fatta contro Zhizen Zhang: dopo un primo set in cui ha ceduto uno dei due break di vantaggio prima di chiudere 6-3, Murray ha perso al tie-break il secondo. Alla fine è riuscito ad avere la meglio soltanto quando l’avversario, che per lunghi tratti dell’incontro aveva giocato ad un livello inaspettatamente alto, si è ritirato per un improvviso problema al piede dopo aver subìto il break nel parziale decisivo. Contro Goffin, testa di serie numero uno, lo scozzese ha un record perfetto negli scontri diretti di 5-0. Tutti gli incontri, però, risalgono a ben prima del lungo stop.

Pochissimo altro da segnalare dal tabellone di un torneo 250 pressoché interlocutorio. Giusto i risultati dei due classe 1999: vittoria in tre set per Denis Shapovalov, quasi sempre vittima di un calo importante nella fase centrale dell’incontro, e successo schiacciante per Alex De Minaur, che dopo aver perso il servizio in avvio ha demolito Yuichi Sugita con un parziale di undici giochi a uno. Profumo di gioventù anche al Chengdu Open, che ha messo in mostra due talenti asiatici già notati nelle ultime edizioni dell’evento junior degli US Open. Il diciassettenne Chun-hsin Tseng, semifinalista qualche settimana fa, è riuscito a strappare il primo set a Taylor Fritz mentre Yibing Wu, primo campione Slam maschile della storia della Cina lo scorso anno, ha portato al terzo set la sfida “a cavallo del millennio” con Felix Auger-Aliassime.

Trionfatore la scorsa settimana al Challenger di Kaohsiung, Gael Monfils si è inceppato al ritorno nel circuito maggiore perdendo in tre set dal punteggio netto contro il qualificato Lloyd Harris. Il sudafricano è un altro ragazzo del 1997 che, pur senza far sfaceli, potrebbe presto o tardi spingersi fino a posizioni importanti di classifica. Intanto, dall’alto dei suoi quasi due metri di altezza, ha messo a segno il primo successo in un torneo ATP, per di più contro un nome di una certa importanza.

ATP 250 SHENZHEN

Risultati:

[WC] A. Murray b. [WC] Z. Zhang 6-3 6-7(3) 4-2 rit.
T. Daniel b. [Q] T. Ito 2-6 7-5 7-6(5)
[6] D. Shapovalov b. I. Ivashka 7-5 2-6 6-3
[7] A. De Minaur b. Y. Sugita 6-3 6-0
M. McDonald b. L. Lacko 5-7 6-0 5-0 rit.
[Q] R. Ramanathan b. J. Vesely 7-5 6-1
[5] F. Verdasco b. [Q] J. Jung 6-3 6-2

Il tabellone completo

ATP 250 CHENGDU

Risultati:

[Q] R. Bemelmans b. M. Zverev 6-3 2-0 rit.
[6] M. Ebden b. E. Donskoy 6-3 6-4
S. Querrey b. G. Pella 7-6(6) 6-1
T. Fritz b. [WC] C. Tseng 3-6 6-3 6-4
M. Kukushkin b. [8] T. Sandgren 6-4 6-3
V. Pospisil b. R. Albot 6-3 6-4
M. Jaziri b. M. Baghdatis 7-6(7) 1-6 6-2
[Q] L. Harris b. [5] G. Monfils 3-6 6-2 6-1
[LL] F. Auger-Aliassime b. [WC] Y. Wu 6-3 6-7(2) 6-1

Il tabellone completo

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza2 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash3 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria5 giorni fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash1 settimana fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash2 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza1 mese fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement